Quando scegliere un trading con le opzioni binarie sul petrolio

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Quando scegliere un trading con le opzioni binarie sul petrolio

Un trader alle prime armi tende a valutare nei primi investimenti con le opzioni binarie soprattutto asset di più facile applicazione e con maggiori opportunità di analisi dei possibili andamenti futuri dei relativi prezzi mediante conoscenze di base e strumenti semplici da utilizzare. E’ il caso, di un trader che decide di scegliere asset sulle materie prime con il petrolio.

Vantaggi del trading con le opzioni binarie sul petrolio

I trader alle prime armi, scelgono asset come il petrolio nel trading con le opzioni binarie, per la possibilità di poter contare comunque su un bene conosciuto e scambiato sul mercato e presente nella maggior parte dei broker (permettendo quindi una selezione di tale operatore sulla base anche di altri fattori come deposito minimo e formazione di punta per i principianti). Per approfondire clicca qui: 4 consigli per la scelta dell’asset.

Per quanto attiene il meccanismo di funzionamento delle opzioni binarie rispetto ad una qualsiasi altra attività di investimento, è possibile mediante tale soluzione puntare ad una serie di vantaggi su:

  • Possibilità di eseguire delle operazioni sull’asset del petrolio, anche con pochi capitali a disposizione, selezionando dalla piattaforma di trading del proprio broker degli importi molto bassi per il trade.
  • Vantaggi anche nel caso di abbassamenti dei prezzi del petrolio, laddove si inserisca un ordine nella piattaforma di trading sulle opzioni basso.
  • Presenza di tanti strumenti di facile applicazione per analizzare il mercato e le possibili direzioni verso l’alto o verso il basso del prezzo del petrolio, come il calendario economico.
  • Asset presente nella maggior parte dei broker di opzioni binarie.

Vantaggi in termini operativi sul fronte delle previsioni dei prezzi di un asset come il petrolio

Il trading con le opzioni binarie sul petrolio , offre tra l’altro anche un vantaggio nel poter accedere ad un bene che in passato era scambiato solo da trader professionisti con alla base grandi capitali e conoscenze avanzate sul settore finanziario, ossia di una barriera che grazie ai depositi minimi molto bassi e materiale didattico per iniziare a fare trading dei broker di opzioni binarie, permette un accesso maggiore per tutti i trader.

Una volta eseguito il deposito minimo sul proprio broker di riferimento, infatti, il trader può eseguire una prima formazione gratuita sulle caratteristiche principali degli asset e sul come fare trading con le opzioni binarie, consultando la sezione didattica relativa, ma anche selezionare l’asset del petrolio direttamente dalla piattaforma di trading con trade minimi in termini di capitale molto bassi. Inoltre, è possibile conseguire un rendimento anche nel caso di diminuzioni di prezzo del petrolio, con un ordine sulle opzioni basso nella piattaforma di trading.

Scegliere un asset come il petrolio, permette di accedere anche a vantaggi in termini operativi, grazie alla possibilità di tenere sotto controllo alcune dinamiche che influenzano i prezzi come la domanda a livello mondiale, decisioni e condizioni politiche dei paesi che producono e vendono il petrolio e per fattori naturali che possono determinare una maggiore o minore presenza del suddetto bene. Queste informazioni, infatti, sono facili da conoscere e permettono in linea di massima di poter eseguire più facilmente delle analisi di mercato e fare trading con le opzioni binarie. Rispetto ad un confronto con altri asset e le attuali offerte del settore, vi consigliamo la lettura di un interessante approfondimento sull’argomento: Migliori asset per investire in opzioni binarie.

Opzioni Binarie vincenti: trucchi e consigli sulle migliori strategie per principianti

In questa nostra guida potrai trovare tutte le informazioni in merito a trucchi e consigli (testati e sperimentati) per guadagnare con le Opzioni Binarie, insieme ad un elenco delle migliori strategie opzioni binarie. Oltre a dei consigli su come scegliere il miglior broker di opzioni binarie adatto alle proprie esigenze di trading. In tal modo, un passo alla volta, riuscirai ad impostare un buon piano di investimenti per ottenere dei profitti a lungo termine.

Ti invitiamo prima di tutto a visitare la sezione interamente dedicata alle piattaforme di trading online (broker opzioni binarie) e sceglierne uno tra i migliori da noi recensiti. Sono tutti operatori finanziari accreditati, regolamentati e conosciuti nei mercai finanziari, che offrono anche la possibilità di provare il trading di opzioni binarie tramite un account demo gratuito.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategie opzioni binarie vincenti

Se vuoi sapere come guadagnare sempre con le opzioni binarie, allora ti trovi nel posto sbagliato. Sul nostro portale finanziario potrai trovare solo informazioni reali e al tempo stesso attinenti al trading online.

Se qualcuno ti ha fatto credere che esiste un metodo universale per guadagnare e diventare ricco sfondato con il trading binario, allora ti sta solo prendendo in giro. Tieni presente che il trading online in generale, ed il trading binario in particolare, sono forme di investimento che hanno un rischio intrinseco (come tutti i tipi di investimento); ma sopratutto, non si può pretendere di non sbagliare mai un’operazione e avere sempre un guadagno.

Se è possibile guadagnare da casa con le opzioni binarie è anche possibile perdere. Ti avvisiamo sin da subito che non tutti i trade si chiuderanno in positivo: perdere fa parte “del gioco”. Bisogna infatti essere in grado di accettare una perdita. Dopotutto, l’importante è guadagnare più di quello che si perde, dato che è impossibile evitare ogni perdita.

Solitamente poi vi è la possibilità di seguire anche dei GURU, dei segnali di trading, delle indicazioni sulle strategie da adottare e sul tipo di investimento che ti puoi permettere. Bada bene a non rischiare mai più di quello che puoi permetterti, per non rischiare di perdere tutto il capitale che magari potresti dedicare ad altre attività.

Il primo passo da affrontare è quello di evitare di investire tutto in una singola operazione di trading o peggio ancora di iniziare ad investire raddoppiando il capitale perso in un’operazione. Seguire la strategia per opzioni binarie Martingala, è molto pericoloso, sopratutto se non sei un trader esperto e questo non ti porterà altro che al fallimento totale. Studia bene le tue mosse prima di procedere.

Se vuoi ottenere il successo con le opzioni binarie devi fare un ragionamento diverso, ovvero dovrai considerare guadagni e perdite, avrai dunque bisogno di un sistema e di una strategia che sia in grado di farti quadrare i conti a fine settimana o a fine mese. Questo anche se può sembrare scontato non tutti i trader lo tengono presente. E possiamo assicurarvi, che sono molte le persone che hanno iniziato ad investire nelle opzioni binarie senza una strategia o un piano di investimento.

Consigli per una strategia opzioni binarie vincente

Guadagnare con le opzioni binarie è possibile, ma non è così facile come può sembrare a prima vista. E’ vero che le opzioni binarie sono probabilmente lo strumento finanziario più semplice da comprendere; ma è altrettanto vero che non è allo stesso modo semplice riuscire a trovare una buona strategia di trading e diventare un trader profittevole nel lungo termine.

Premesso questo, ti consigliamo di seguire questi semplici passi per iniziare:

  1. impara a sfruttare i grafici, a personalizzarli e a utilizzarli in contemporanea con gli indicatori tecnici;
  2. scegli solo e soltanto piattaforme di trading online regolamentate ed autorizzate come quelle qui di seguito riportate:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex – deposito minimo basso Prova GratisIQ Option opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Consigli opzioni binarie per trader principianti

Se sei un trader principiante, e ti stai affacciando oggi per la prima volta nel trading binario, il primo passo da compiere è sicuramente imparare a leggere un grafico opzioni binarie a barre e/o a candele giapponesi per il tuo trading online per sfruttare al massimo i vantaggi del grafico candlestick e iniziare a dare un’occhiata alla sezione dedicata all’analisi tecnica tecnica.

Una volta che avrai iniziato ad apprendere i fondamenti del trading online, sfruttando la sezione dedita alle strategie di trading binario, trova quella che meglio si adatta al tuo stile di trading. Per capire come trovare la giusta strategia opzioni binarie vincente, ti consigliamo di aprire un conto demo e di testare la strategia per un periodo di tempo limitato. Solo in questo modo, con la tenacia e la pratica, riuscirai ad imparare ad utilizzare la strategia scelt.

Impara dai tuoi errori per non commetterli più. Prendendo appunti in merito, potrai fare trading migliorando giorno dopo giorno. Crea un tuo diario di trading binario dovrei segnerai tutti i migliori strumenti finanziari, gli orari migliori per tradare, errori, entrata e uscita dal mercato, risultato, ecc.

Infine, solo dopo aver testato il tutto con il conto demo, solo dopo aver imparato a fare trading online, passa a fare trading con un conto reale. Se invece con il conto demo non riesci ad ottenere dei buoni risultati, non vuol dire che il trading binario non è per te, ma solo che devi o affinare la tua strategia o forse sceglierne una differente. Fortunatamente, sono molte le strategie per opzioni binarie che si possono trovare in rete.

Consigli trading opzioni binarie

Quali sono i migliori consigli opzioni binarie? Di seguito ti indicheremo una serie di accorgimenti che è bene considerare per guadagnare con le opzioni binarie.

1) Gestione del denaro

Il primo dei consigli opzioni binarie riguarda proprio la possibilità di gestire il proprio denaro. Come e in che modo, lo scopriremo subito.

La gestione del denaro o anche gestione del capitale o money management è uno dei consigli principali che qui vi andremo a proporre perché se non avete una gestione disciplinata del denaro, sarà veramente impossibile realizzare dei guadagni nel lungo termine.

Quindi ti consigliamo di non investire oltre il 5% del capitale a disposizione dell’investimento, ma sopratutto mai più di quello che ti puoi permettere di perdere. Stai attento a non tentare di recuperare le perdite. Se continui a perdere un trade dopo l’altro, molla tutto e riprova in un secondo momento.

Attenzione perché nel guadagnare con le opzioni binarie, non c’è nessuna formula magica che ti possa insegnare a fare trading in maniera profittevole, in un lasso di tempo che sia di pochi minuti o di pochi secondi.

Tuttavia, siamo qui a proporti solo dei piccoli consigli utili su come essere un trader di maggior successo e su come fare in modo che i tuoi trade possano avere maggior probabilità di successo (in the money). Pensare di investire sulle opzioni binarie andando ad “intuito” significa andare a perdere tutto il capitale investito.

2) Scelta del broker

Scegliere un ottimo broker opzioni binarie. Non possiamo stancarci di sottolineare quanto sia importante la scelta del broker di opzioni binarie. Senza un buon broker, è impossibile operare con le opzioni binarie. Dovete trovare un broker affidabile, regolamentato e che offra una piattaforma di trading stabile e utilizzabile sia da trader inesperti, sia da trader esperti.

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Ricordatevi di investire solamente una cifra che potete permettervi di perdere. Scegliete quindi un broker di opzioni binarie che permetta di aprire un account di trading con il capitale da voi disponibile (anche se al giorno d’oggi il deposito minimo è davvero basso, si parla di solito di €100-200).

Il nostro consiglio è quello di scegliere un broker di seguito indicato che ti permette di aprire un conto demo e un conto reale con un minimo di capitale investito.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni
  • Licenza: CySEC;
  • Opzioni Forex;
  • Deposito min: 10€.
Opzioni Forex – deposito minimo basso Prova GratisIQ Option opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Questi broker ti permettono di depositare un capitale minimo tra i più bassi della categoria e ti permettono anche di effettuare operazioni di trading con un minimo investimento.

Il broker che sceglierai dovrà avere le seguenti caratteristiche:

  1. vasta scelta di asset e un alto tasso di payout;
  2. conto demo;
  3. regolamentazione e relative licenze;

Non affidarti al primo che capita! Scegli solo broker regolamentati.

3) Impostare dei limiti alle operazioni

Impara a gestire il tuo capitale, decidendo una cifra massima da investire su base quotidiana o settimanale. Allo stesso modo, prefissati una cifra che vuoi arrivare a guadagnare ogni settimana, oppure ogni giorni, così che una volta raggiunta tale cifra, puoi smettere di operare. Altrimenti rischieresti di cadere nell’overtrading, ovvero rischiereste di spendere troppe ore nel trading online, affaticandoti più del solito, e di conseguenza avendo una mente meno lucida, correresti il rischio di prendere scelte di investimento sbagliate.

4) Quanto possiamo perdere

Il quarto consiglio si ricollega al primo e riguarda in parte la gestione del capitale a disposizione. In questo caso, ti raccomandiamo di essere molto lucidi e razionali, di rimanere con i piedi per terra e di non credere a chi ti vuol vendere la luna.

Con questo intendiamo dirti che devi innanzitutto capire quanto puoi rischiare di perdere in un mese, senza togliere niente alle tue spese quotidiane. Quindi ti consigliamo di seguire anche i nostri consigli su Come investire 1000 euro o 10000 euro con il trading binario.

5) Diversificazione del portafoglio

Per mitigare il rischio presente nell’investimento in opzioni binarie, ti consigliamo di diversificare il tuo portafoglio. Ovvero, di investire su asset differenti, appartenenti anche a settore diversi. In tal modo aumenterai le tue probabilità di guadagno, riuscendo anche ad ammortizzare eventuali perdite con più facilità.

Una volta scelto il capitale che vuoi investire con il trading binario, una volta che hai valutato accuratamente il tuo money management, potrai iniziare ad investire.

6) Controllo delle emozioni

Un altro fattore molto determinante per la buona riuscita riguarda il controllo delle emozioni; mai e ripeto mai farsi sopraffare dalle emozioni!

Questo è il migliore dei consigli opzioni binarie che ti possiamo dare per guadagnare con le opzioni binarie. Questo è molto importante sopratutto quando inizi ad operare con una situazione emotiva difficile, poiché se sei alterato a causa di un’operazione che non si è chiusa nei migliori dei modi, rischi in automatico di condizionare le operazioni successive.

7) Pianificare una strategia di trading binario

  • analisi tecnica;
  • calcoli statistici complessi;
  • comprensione dei mercati globali;
  • ecc.

Per questo motivo, guadagnare con il trading online presuppone l’esistenza di una strategia di base che sia stata pianificata in tempo e che sia una buona strategia di successo. Occorre inoltre conoscere diverse strategie di trading online, poiché affidarsi ad una sola strategia, comporta nel caso opposto a quello previsto o delle perdite o dei mancati investimenti.

8) Imparate dai vostri errori

Nella classifica dei consigli opzioni binarie che sentiamo di darti, vi è anche uno che riguarda i tuoi errori, dato che per avere successo nel trading binario, è molto importante imparare dai propri errori.

Infatti, nel caso tu non stia operando con un conto demo, ma con un conto reale, ogni tuo sbaglio costa soldi, ma sopratutto rappresenta una perdita che influisce sul tuo capitale iniziale.

9) Studiare bene i mercati in cui operare

Cercate di approfondire al meglio in base alla vostra disponibilità di tempo e di denaro, tutto quello che c’è da sapere sui mercati finanziari. Segui le previsioni del calendario economico, le news importanti, e i comportamenti ciclici di alcuni asset che si ripetono nella stessa fascia oraria e sfruttali.

Infine prendi tutto il tempo necessario per imparare. Non pensare che guadagnare con il trading binario sia qualcosa che si possa apprendere in un giorno, settimana, mese o anche un anno. Purtroppo o per fortuna, le piattaforme di trading sono aggiornate con nuove informazioni e nuovi strumenti tecnici continuamente e puoi trovare centinaia di strategie di trading opzioni binarie nuove in ogni momento.

L’obiettivo che ti devi prefissare per guadagnare con il trading online, è quello di migliorare costantemente rimanendo sempre aggiornati; solo così otterrai delle preziose conoscenze che potrai poi applicare al meglio nelle strategie di trading al momento opportuno.

Sono in tanti i trader di opzioni binarie che sono riusciti ad ottenere successo grazie al fatto che il loro processo di apprendimento non ha mai smesso e questo permette di essere aggiornato sulle ultime modifiche del mercato.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Trading petrolio: come investire in petrolio con i CFD

Il trading petrolio sta raggiungendo anno dopo anno sempre nuovi trader per via delle sue potenzialità. Investire in petrolio è interessante perché è una delle commodities più legata all’andamento dei mercati finanziari, in particolare al dollaro americano (USD) e al dollaro canadese (CAD). Con la prima valuta è infatti negoziato il petrolio, mentre il secondo ha una correlazione col greggio, dal momento che il Canada è uno dei maggiori Paesi produttori di petrolio.

Spiegheremo innanzitutto cos’è il petrolio, com’è possibile fare trading petrolio sui mercati finanziari e soprattutto dove investire in petrolio, come le piattaforme di trading online dei broker regolamentati da noi recensiti.

Ovviamente l’articolo non costituisce un invito all’investimento né un consiglio, come da disclaimer. Le finalità dell’articolo sono puramente informative e così vanno trattate.

Trading petrolio: cos’è?

Che cos’è il petrolio?

Come anticipato prima di trattare del trading petrolio vediamo di capire che cos’è questa materia prima. Il termine petrolio deriva dal latino petroleum, che significa letteralmente olio di roccia. Il petrolio è un idrocarburo dato che è formato da idrogeno e carbonio ed è un combustibile, ossia che si può bruciare.

Il petrolio viene definito anche greggio, mentre in un’ottica prettamente economica viene chiamato oro nero, dato il suo valore. Esso viene estratto da giacimenti molto vicini allo strato superiore della crosta terrestre. L’idrogeno e il carbonio non sono gli unici elementi presenti nel petrolio, altre sostanze vengono infatti successivamente scartate non essendo combustibili e quindi non utili al processo che porta alla produzione di energia. Il greggio, così come l’oro, è una risorsa in natura limitata.

Trading sul petrolio: cos’è il greggio?

Il petrolio scisto, in inglese shale oil, è invece il greggio estratto dalle rocce di scisto bituminoso attraverso quelli che sono chiamati processi di pirolisi, idrogenazione o dissoluzione termica. Negli ultimi anni gli Stati Uniti d’America hanno aumentato l’estrazione dello shale oil per contrastare l’OPEC e dare a quest’ultimo meno campo d’azione negli USA.

Trading petrolio: Brent e WTI

Sebbene spesso ci si riferisca al trading petrolio come se fosse una sola quotazione, è bene sapere che esistono due quotazioni per investire in petrolio. Esiste infatti il Brent, quotato a Londra, che non è altro che il petrolio estratto nel Mare del Nord; e il WTI, acronimo di West Texas Intermediate, che corrisponde al greggio americano ed è quotato a New York.

L’unità di misura per esprimere il prezzo del petrolio è il barile, il quale ha una capienza di 159 litri o 42 galloni americani. Come abbiamo detto il trading petrolio avviene in dollari americani (USD).

Quotazioni petrolifere: Brent e WTI

Il prezzo dell’oro nero dipende non solo dall’andamento del dollaro americano, ma anche dalle scelte strategiche dell’OPEC, sigla che sta per Organization of the Petroleum Exporting Countries. L’OPEC è un’associazione di Paesi produttori di greggio con sede a Vienna. Il loro obiettivo è quello di avere la leadership sul mercato del petrolio grazie al loro ruolo di cartello economico.

Gli Stati membri dell’OPEC amministrano infatti l’80% delle riserve globali di greggio e producono oltre il 40% del petrolio mondiale.

L’organizzazione nacque nel 1960 e attualmente è composta da 13 Stati, che elencheremo: Algeria, Angola, Arabia Saudita, Ecuador, Emirati Arabi uniti, Guinea Equatoriale, Repubblica Democratica del Congo, Iran, Iraq, Kuwait, Libia, Nigeria, e Venezuela.

Ex Paesi membri sono il Qatar, il Gabon e l’Indonesia.

Come investire in petrolio: futures e CFD

Posto che ci sono aziende che acquistano petrolio e lo raffinano, scartiamo in questo nostro approfondimento la possibilità di acquistare petrolio fisico, dato che l’investitore retail non è interessato.

Principalmente si può fare investire in petrolio direttamente sul prezzo della materia prima con i futures e con i CFD. Vediamo di cosa si tratta.

Futures

Cosa sono i futures? Il funzionamento di questo strumento finanziario è molto facile e cercheremo di spiegarvelo nel modo più semplice possibile. Con i futures si può fare trading petrolio con contratti altamente standardizzati. Il greggio andrà negoziato fra acquirente e venditore in una data specifica a un prezzo specifico, entrambi fissati al momento della sottoscrizione del contratto.

Capirete da soli che chi investe in petrolio con i futures intende speculare sul prezzo del greggio. Infatti chi decide di acquistare petrolio tramite i futures spera che il valore del Brent o del WTI salga così da poterlo comprare a un prezzo inferiore; viceversa chi decide di vendere una delle due quotazioni petrolifere con i futures crede in un loro deprezzamento e quindi di venderlo a un prezzo superiore a quello di mercato.

Il trading petrolio con i CFD è molto diffuso fra i trader europei e di tutto il mondo, specialmente nell’ultimo decennio. I CFD sono uno strumento altamente speculativo, infatti non fa mistero che questa è l’unica motivazione che spinge un investitore a scegliere i CFD rispetto ad altre soluzioni.

CFD è un acronimo e sta per Contracts For Difference, ovvero “Contratti per Differenza“. Investendo con i CFD il trader non starò negoziando fisicamente il petrolio, che come abbiamo detto in questo articolo non ci interessa, ma starà speculando solo sulla variazione del prezzo. Ci spieghiamo meglio.

Un trader con i CFD può scegliere se:

  • posizionarsi LONG e quindi sostenere che il prezzo del petrolio si alzi;
  • posizionarsi SHORT e dunque sostenere che il prezzo del petrolio si abbassi.

La variazione fra il prezzo dell’oro nel momento dell’apertura della posizione e quello al momento della chiusura della posizione sarà il guadagno o la perdita del trader, a seconda della direzione, della cifra investita e della leva finanziaria usata.

Peculiarità dei CFD è la leva finanziaria, che consente a un investimento di moltiplicarsi. Per esempio con una leva finanziaria pari a 5:1 un investimento di 100€ diventerà di 500€ e il guadagno o la perdita saranno correlate a quest’ultima cifra e non a quella iniziale.

È ovvio che la leva finanziaria è un’arma a doppio taglio, dato che può portare il trader ad avere perdite eccessive, che possono comportare anche alla perdita del capitale investito. Così come i profitti , quindi anche le perdite sono amplificate.

Solitamente più della metà dei trader al dettaglio perde denaro con i CFD. Per questa ragione l’ESMA ha deciso di limitare la leva finanziaria per loro. Per il trading petrolio la leva massima è di 10:1.

Dove investire in petrolio

Per investire in petrolio non è necessaria una piazza “fisica”, ormai la negoziazione avviene telematicamente o anche online.

I Futures vengono scambiati in borse valori preposte proprio per questo tipo di contratti, in particolar modo il trading petrolio con i futures si verifica nelle borse valori dedicate alle commodities, essendo il petrolio una commodity, ovvero una materia prima.

Le piazze americane più famose sono il CME e il CBOE. In Europa invece abbiamo l’Intercontinental Exchange (ICE), il London Metal Exchange (LME), l’European Energy Exchange (EEX) e l’Euronext.liffe.

I CFD invece sono strumenti utilizzati sulle piattaforme di trading online di broker CFD, vediamo quali sono i più famosi.

Trading petrolio su eToro

Un broker molto famoso nel mondo, che conta più di 10 milioni di utenti registrati, e che consente l’opportunità di fare trading petrolio con i CFD è eToro, che noi di Meteofinanza.com suggeriamo soprattutto per la funzione del Social Trading e del Copy trading.

Sulla piattaforma di eToro è possibile fare trading su moltissimi mercati. Oltre alle materie prime infatti si possono negoziare le coppie di valute del Forex, le criptovalute, gli indici, le azioni e gli ETF.

Su eToro i costi sono pochi perché non si pagano commissioni sull’apertura o sulla chiusura delle posizioni dei trader. Questa è una grande opportunità perché porta a un grande risparmio per i trader. Così come tutti i broker CFD eToro guadagna sul finanziamento overnight da applicare ai trader. Quando? Semplicemente tenendo aperta una posizione nel corso della notte.

Il broker ha un ulteriore profitto, ovvero quello dalla differenza fra i valori di acquisto e di vendita di ogni asset finanziario, chiamato in linguaggio tecnico spread.

Giungiamo alla particolarità di eToro, la quale è costituita come anticipato all’inizio del paragrafo dalla funzione del Social trading.

Esso consiste nel trasformare il trading in un’esperienza social. Gli utenti possono infatti fare commenti, scrivere strategie, dare suggerimenti e pubblicare grafici, così da rendere comune la propria operatività, compreso il trading petrolio, che è uno degli asset più trattati sulla piattaforma, sebbene sia presente solo il greggio WTI e non il Brent.

Con il social trading gli utenti neofiti possono giovare dell’esperienza dei colleghi più esperti e trarne vantaggio per le proprie operazioni.

Un altro modo per aiutare i trader principianti è il copy trading, ossia la possibilità di copiare intere operazioni di altri utenti più esperti, chiamati Popular Investor scegliendo liberamente la cifra.

Su eToro si può aprire un conto demo gratuito, così potrete fare pratica sui mercati finanziari in modo gratuito e senza alcun rischio.

Trading oro: Plus500

Plus500 è un broker CFD molto famoso, in particolar modo in Italia e in Europa. Sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid, Plus500 è regolamento da alcune authority, tra le più importanti abbiamo la CySEC di Cipro e la Consob italiana.

Molto apprezzato dagli utenti di Plus500 è lo spread molto stretto, essi così potranno ottimizzare i propri guadagni dandone il meno possibile al broker. Il finanziamento overnight è anche qui presente, ma come già anticipato esso esiste per tutti i broker CFD. Anche qui non ci sono commissioni.

Il deposito minimo di Plus500 è 100€ ed è possibile aprire un conto demo gratis, così potrete testare la piattaforma del broker e allenarvi sui mercati finanziari, soprattutto sul trading oro!

Puoi fare trading sul petrolio sulle piattaforme di trading come eToro e IQ Option, che mettono a disposizione i CFD. In alternativa puoi investire in futures, in ETF o in azioni del settore petrolifero.

WTI sta per West Texas Intermediate e non è altro che il greggio americano, quotato a New York.

Il Brent è il petrolio estratto nel Mare del Nord ed è quotato a Londra.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: