Trading online e tre motivi per scegliere le opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trading online e tre motivi per scegliere le opzioni binarie

Il trading online, permette ad ogni utente con dispositivi per la connessione ad internet, di poter investire comodamente da casa con una soluzione come il trading online. Inoltre, laddove la scelta ricada sulle opzioni binarie, è anche possibile iniziare da zero mediante pochi fasi di avvio che partono principalmente dalla scelta del broker.

Basso impegno economico e condizioni apertura conto accessibili

I motivi che possono portare un utente della rete a scegliere le opzioni binarie per il trading online da dispositivi con la connessione internet, sono prettamente sul basso impegno economico e su condizioni per l’apertura di un conto accessibili. La tendenza di molti broker, infatti, è di richiedere depositi attorno ai 100 euro e offrire in cambio dell’iscrizione anche una demo per una prima esercitazione sul trading con le opzioni binarie. Anche la fase di apertura del conto, è accessibile per il nuovo trader e in genere richiede una prima compilazione di un modulo di iscrizione dalla compilazione veloce in pochi minuti dei propri dati e successiva selezione del metodo di pagamento da utilizzare per eseguire il deposito minimo.

Tra i servizi attivati dopo tale fase, vi è poi quello inerente alla piattaforma di trading per inserire i vari ordini sulle tipologie di opzioni binarie e che dati gli importi minimi richiesti (noti anche come trade) permettono ancora una volta un maggiore accesso al trading online.

Formazione fornita dai broker e piattaforme da utilizzare anche su dispositivi mobile

Il facile accesso delle opzioni binarie rispetto all’impegno economico su deposito per l’apertura di un conto e importi minimi per investire, sono quindi il primo motivo per cui un trader è portato a scegliere le opzioni binarie. Segue, un secondo motivo legato alla formazione gratuita fornita da un broker, con sezioni predisposte alle domande più comuni dei trader, sezioni con i termini più ricorrenti, ebook per stampare e leggere i contenuti sulle opzioni binarie, video da visionare e webinar per approfondimenti live degli argomenti più importanti sulle opzioni binarie.

Terzo motivo per la scelta nel trading online, è sulla possibilità di poter realizzare dei guadagni opzioni anche nel tempo libero, considerando le ottime offerte presenti sui broker sulle piattaforme in versione mobile e in grado di sfruttare le ormai veloci prestazioni dei dispositivi portatili. Tale possibilità, infatti, mette in condizione il trader di poter iniziare la formazione nel tempo libero sui supporti formativi gratuiti del broker e passare all’inserimento di una operazione sul conto reale senza essere condizionati dal tempo che si ha a disposizione, con un accesso o dalla piattaforma per computer o dalla piattaforma mobile.

Come avviare il trading dalle rete per i principianti opzioni binarie? Tenendo bene a mente questi primi motivi per cui scegliere tali strumenti finanziari e aggiungere una ulteriore valutazione della scelta del broker da cui iniziare il trading online, mediante confronti anche diretti sulle pagine principali dei broker di elementi inerenti la procedura per l’iscrizione, le politiche su depositi e prelievi, l’attenzione per la privacy e quanto offerto in un conto di base per il trading sulle opzioni binarie.

I Migliori Broker No ESMA, non regolamentati e non Europei

I 3 Broker No Esma più conosciuti e recensiti sul web, scopriamo alcune caratteristiche e vediamo se ci si può fidare

Investire su Broker No Esma potrebbe esporre il vostro capitale a dei rischi superiori rispetto a quelli di transazioni effettuate su una borsa, mercato o broker regolamentato.

Il seguente articolo è da intendersi al solo scopo informativo e non rappresenta un invito all’investimento in Broker non autorizzati.

Dal 2020 l’ESMA, attraverso le direttive MiFID II, ha deciso di vietare le opzioni binarie in Italia e in Europa ritenendo questi strumenti finanziari poco adatti agli investitori retail. Ma si tratta di un divieto categorico?

In realtà alcuni broker non regolamentati ESMA permettono ancora di investire in opzioni binarie. Queste società operano su mercati internazionali, non europei, dove la regolamentazione è diversa e non esistono vincoli agli asset binari.

Cos’è un Broker No ESMA

Un broker no ESMA è una piattaforma di trading che non è obbligata a rispettare le regole dei mercati finanziari europei, stabilite dall’organo di controllo ESMA.

Perché possono farlo? Spesso si tratta di società di trading con sedi legali in Paesi al di fuori della UE, quindi fuori dal controllo ESMA, come Panama, Bahamas, Isole Marshall ecc. Oppure hanno il proprio quartier generale in uno Stato europeo, ma operano su altri mercati (Asia, America o Australia), dove le regole sono meno stringenti.

Broker regolamentato ESMA Broker No ESMA
NO alle opzioni binarie per trader retail Opzioni binarie disponibili
Divieto per i broker di offrire bonus, cashback sugli spread e altri incentivi al trading Bonus per i trader
Obbligo di mostrare avvisi di rischio con la percentuale di clienti che hanno perso il loro denaro negli ultimi 12 mesi Avvisi di rischio non necessari
Margine di stop out al 50% Si può perdere tutto il capitale investendo una sola posizione
Leva finanziaria massima 1:30 Leve finanziarie fino a 1:500
Protezione contro il saldo negativo Si può perdere più della somma depositata
Obbligo per il broker di distinguere tra cliente retail e professionale. Stesse leve e spread per principianti ed esperti

Broker No ESMA: è legale?

Un broker no ESMA è legale? Se il servizio è rivolto a mercati non europei o la società ha sede in altro continente, quindi sotto un’altra giurisdizione, allora non c’è alcun tipo di illecito. Al contrario, un broker italiano o europeo fuori ESMA è illegale e può rivelarsi un sistema truffa.

Quali rischi si corrono?

Gli investitori possono comunque iscriversi a piattaforme non regolamentate ESMA, che peraltro offrono leve finanziarie ben superiori a quelle consentite dall’ente di controllo UE, ma il rischio di perdere il proprio denaro, o incappare in una truffa è molto più alto del normale.

Come clienti si è sicuramente meno tutelati e molte informazioni restano nascoste. Il consiglio di Trading Top è sempre quello di fare trading con broker regolamentati ESMA, legali e autorizzati dagli organi di controllo Consob, CySEC, FCA o ASIC.

Nella lista trovi le migliori piattaforme di trading autorizzate, che trattano strumenti CFD e Forex. L’unico broker a proporre ancora opzioni binarie è Iq Option, ma solo per conti professionali.

  • Leggi la Recensione

    Broker Caratteristiche Deposito Minimo Bonus Apri Conto Demo
    • Copia i Migliori Trader
    • Licenza CySEC, FCA, ASIC
    • Cripto, Azioni, Etf, Indici
    100 € Copy Trading Gratis
    Vendita allo scoperto
    • Conto Demo Gratuito
    • 100 € Deposito minimo
    • Licenza ASiC, CySEC, FCA
    100 € Demo Gratis Leggi la Recensione
    • Azioni, Indici, Forex e Criptovalute
    • Autorizzato Consob
    • Leva 30:1 Dettaglio e 400:1 Professionale
    100 € Formazione Gratis e Conto Demo Leggi la Recensione
    • Conto Demo Gratuito
    • Licenza CySec
    100 € Trading da 1 € Leggi la Recensione
    • Forex CFD / Criptovalute
    • Licenza CySec
    200 € Conto Demo Gratuito

    Se comunque la cosa non vi preoccupa e volete provare a investire in opzioni binarie, ecco una lista di broker no ESMA che da alcune recensioni sul web sono sembrati i migliori su cui indirizzarsi.

    Broker Opzioni Binarie No ESMA

    I broker fuori ESMA non sono tutti uguali. Fuori UE esistono comunque società serie e affidabili, che per motivi geografici o di mercato non devono necessariamente sottostare alle rigide regole europee.

    Vediamo dunque quali sono questi broker e ricordiamo, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che parliamo di broker non autorizzati ad operare con investitori italiani, dunque operare con queste piattaforme può rappresentare un rischio.

    FinMax

    FinMax è un broker internazionale con sede alle Seychelles e in Bulgaria che offre una vasta offerta di opzioni binarie, CFD, Forex e altri asset. Anche se il broker non è regolamentato da nessun ente governativo, FinMax è regolato dall’organizzazione indipendente IFMRRC, che tra l’altro garantirebbe un fondo di compensazione nel caso la piattaforma non rimborsasse.

    Al primo deposito, di almeno 250 euro, il cliente riceve come bonus di benvenuto fino al 100% della somma. Inoltre è possibile aprire un conto demo con 10.000 euro per provare le opzioni binarie sul broker no ESMA senza perdere soldi veri.

    Potete scegliere tra più di 70 asset, con un range dai 30 secondi ai 6 mesi, e le operazioni non prevedono spread. In più è attiva l’opzione del social trading per copiare gli altri investitori.

    Pocket Option

    Pocket Option è un altro broker di opzioni binarie fuori ESMA, con sede legale nelle Isole Marshall. Fa capo alla società Gembell Limited Services & PO TRADE LTD, regolata anch’essa dall’IFMRRC.

    Offre più di 100 strumenti di trading, incluse le opzioni binarie naturalmente, a 0 spread e con un cashback sulle somme investite. Su Pocket Option è attivo il copy-trading e persino una formula di torneo a premi tra gli iscritti.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Offre un conto demo, un’applicazione per smartphone o tablet e un programma di affiliazione per guadagnare consigliando la piattaforma altri amici. Insomma, un broker non regolamentato ESMA davvero articolato.

    Go Markets

    Go Markets è un altro dei broker di opzioni binarie non europei. Ha sede in Australia, dove è regolarmente autorizzato ASIC (l’equivalente della Consob italiana). Tra i tre broker analizzati finora è probabilmente quello più affidabile fra i non ESMA.

    Attraverso diverse piattaforme, adottate anche da società autorizzate UE, i trader possono investire in opzioni binarie, CFD, forex, materie prime, crypto e altro ancora, scegliendo tra più di 250 asset.

    Gli spread partono da 0.0 pip e le leve finanziarie possono raggiungere quota 1:500. Per i principianti è possibile anche aprire un conto demo per 30 giorni o accedere a materiale multimediale per l’apprendimento.

    Cosa sono le Opzioni Binarie: Breve guida

    Come già anticipato, a seguito di una direttiva ESMA le opzioni binarie sono state vietate. Ma visto che in questo articolo elenchiamo i broker e le piattaforme NO Esma che si occupano anche di opzioni binarie (fuori UE), proviamo a capire cosa sono e come funzionano.

    Cosa sono le Opzioni Binarie?

    Le opzioni binare rappresentano le scommesse sull’andamento in borsa di un titolo, una valuta oppure una materia (come, ad esempio, l’oro e l’argento). Si presentano estremamente semplici da utilizzare e promettono degli enormi profitti, raggiungendo talvolta dei rendimenti uguali all’85% dell’importo di denaro investito. Naturalmente, esistono anche dei rischi correlati al capitale impiegato, infatti, si potrebbe arrivare ad una perdita totale o abbastanza elevata del capitale investito.

    Le piattaforme di trading binario sono fruibili direttamente da browser, senza la necessità di scaricare alcun software sul proprio pc. Fare trading binario vuol dire praticamente fare una previsione sull’andamento di un asset, nel nostro caso la coppia di valute. L’opzione è detta “binaria” in quanto ci sono per l’appunto due possibilità: cioè potrete investire speculando sul fatto che il valore dell’asset aumenti oppure diminuisca, tutto qui. Per guadagnare basterà prevedere correttamente la salita o la discesa del prezzo.

    Effettuata la previsione non dovrete far altro che attendere la scadenza e che quanto auspicato possa verificarsi. Le piattaforme online no ESMA di solito permettono ai trader di iniziare con un investimento minimo (100$) ed avere ritorni medi intorno all’80%.

    Tipologie di opzioni binarie

    Opzioni binarie call/put: La più classica delle opzioni binarie. Il principio di base è molto semplice: se pensate che l’andamento fino al momento della scadenza sarà in crescita, allora comprerete un’opzione Call. Se pensate che l’andamento sarà in discesa, allora dovrete puntare su un’opzione Put. Queste opzioni hanno tassi di rendimento del 70%-85%.

    Opzioni binarie one touch: Molto più rischiose ma decisamente più remunerative. Dovrete prevedere se il prezzo del sottostante che avete scelto toccherà o meno una quota massima o minima stabilita dal broker. Le percentuali di rendimento sono sbalorditive: 400-550% del capitale iniziale.

    Opzioni binarie intervallo: Dovrete prevedere se alla scadenza, il prezzo si manterrà oppure no in un determinato intervallo stabilito dal broker. Anche queste opzioni sono abbastanza rischiose, ma sicuramente meno di quelle del tipo one touch, per questo motivo gli introiti derivanti da operazioni di successo sono comunque molto elevati: 200-350%.

    Il rischio più concreto è che cominciate a pensare che, vista la facilità di utilizzo delle opzioni binarie, si tratti solo di un gioco e che potrete guadagnare soldi facili, diventando ricchi in poco tempo. Le opzioni binarie non sono un business per tutti, lo dimostra il fatto che molti di quelli che iniziano senza alcuna conoscenza nel trading, le abbandonano presto, perdendo il loro denaro ed il loro tempo.

    Come già ampiamente detto, le opzioni binarie sono vietate in Italia, o meglio, è vietato per i broker promuoverle e offrirle ad un utenze italiana. Considerate il rischio di poter perdere totalmente il vostro capitale investito.

    Broker no ESMA – 4 Domande Frequenti

    Sono società di trading online con sede legale fuori dai confini UE, quindi non soggette alla regolamentazione imposta dall’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA).

    Le leggi non vietano di fare trading su broker non regolamentati ESMA. Tuttavia i rischi a cui si è esposti sono maggiori, perché le società non europee non sono obbligate a tutelare i trader come quelle regolate UE.

    Molti broker non regolamentati ESMA permettono di investire in opzioni binarie. Le piattaforme sotto le normative UE invece non possono più proporre questo strumento ai clienti retail.

    In Italia tutti i broker autorizzati e affidabili devono operare sotto le direttive ESMA ed essere autorizzati Consob. Eventuali piattaforme italiane che non rispettano le regole ESMA sono fuori legge.

    Opzioni Binarie: Guida completa

    Abbiamo ideato questa guida pensando a chi, come te, è incuriosito dal mondo del trading in opzioni binarie ma non ha ancora compreso a fondo di cosa si tratti e di quanto guadagna un trader

    Andiamo per gradi ed iniziamo quindi a spiegarti la cosa fondamentale, ossia: cosa sono le opzioni binarie?

    Le opzioni binarie sono strumenti finanziari che ti permettono di investire sulla salita o la discesa del prezzo di un bene finanziario. Il bene finanziario viene definito asset. Il primo passo per iniziare a operare con le opzioni binarie è la scelta di una piattaforma di trading di alta qualità: affidabile e autorizzata. Solo le migliori piattaforme di opzioni binarie garantiscono i migliori risultati. Tra le piattaforme migliori per fare trading binario, ricordiamo:

    • IqOption: piattaforma degna di fiducia e intuitiva da utilizzare. E’ apprezzatissima dai principianti per il conto demo illimitato e senza vincoli e per la possibilità di cominciare a fare trading con un capitale di appena 10 euro. Puoi aprire il tuo conto cliccando qui o leggere qui la nostra recensione di Iq Option. Il trading potrebbe comportare il rischio di perdite.
    • Investous: una delle piattaforme più blasonate per fare trading di opzioni binarie. Investous è degno di fiducia e gratuito. E’ molto apprezzata anche per l’eccellente servizio di segnali di trading che offre a tutti gli iscritti gratuitamente. Puoi aprire il tuo conto su Investous cliccando qui oppure puoi approfondire leggendo la nostra recensione completa di Investous. Il trading potrebbe comportare il rischio di perdite.

    Gli asset su cui puoi decidere di speculare provengono da diversi mercati finanziari:

    • Mercato valutario
    • Mercato azionario
    • Mercato indici
    • Mercato materie prime

    Marcato valutario

    Il mercato valutario (comunemente detto FOREX) è il mercato dove vengono scambiate le valute, come ad esempio l’euro/dollaro. Grazie al forex puoi speculare sulla salita e la discesa di una valuta rispetto ad un’altra semplicemente acquistando una opzione binaria call o put su uno degli asset più convenienti come:

    Mercato azionario

    Certamente avrai sentito parlare di azioni e di come queste possano essere scambiate nei mercati finanziari. Il trading nel mercato azionario ti permette di speculare sulla salita e la discesa di azioni relative alle più importanti società, come:

    Ovviamente, anche in questo mercato, non hai bisogno di conoscere le società o leggerne i bilanci per poter investire, ti basta infatti osservare l’andamento dei prezzi e cogliere le tendenze rialziste o ribassiste.

    Mercato degli indici

    Gli indici sono semplicemente dei panieri in cui vi vengono inserite le azioni di aziende che rappresentano un comparto dell’economia. Puoi pertanto speculare su diversi indici, come:

    Anche in questo caso non dovrai conoscere le aziende contenute negli indici, ma ti sarà sufficiente conoscerne l’andamento grafico per cogliere le opportunità di trading.

    Mercato delle materie prime

    Oro, petrolio, caffè, argento, sono solo alcune delle materie prime che puoi utilizzare per speculare con le opzioni binarie. Il mercato delle materie prime è tra i più interessanti e redditizi, ci sono infatti fondi di investimento che hanno fatto la loro fortuna proprio grazie a questo enorme mercato.

    Analizzando i grafici di prezzo puoi cogliere le salite e le discese di beni come il petrolio e speculare giornalmente ottenendo profitti nel breve periodo. Ricordiamo ancora una volta che per ottenere i profitti bisogna fare previsioni corrette.

    Opzioni binarie: la scadenza

    La caratteristica fondamentale delle opzioni binarie è la data di scadenza, ossia il tempo entro cui la tua previsione dovrà verificarsi.

    Iniziamo quindi a dividere le opzioni binarie in tre differenti gruppi:

    • Opzioni binarie a breve scadenza
    • Opzioni binarie a scadenza oraria o giornaliera
    • Opzioni binarie a media-lunga scadenza

    Le opzioni binarie a breve scadenza sono quelle che prevedono un tempo davvero ridotto in cui la tua previsione dovrà verificarsi: 30 secondi, 60 secondi, 120 secondi, 5 minuti, 15 minuti o 30 minuti.

    Per quanto riguarda le opzioni binarie a scadenza oraria o giornaliera la logica è la stessa: scegliendo un’opzione binaria a scadenza oraria la tua previsione deve verificarsi, ad esempio, entro un’ora. Stessa cosa accade nel caso in cui tu scelga una scadenza giornaliera, la tua previsione deve verificarsi a fine giornata.

    Infine le opzioni binarie a media-lunga scadenza hanno un termine che può essere settimanale, mensile o annuale.

    TIPOLOGIE DI OPZIONI BINARIE

    Vediamo ora quali sono le principali tipologie di opzioni binarie:

    • Opzioni binarie Call/Put o Alto/Basso
    • Opzioni binarie One Touch
    • Opzioni binarie Touch no touch
    • Opzioni binarie Intervallo o Range
    • Opzioni binarie 60 secondi

    OPZIONI BINARIE CALL/PUT O ALTO/BASSO

    Sono sostanzialmente la tipologia classica delle opzioni binarie ossia quelle che ti permettono di investire sulla salita o la discesa del prezzo dell’asset. Sono chiamate rispettivamente call e put oppure alto e basso.

    Le opzioni binarie call (o alto) sono utilizzate per speculare a rialzo, ossia sulla salita del prezzo del bene finanziario (asset) che hai scelto.

    Al contrario, le opzioni binarie put (o basso) sono utilizzate per speculare sulla discesa del prezzo del bene finanziario che hai scelto, quindi a ribasso.

    Una volta scelto l’asset (indici, materie prime, valute ecc.) il broker ti chiederà di scegliere se a fine scadenza, che come hai già capito sei libero di scegliere e che varia da pochi secondi fino a qualche ora, il prezzo attuale salirà o scenderà. A questo punto tu dovrai semplicemente cliccare sulla freccia verde direzionata verso l’alto (call) se credi che il prezzo salirà, dovrai invece cliccare sulla freccia rossa che indica il basso se ritieni che il prezzo scenderà.

    OPZIONI BINARIE ONE TOUCH

    Le opzioni binarie one touch sono le più redditizie, offrono infatti un rendimento del 500% del capitale investito, nel caso di operazione che si chiude in the money. A differenza delle opzioni binarie classiche non è la salita o la discesa del prezzo di un’asset l’elemento su cui speculare. Nel caso delle opzioni binarie one touch è il broker a stabilire una quota e tu devi semplicemente scegliere se il prezzo dell’asset (scelto da te) toccherà, anche solo per un attimo, quella quota entro una scadenza che scegli tu.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni Binarie One Touch

    OPZIONI BINARIE TOUCH NO TOUCH

    Come hai appena letto, investire con le opzioni binarie one touch è davvero semplice: ti basta infatti scegliere se il prezzo “toccherà” la quota fissata dal broker.

    Anche le opzioni binarie touch no touch te lo consentono, ma in più ti danno la possibilità di speculare sul “no touch” del prezzo dell’asset rispetto la quota stabilita dal broker.

    E’, quindi solo questa doppia possibilità di scelta (toccherà o non toccherà) che differenzia le opzioni binarie one touch dalle opzioni binarie touch no touch.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni Binarie Touch no Touch

    OPZIONI BINARIE INTERVALLO O RANGE

    Le opzioni binarie intervallo, o range, si differenziano dalle opzioni binarie alto/basso poiché mettono il trader di fronte ad una scelta diversa.

    Se per le opzioni binarie alto/basso sei chiamato ad investire sulla salita o la discesa del prezzo di un asset, per le opzioni binarie intervallo devi semplicemente: scegliere il bene finanziario su cui investire e un orario di scadenza, e successivamente scegliere se il prezzo che ha l’asset in quel momento sarà dentro o fuori un intervallo di prezzo scelto dal broker.

    OPZIONI BINARIE 60 SECONDI

    Le opzioni binarie 60 secondi sono le opzioni binarie classiche, oltre ad essere le più utilizzate, in cui tu sarai chiamato semplicemente a decidere se il prezzo dell’asset che hai scelto salirà o scenderà rispetto a quello attuale in, appunto, 60 secondi.

    Se sceglierai che il prezzo dell’asset da te scelto sarà superiore a quello attuale acquisterai un’opzione binaria call, se al contrario riterrai che il prezzo scenderà rispetto a quello attuale acquisterai un’opzione binaria put.

    Se la tua previsione sarà esatta, otterrai un rendimento che per questa tipologia di opzioni binarie, è del 75% del capitale investito.

    Per fare trading con le opzioni binarie e minimizzare il rischio di perdite è fondamentale acquisire una rapida capacità di analisi grafica e, soprattutto, gestire in modo razionale il tuo capitale: consigliamo infatti di investire per una singola operazione, una minima parte del tuo capitale, come ad esempio il 3-5%.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni binarie 60 secondi

    OPZIONI BINARIE TRUFFA

    Abbiamo creato questa guida sul trading in opzioni binarie per rispondere in modo esaustivo e chiaro a tutte le tue domande, e siamo sicuri che tra le tante ti sei posto anche questo interrogativo: le opzioni binarie sono una truffa?

    No, non sono una truffa e vediamo insieme il perché.

    Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario regolamentato dall’Unione Europea. Per operare, infatti, i broker di opzioni binarie devono essere in possesso di una licenza che viene rilasciata dalla Cysec (Cyprus Securities and Exchange Commission), l’organo incaricato dall’EU di controllare l’operato dei broker al fine di garantirne l’affidabilità e la trasparenza.

    Purtroppo esistono dei broker, non autorizzati e non legali, che truffano il cliente. Ma questo non significa che le opzioni binarie siano una truffa. Tra l’altro è anche molto facile evitare queste truffe: basta scegliere esclusivamente broker sicuri, affidabili e autorizzati. Broker come Investous o IqOption garantiscono la massima sicurezza possibile perché sono autorizzati e regolamentati.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni Binarie truffa

    OPZIONI BINARIE OPINIONI

    Abbiamo analizzato le opinioni di chi, come te, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del trading online in opzioni binarie partendo da zero. Abbiamo riscontrato diverse opinioni ed è bene analizzarle a fondo perché si può incorrere in errori con gravi conseguenze.

    La prima opinione sbagliata sulle opzioni binarie è che siano un modo per fare soldi facili: sbagliatissimo. I soldi facili non esistono da nessuna parte in questo mondo, possono esistere solo nei sogni. Dire che le opzioni binarie sono un metodo per fare soldi facili non solo è sbagliato ma è anche pericoloso. Perché le opzioni binarie possono dare buoni risultati, ma solo e soltanto se si opera con impegno, determinazione, coraggio. Insomma, con le opzioni binarie devi fare sul serio e devi scegliere una buona piattaforma.

    Se invece pensi che le opzioni binarie siano un metodo per fare soldi (che brutta definizione, tra l’altro) allora perderai. Purtroppo questa opinione è stata diffusa da individui che vendono ebook che spiegano questi fantomatici metodi per fare soldi con le binarie. Meglio, molto meglio stare alla larga.

    Le opzioni binarie non sono una scommessa, non sono un gioco, non sono un metodo per fare soldi più o meno facili: sono un investimento serio e bisogna prenderlo sul serio. Chi vuole giocare farebbe meglio, molto meglio, a stare lontano dalle opzioni binarie.

    OPZIONI BINARIE DEMO

    Quasi tutti i broker offrono ai trader alle prime armi la possibilità di aprire un conto demo. Da come puoi intuire dal nome, il conto demo non è un conto reale, è semplicemente un efficientissimo modo per imparare a fare trading.

    Il broker ti metterà a disposizione una somma di denaro che tu puoi utilizzare per compiere i tuoi primi investimenti. Non rischierai nemmeno un centesimo del tuo denaro, ma ovviamente non ci saranno profitti.

    Lo scopo del conto demo, infatti, è imparare finché non sarai pronto ad aprire un reale conto di trading.

    Aprendo un conto demo presso un broker puoi imparare a:

    • Utilizzare la piattaforma di trading
    • Gestire il tuo capitale in modo razionale
    • Analizzare i grafici
    • Gestire l’emotività

    Sono questi i grandi vantaggi di cui usufruirai aprendo un conto demo, e se sei quindi un trader ancora incerto è proprio ciò che fa al tuo caso.

    Qual è la migliore piattaforma per fare trading di opzioni binarie in modalità demo? La maggior parte dei trader principianti apprezzano soprattutto la demo di Iq Option. C’è da dire che la demo di Iq Option è aperta a tutti, anche a coloro che non fanno depositi. Altre piattaforme, invece, aprono la demo solo a coloro che effettuano il deposito. Inoltre, la demo di Iq Option è assolutamente illimitata: si può utilizzare per mesi o per anni, senza problemi.

    Anche dal punto di vista dei volumi non ci sono limiti. Per aprire un conto demo su IqOption clicca qui. Tra l’altro nel momento in cui decidi di passare a operare con soldi veri, potrai cominciare con solo 10 euro. Iq Option è infatti nota per essere la piattaforma di trading per opzioni binarie che accetta il deposito minimo più basso.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni Binarie demo

    OPZIONI BINARIE BONUS

    Se per i trader ancora inesperti i broker di opzioni binarie offrono l’opportunità di imparare a fare trading grazie ad un conto demo, per i trader che invece sono già pronti ad aprire un conto reale mettono a disposizione numerosi bonus che rendono l’attività di trading molto più vantaggiosa.

    I bonus offerti variano a seconda del broker che sceglierai, ma solitamente, quelli principali sono questi:

    • Bonus senza deposito
    • Welcome bonus
    • Bonus stagionali

    Bonus senza deposito

    Solitamente, per aprire un conto presso un broker è necessario depositare una somma minima di denaro che viene stabilita dal broker. Ma usufruendo del bonus senza deposito, non sarà necessario, appunto, depositare alcuna cifra. Anzi, il broker mette a tua disposizione una somma di denaro gratuita che puoi utilizzare per iniziare i tuoi investimenti.

    Quindi, ricapitolando, grazie a questa promozione puoi: aprire un conto presso un broker senza effettuare alcun deposito, e inoltre puoi godere di una somma di denaro gratuita da utilizzare per la tua attività di trading online in opzioni binarie. In questo momento i broker di opzioni binarie migliori non stanno offrendo bonus di benvenuto a causa di una richiesta della CySEC. Non è escluso che in futuro ci possano essere bonus offerti da broker regolamentati da un ente diverso dalla CySEC

    Welcome bonus

    Il welcome bonus o bonus di benvenuto è una promozione che il broker offre a chi apre per la prima volta un conto di trading. Questa promozione prevede una percentuale di denaro che si somma al tuo deposito. Ad esempio: se depositi 100€ avrai il 30% di bonus, quindi hai a disposizione oltre ai 100€ che hai depositato anche il 30€, quindi 130€. Attenzione, questo è solo un esempio, ogni broker mette a disposizione una percentuale che varia in base alla somma di denaro depositata, più la somma sarà elevata e maggiore sarà la percentuale che ti spetta.

    Bonus stagionali

    I bonus stagionali sono promozioni ideate dai broker non attive tutto l’anno, ma che variano in base alla stagione, appunto, o ad una ricorrenza.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni Binare Bonus

    OPZIONI BINARIE FALLA

    Diversi utenti ci hanno chiesto se ci fosse o meno una falla nelle opzioni binarie in modo tale da poterla sfruttare a proprio vantaggio, bene, abbiamo voluto dedicare un’intera guida a questo quesito e siamo certi di aver risposto in maniera professionale alla tematica che sta più a cuore agli aspiranti trader.

    Nella guida capirai se ci sono delle vere e proprie falle nel trading binario e, cosa ancora più importante, se vi sono piattaforme di trading che possono avere nel loro sistema un bug.

    >>> Per approfondire l’argomento clicca su: Opzioni Binarie Falla

    OPZIONI BINARIE NOTIFICHE

    I segnali di trading delle opzioni binarie ti indicano il momento giusto per investire in un’opzione binaria call, speculando sul rialzo del prezzo dell’asset, o in un’opzione binaria put, speculando sul ribasso del prezzo dell’asset.

    E’ necessario saper leggere ed interpretare i grafici al fine di cogliere il momento perfetto per effettuare il tuo investimento. Esistono però diversi software automatici messi a disposizione dei broker, che ti indicano il momento giusto per minimizzare il rischio di perdita nel tuo investimento. E che, ovviamente, rendono tutto ancora più semplice.

    Alcuni broker di opzioni binarie si sono spinti ancora più in là: hanno creato un vero e proprio servizio di notifiche di opzioni binarie. I clienti che si registrano al servizio ricevono costantemente notifiche che indicano occasioni per fare trading sul mercato.

    Il miglior servizio di notifiche di trading per opzioni binarie è quello messo a punto da Investous. Diciamo che è il migliore per due motivi: primo, perché è completamente gratuito. Secondo, perché i trader che lo usano sono veramente soddisfatti. Per scoprire tutti i dettagli sul servizio di Investous, clicca qui.

    CONCLUSIONI

    Ora che hai finito di leggere la nostra guida avrai quindi appreso che la intuitività è sicuramente uno dei vantaggi che le opzioni binarie presentano, oltre all’affidabilità.

    [ATTENZIONE] Ricorda che le opzioni binarie sono solo uno strumento, se tu a fare la differenza. Ti consigliamo di evitare di investire a caso e di seguire attentamente i consigli che hai trovato nella nostra guida.

    Per agevolare la tua attività di trading abbiamo deciso di recensire i migliori broker di opzioni binarie regolamentati, dandoti l’opportunità di conoscerne i pro ed i contro prima di utilizzarli.

    Nella tabella che trovi qui sotto ci sono i migliori broker, SICURI, AFFIDABILI E CON BONUS CONVENIENTI.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Like this post? Please share to your friends:
    Trading di opzioni binarie
    Lascia un commento

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: