Piattaforme e software per il trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Contents

Migliori Piattaforme Trading Online [Classifica 2020] – Novità

Migliori piattaforme trading online a confronto: scopri quali sono quelle che ti offrono le migliori condizioni per giocare in Borsa senza rischi (hanno registrazione CONSOB) e senza pagare commissioni.

Oggi presentiamo una classifica delle migliori piattaforme trading online gratuite italiane, quelle che offrono i conti migliori per investire in Borsa e su tutti i principali mercati finanziari. Tutte le piattaforme sono veramente eccellenti, metterle in ordine non è stato facile, ed evidentemente ci possono essere dei trader che le considerano in un’ordine diverso. In ogni caso, aprire un conto di trading online su una di queste piattaforme trading è veramente una scelta vincente.

Questa tabella riassuntiva contiene una lista delle migliori piattaforme di trading online. Ogni piattaforma di trading presente nella lista è autorizzata e regolamentata. Queste piattaforme trading non hanno costi nascosti e in molti casi offrono anche vantaggi aggiuntivi. Se stai cercando la migliore piattaforme di trading, sicuramente la trovi nella lista.

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: plus500
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Sicura e affidabile ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: avatrade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Protezione dai rischi ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

Le piattaforme di trading che abbiamo inserito in tabella sono tutte autorizzate e regolamentate dalle autorità indicate. Se sei interessato in modo specifico al forex, puoi consultare la nostra classifica dei migliori broker forex italiani.

Piattaforma di trading eToro

eToro è molto più di una piattaforma per fare trading online in maniera sicura, affidabile e gratuita. eToro è infatti la prima piattaforma di social trading al mondo, un vero e proprio social network dove è possibile entrare in contatto con gli altri traders.

Con eToro si può scoprire chi sono i trader più bravi più bravi (quelli che hanno guadagnato di più in passato) e si può imparare da loro. Ancora più importante, è possibile copiare in maniera automatica e senza costi tutto quello che fanno i trader più bravi! In pratica con il social trading della piattaforma eToro è possibile guadagnare da subito come un guru del trading, anche se si parte veramente da zero.

Come funziona il social trading? Puoi cercare facilmente chi ha guadagnato di più negli ultimi mesi con un form di ricerca veramente intuitivo. Una volta che hai trovato trader dai guadagni stellari, puoi iniziare a copiarli con un semplice click: tutte le operazioni che vengono eseguite da lui vengono copiate automaticamente anche nel tuo account. Insomma, puoi guadagnare con il trading online in modo automatico, giocare in borsa non è mai stato così facile.

Ovviamente anche il più bravo trader del mondo può commettere degli errori: per questo motivo è sempre opportuno non limitarsi a copiare un singolo trader ma puntare alla diversificazione. I copiatori più furbi di solito copiano 6 o 7 trader esperti, in modo che se uno sbaglia, i profitti degli altri compensano le perdite e generano comunque un profitto complessivo.

L’assistenza clienti di eToro

eToro è considerata da molti come una delle migliori piattaforme di trading online disponibile oggi in italiano (ma anche a livello mondiale è davvero un numero uno). Tra i grandi vantaggi di usare eToro c’è anche l’assistenza clienti veramente molto buona.

In pratica, i trader iscritti su eToro ricevono un’assistenza telefonica gratuita da parte di veri esperti di trading. Chi si iscrive su eToro ha la certezza che sarà guidato passo a passo da persone competenti.

eToro ha vinto numerosi premi proprio per la sua assistenza clienti di altissima qualità.

Commissioni eToro

Un altro elemento fondamentale del grande successo di eToro è l’assoluta assenza di commissioni di trading: eToro non ha alcun costo per il trader! Questo rende l’investimento online con eToro particolarmente conveniente, soprattutto per coloro che decidono di operare con piccole somme. Ricordiamo che il deposito minimo della piattaforma eToro è di appena 200 euro.

Puoi approfondire, leggendo la recensione di eToro.

Piattaforma di trading Investous

La piattaforma di trading Investous è una delle migliori in Italia, perfetta per chi inizia a giocare in Borsa o a fare trading su tutti i principali mercati finanziari. Investous è considerata una delle migliori piattaforme di trading al mondo perché è regolata CySEC e offre un’ampia gamma di interessanti caratteristiche.

Investous è disponibile in italiano: sia il sito internet che il supporto online sono infatti disponibili nella nostra lingua. Il servizio di supporto tecnico di Investous è veramente eccezionale. Ci lavorano veri esperti di trading online, sempre pronti ad aiutare in tutti i modi possibili il cliente.

Particolarmente interessanti sono i segnali di trading gratis. Questi segnali sono elaborati da prestigiosi centri di analisi finanziari e sono considerati veramente molto affidabili dai trader che li usano.

Tutti coloro che hanno aperto un conto di trading su Investous ricevono gratuitamente i segnali di trading che indicano principali eventi dei mercati finanziari. Puoi scoprire questo servizio esclusivo cliccando qui.

Le promozioni di Investous non finiscono qui. Tutti gli iscritti hanno diritto a partecipare a webinar gratuiti che spiegano, passo a passo, il funzionamento dei mercati finanziari e le tecniche migliori per fare trading.

E’ possibile anche scaricare un ebook veramente molto completo e semplice da studiare che spiega nel dettaglio come si fa trading online: clicca qui per scaricare la guida gratis.

Inoltre, tutti possono ricevere gratuitamente una preziosa formazione personale 1 a 1, fatta da veri esperti. La piattaforma di trading Investous non offre solo un supporto online: puoi farti chiamare al telefono da veri esperti dei mercati finanziari che ti spiegheranno passo a passo cosa devi fare per guadagnare veramente.

Insomma, Investous mette a disposizione una piattaforma facile da usare: per aprire subito un conto clicca qui.

Conto demo Investous

Il conto demo di Investous è particolarmente apprezzato da coloro che cominciano, per la prima volta, a giocare in Borsa. Grazie a questo conto demo è possibile investire senza rischi e sperimentare la piattaforma in modo sicuro. Investous è particolarmente generosa da questo punto di vista, dato che offre un conto demo senza limiti, senza vincoli e senza nessun tipo di obblighi.

L’uso del conto demo della piattaforma Investous è un’ottima palestra per chi vuole imparare a giocare in Borsa, soprattutto poi se si usa in modo appropriato, seguendo i consigli e le indicazioni dell’esperto messo a disposizione da Investous.

Puoi approfondire leggendo la recensione di Investous.

Piattaforma di trading Iq Option

Iq Option è una piattaforma di trading online professionale accessibile a tutti, visto che il deposito minimo è di appena 10 euro. Anche l’importo minimo di una singola operazione è veramente molto basso, appena 1 euro. Iq Option è completamente gratuita e non applica alcun tipo di commissione. E’ disponibile anche un conto demo, gratuito, illimitato e senza vincoli.

Con Iq Option è possibile operare in modo semplice e sicuro su numerosi mercati finanziari: borsa, forex, materie prime, criptovalute. Iq Option rappresenta per molti la prima piattaforma di trading online.

Visto il basso capitale richiesto per iniziare, infatti, molti trader alle prime armi la scelgono più che altro per fare una prova. Poi molti di loro continuano anche ad utilizzarla con capitali più elevati visto che si rendono conto che funziona veramente bene.

Iq Option è sicuro?

Molti trader hanno paura di essere truffati quando si iscrivono su una piattaforma di trading online. Effettivamente un po’ di prudenza non fa mai male, visto che ci sono state varie truffe legate al trading online nel corso degli ultimi anni.

E’ importante sottolineare, però, che il broker Iq Option è uno dei più sicuri e affidabili tra quelli disponibili sul mercato. Da una parte è un broker autorizzato e regolamentato e questo implica che il capitale del trader è al sicuro: a vigilare sono le autorità di controllo (CONSOB in Italia). Dall’altra la piattaforma di trading è davvero sicura anche dal punto di vista del software.

Basta controllare opinioni e recensioni su Iq Option per verificare l’elevato apprezzamento del mercato per i servizi offerti da questa piattaforma di trading.

Iq Option conto demo

Iq Option è particolarmente apprezzata anche perché mento a disposizione di tutti gli iscritti (anche di coloro che non hanno effettuato un primo deposito) un conto demo illimitato, senza vincoli e senza obblighi.

In pratica, tutti coloro che si vogliono esercitare con una simulazione di trading online possono farlo gratuitamente (e soprattutto per tutto il tempo di cui hanno veramente bisogno) con Iq Option.

Centinaia di migliaia di trader in tutta Europa hanno imparato il trading online seriamente grazie alla demo di Iq Option. Il fatto di poter cominciare poi a operare in modalità reale con un capitale davvero minuscolo (appena 10 euro) è uno stimolo in più per esercitarsi con la demo di Iq Option.

Puoi approfondire leggendo la recensione di Iq Option.

Piattaforma di trading Plus500

Plus500 è una piattaforma di trading (servizio CFD) davvero completa, sicura, conveniente.

É una piattaforma completa perché consente di fare trading con i CFD praticamente su qualunque mercato finanziario al mondo: dalle materie prime alle azioni (permette tra le altre di comprare azioni Cisco), dal forex agli indici, fino ad arrivare alle criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Ripple.

Non solo è autorizzata e regolamentata dalla Securities and Exchange Commission di Cipro (licenza n. 250/14) in Europa e dalla Financial Conduct Authority (FRN 509909) in UK (e quindi di riflesso anche dalla CONSOB in virtù della direttiva MIFID).

La sicurezza e l’affidabilità di Plus500 possono essere testimoniate anche dalle opinioni, sempre estremamente positive, che si possono raccogliere su forum e blog. Inoltre, Plus500 Ltd è quotata sul listino principale della Borsa di Londra.

Plus500, infine, è anche estremamente conveniente: la convenienza dipende da due fattori: lo spread vantaggioso (uno dei più vantaggiosi del mercato) e l’assenza di commissioni di ogni tipo.

E’ possibile utilizzare Plus500 anche con una efficiente piattaforma demo, disponibile senza limitazione per tutti gli iscritti, anche per coloro che non hanno effettuato alcun deposito. La demo gratuita di Plus500 è un modo intelligente per cominciare il trading sui mercati finanziari senza rischi e senza costi: giocare in Borsa con denaro virtuale aiuta i principianti a capire i meccanismi di base dei mercati finanziari (e gli errori non costano niente).

Tutti questi fattori rendono Plus500 una delle piattaforme di trading in assoluto più consigliate al mondo e ci hanno spinto a inserirlo nei primissimi posti della nostra classifica delle migliori piattaforme di trading gratuite.

Per aprire un conto di trading con Plus500 fai click qui, potrai iniziare a fare trading con una delle migliori piattaforme.

Plus500 opinioni

Le opinioni su Plus5o0 sono veramente positive. Si tratta, in effetti, della piattaforma di trading che raccoglie i maggiori consensi tra i trader professionisti.

Plus500 è una piattaforma che ha dimostrato di essere davvero solida, efficiente e molto affidabile. Non è un caso che sia una delle poche aziende ad essere quotate sul listino principale della Borsa di Londra.

E’ molto diffusa l’opinione che sia una piattaforma adatta solo agli esperti del trading online. Non è completamente vero: sicuramente gli esperti e i professionisti trovano strumenti sofisticati ma anche i principianti hanno la possibilità di operare con un’interfaccia semplificata, molto intuitiva.

Puoi approfondire leggendo la recensione di Plus500.

Piattaforma di trading Trade.com

Trade.com è una delle piattaforme trading più antiche e più prestigiose del mondo e, soprattutto, è una delle più convenienti in assoluto. Trade.com è una piattaforma che consente di fare trading con i CFD in modo affidabile e sicuro: è infatti autorizzata e regolamentata dalla CONSOB oltre che da tutte le principali autorità di controllo europee.

E’ particolarmente conveniente in termini di spread visto che è quasi impossibile trovare un altro broker che abbia spread più vantaggiosi. Trade.com è particolarmente popolare anche per la qualità dei corsi di trading gratis che mette a disposizione di tutti gli iscritti: moltissimi trader italiani hanno imparato a guadagnare soldi con i mercati proprio grazie a questi corsi.

Inoltre, Trade offre l’innovativo servizio Trend dei Trader: si tratta di un’accuratissima analisi delle intenzioni di trading dei trader che operano sulla piattaforma. Grazie a questa analisi è possibile capire cosa stanno facendo i trader più esperti per operare di conseguenza.

Tutti coloro che aprono un conto gratuito possono utilizzare la piattaforma demo di Trade.com che è illimitata e senza vincoli: utilizzare Trade.com un demo è un ottimo metodo per sperimentare il trading online senza costi e senza rischi.

Puoi approfondire leggendo la recensione di Trade.com

Piattaforma di trading XTB

XTB è un eccellente piattaforma di trading online. E’ sicura, affidabile e onesta. Si caratterizza per gli spread particolarmente convenienti che offre ai suoi clienti e per la possibilità di ricevere formazione gratuita.

XTB è famosa perché garantisce la possibilità di cominciare con un capitale iniziale di appena 1 euro. Effettivamente non ha un deposito minimo, rendendo veramente il trading online accessibile per tutti, anche per chi non vuole rischiare assolutamente nulla.

Tutti gli iscritti hanno accesso ad un ottimo conto demo, gratuito, illimitato e senza nessun vincolo. XTB è un’azienda veramente solida, quotata in Borsa.

Puoi approfondire leggendo la recensione di XTB.

Piattaforme trading migliori

Quale di queste cinque è la miglior piattaforma trading online in assoluto, quali sono quindi le piattaforme trading migliori?

Difficile, davvero difficile esprimere un giudizio oggettivo. Il giudizio oggettivo è che tutte e tre sono eccellenti, ma poi la scelta di una piuttosto che dell’altra dipende anche dalle caratteristiche dell’utente. Per fare un esempio, un utente esperto trova in Plus500 la piattaforma trading migliore in assoluto perché Plus500 offre servizi d’eccellenza, una vera e propria trading room a disposizione gratuitamente di tutti i trader.

Un trader meno esperto o principiante, probabilmente si troverebbe meglio con Investous che è più semplice da utilizzare e regala anche la migliore guida al trading. Potremmo continuare con altri esempi, il concetto è che tutte e tre le piattaforme sono eccellenti ma poi la scelta è soggettiva e dipende dalle esigenze specifiche dei trader.

I requisiti di una piattaforma per giocare in Borsa

Ci sono comunque dei requisiti fondamentali che ci devono guidare nella scelta di una piattaforma per giocare in Borsa. Questi requisiti sono oggettivi e sono validi per tutti i trader, sia principianti che esperti.

Per prima cosa, una piattaforma di trading deve essere autorizzata e regolamentata, è l’unico modo per evitare le truffe. Una piattaforma regolamentata, infatti, deve richiedere un’autorizzazione preventiva per iniziare ad operare da parte di un ente di vigilanza europeo (in Italia è la CONSOB che fa questo lavoro).

Per ricevere e soprattutto mantenere l’autorizzazione la piattaforma deve rispettare le rigorose norme europee che tutelano in tutti i modi il capitale investito. Una piattaforma regolamentata non può truffare i suoi clienti perché è controllata in maniera costante.

La sicurezza è l’onestà di una piattaforma non è l’unico elemento che deve essere ricercato in una buona piattaforma di trading. E’ sempre consigliabile utilizzare piattaforme di trading gratuite e che non applicano commissioni perché è l’unico modo per ottenere profitti (pagare commissioni sulle operazioni significa perdere soldi).

Infine, una piattaforma di trading deve essere semplice da utilizzare: anche gli esperti ricevono un beneficio utilizzando un sito di trading semplice, perché riescono a essere più produttivi.

Ci sono poi caratteristiche che sono particolarmente ricercate dai principianti: pensiamo ad esempio alla possibilità di seguire gratuitamente un corso di trading (un buon corso di trading a pagamento può costare anche più di 1.000 euro) oppure alla possibilità di copiare automaticamente quello che fanno gli investitori più bravi. Anche la disponibilità di una demo gratuita e illimitata può essere un elemento positivo da valutare per chi comincia a fare trading online.

Come scegliere la piattaforma di trading online perfetta

Queste sono alcune delle caratteristiche di base che devono essere obbligatoriamente presenti in una piattaforma di trading, analizziamo adesso il processo di scelta della piattaforma che più si adatta alle tue esigenze.

Nella nostra tabella sono elencate le migliori piattaforme per fare trading online disponibili in italiano: rispettano tutte i 3 requisiti di sicurezza, convenienza e facilità d’uso. Ma qual è quella che fa per te?

Devi partire cercando di capire se rientri nella categoria dei principianti o degli esperti: se hai già fatto trading con profitto in passato, soprattutto se hai fatto grandi guadagni, allora sei un esperto. Se invece hai operato poco (o per niente) allora sei un principiante.

Non c’è niente di male ad essere un principiante, anche i più grandi trader miliardari della storia come Warren Buffett all’inizio erano principianti. La buona notizia è che se scegli una buona piattaforma di trading online puoi crescere velocemente: studiare è importante, operare in demo può aiutare ma soprattutto fare esperienza con una piattaforma di trading affidabile ti porterà a migliorare tantissimo in tempi rapidi.

Come scegliere la piattaforma di trading migliore e più adatta a te?

Esamina le piattaforme presenti nella nostra tabella e cerca di capire quale caratteristica potrebbe aiutarti di più.

Il corso di trading completo e la possibilità di essere aiutato da veri esperti? Allora prova Investous.

La possibilità di copiare automaticamente i trader più esperti? Allora scegli eToro.

Ovviamente non è detto che tu debba aprire solo un conto di trading: potresti anche provare ad aprire vari conti (magari semplicemente in modalità demo) e vedere poi quello con cui ti trovi meglio. In effetti ci sono trader che continuano ad utilizzare, per anni e anni, più di una piattaforma alla volta. Ad esempio, potrebbero decidere la piattaforma da usare in base agli spread offerti sui singoli asset. Tutti i trader più esperti hanno diversi conti di trading aperti contemporaneamente.

Come guadagnano le piattaforme di trading

Fino a questo momento abbiamo parlato di piattaforme di trading completamente gratuite, che non applicano commissioni e non hanno costi di nessun tipo. Ci sono siti di trading online a pagamento ma ovviamente non è mai consigliabile utilizzarli perché fanno perdere soldi.

Ma come fanno le migliori piattaforme di trading online a guadagnare se non hanno costi o commissioni? Queste piattaforme guadagnano dagli spread, cioè da una piccolissima differenza tra il prezzo a cui è possibile comprare un asset e quello a cui è possibile venderlo.

Lo spread è completamente diverso da una commissione di trading perché non danneggia il trader. Tra l’altro, il fatto che il sito di trading guadagna dagli spread significa che più profitti fanno i trader e più guadagna. Una situazione veramente ideale.

Piattaforme di trading online e truffe

Molti di coloro che cominciano per la prima volta a fare trading online vengono truffati da piattaforme di trading poco serie. Ma perché si viene truffati? L’errore fondamentale di molti trader principianti è quello di scegliere piattaforme che non sono autorizzate e regolamentate.

Una piattaforma di trading non autorizzata non viene controllata da nessuno e quindi è libera di fare quello che vuole, anche semplicemente di rubare dai conti dei clienti. Ci sono varie truffe che le piattaforme di trading non autorizzate mettono in atto, vediamo qualche esempio:

  • Tutto funziona regolarmente, ma quando si richiede il prelievo dei profitti sorgono immediatamente delle difficoltà che lo bloccano
  • Le operazioni che stavano chiudendo in profitto vengono chiuse improvvisamente e senza nessuna giustificazione
  • Vengono eseguite automaticamente operazioni che causano forti perdite
  • I soldi spariscono dal conto senza giustificazione
  • La piattaforma chiude improvvisamente rubando tutto il denaro dei clienti

Come si fa a riconoscere le truffe? In fondo è molto semplice: basta selezionare esclusivamente i siti di trading autorizzati e regolamentati (i migliori sono nella nostra classifica) e operare con quelli. In questo modo si ha la certezza matematica di non subire truffe.

Tra l’altro è importante notare che le piattaforme di trading autorizzate e regolamentate (quelle sicure) avvisano del rischio di trading. Molto spesso, invece, le piattaforme che truffano promettono guadagni facili e sicuri.

Il principiante che si trova a scegliere tra una piattaforma di trading che lo avvisa dei rischi e una che gli promette che diventerà ricco in 7 giorni, preferisce sempre quella gli da denaro facile (o almeno così sembra).

La realtà è completamente diversa: le piattaforme che promettono soldi facili fanno perdere soldi, quelle che invece avvisano dei rischi sono sicure e affidabili. A questo proposito, segnaliamo l’articolo che descrive i 6 segni per riconoscere le truffe.

Piattaforme per investire in borsa italiane

Le piattaforme per investire in borsa in classifica sono piattaforme trading italiane: questo non significa che hanno la sede legale in Italia ma semplicemente che sono autorizzate dalla CONSOB ad operare in Italia e che mettono a disposizione strumenti di trading in lingua italiana.

Quindi il sito è in italiano, la piattaforma software e le eventuali applicazioni sono in italiano, le persone che lavorano per la piattaforma sanno parlare italiano. Il consiglio è quello di operare esclusivamente con piattaforme di trading on line italiane a meno di non avere una conoscenza da madrelingua dell’inglese. Tutte le piattaforme presenti in questo articolo, e sulle altre pagine di Mercati24.com sono al 100% regolate dall’organo di regolamentazione italiano CONSOB, e si possono reputare quindi delle piattaforme trading sicure al 100% per il pubblico italiano.

Demo delle piattaforme di trading on line

Per sperimentare il trading online o semplicemente per provare una piattaforma, è possibile utilizzare un conto demo.
Tutte le migliori piattaforme di trading online mettono a disposizione degli utenti un conto demo che simula il trading vero e proprio con il vantaggio di non mettere a rischio i soldi dell’utente. In questo modo le perdite sono virtuali ma anche i guadagni. Può essere interessante utilizzare le demo per valutare una piattaforma on line prima di cominciare ad adoperarla in modo sistematico.

Chi vuole operare con una piattaforma di trading demo, in modo illimitato e senza alcun tipo di vincoli, può scegliere Investous. Questa piattaforma offre infatti una demo gratuita e illimitata a tutti gli iscritti, anche a coloro che non hanno effettuato alcun deposito. La piattaforma di trading di Investous si caratterizza perché è molto user friendly.

Molti principianti usano la demo di Investous perché possono studiare la guida (che si scarica gratuitamente) e applicare subito i concetti. Puoi iscriverti gratis alla demo di Investous cliccando qui.

Vantaggi della demo di una piattaforma di trading

La demo di una piattaforma di trading online può garantire molti vantaggi, soprattutto a chi inizia a fare trading online per la prima volta. Tra i massimi vantaggi di una demo dobbiamo ricordare la possibilità di operare su tutti i principali mercati finanziari senza correre nessun tipo di rischio, senza pagare nulla e anche senza effettuare nessun deposito. Ovviamente in demo non si fanno profitti ma si accumula esperienza (più preziosa dei soldi per chi fa trading online).

Operando in demo si possono, ad esempio, sperimentare tecniche e stategie di trading. Molti trader riescono anche a capire se il trading online fa per loro oppure no: non tutti siamo portati per guadagnare con il trading online, non tutti possiamo diventare ricchi. C’è da dire che la maggior parte delle persone che si impegnano seriamente possono riuscire a diventare trader (senza impegno non si arriva da nessuna parte).

Un altro vantaggio fondamentale di una piattaforma demo è entrare in confidenza con i meccanismi della piattaforma di trading: in questo modo quando si inizia a operare con denaro reale si ha la sufficiente esperienza per andare subito a profitto e si evitano costosi errori.

Non è un caso che abbiamo selezionato esclusivamente piattaforme di trading che offrono una demo gratuita, illimitata e senza vincoli: puoi provare la piattaforma prima di iscriverti, se vuoi, in modo da capire se ti piace e soprattutto se funziona veramente.

Piattaforme trading online professionali

Che cosa significa che una piattaforma di trading è professionale? Molto spesso sono i principianti che cercano piattaforme trading online professionali senza sapere bene nemmeno cosa stanno cercando.

In effetti tutte le piattaforme che abbiamo elencate nella nostra classifica possono essere considerate professionali e sono in effetti utilizzate da molti professionisti del trading. Purtroppo molti principianti credono che piattaforma professionale sia sinonimo di piattaforma di trading difficile da utilizzare.

Niente di più sbagliato: una piattaforma difficile da utilizzare è semplicemente una pessima piattaforma, che non dovrebbe essere utilizzata da nessuno, professionista o inesperto che sia. Le piattaforme trading professionali, anzi, sono facili da usare.

Una piattaforma professionale offre servizi di trading di alto livello
, di solito completamente gratuiti. Sono disponibili anche strumenti di analisi di alto livello, come grafici in tempo reale, report e analisi del sentiment di mercato.

Piattaforme trading gratis

Un aspetto importante che spesso si trascura quando si seleziona la piattaforma di trading è il costo del trading online. Per capirci, le commissioni di trading online. Fare trading online deve essere rigorosamente gratuito: non ci devono essere costi fissi né commissioni sull’eseguito. Tutte le piattaforme di trading online si dichiarano gratis, ma lo sono davvero? Quando una piattaforma di trading è gratis? Per essere gratis, una piattaforma deve essere a zero commissioni: niente commissioni iniziali, commissioni fisse, commissioni sull’eseguito. Zero.

Tutte le piattaforme presenti nella nostra classifica delle migliori piattaforme italiane sono veramente gratis, senza sorprese, senza condizioni scritte in piccolo. Si tratta di un punto davvero importante da tenere presente quando si va a valutare una piattaforma. Come fanno a guadagnare queste piattaforme? Semplicemente, applicano un piccolo spread tra il prezzo a cui è possibile vendere e quello a cui è possibile comprare. Questo spread è comunque molto piccolo perché abbiamo selezionato le piattaforme in assoluto più convenienti.

Ci teniamo a specificare che solitamente i costi di un broker/banca presente sul territorio come Fineco o IW Bank saranno sempre e comunque superiori rispetto ad una piattaforma di trading CFD specializzata come Plus500.

Piattaforme trading confronto

Mettere a confronto le piattaforme di trading non è facile, quindi: noi abbiamo creato la classifica tenendo conto di tutti i più importanti fattori in gioco. Non possiamo pensare, ad esempio, di operare con una piattaforma legale e autorizzata che applica commissioni sull’eseguito perché i nostri guadagni andrebbero rapidamente in fumo. Ecco, sono tutti elementi che si devono considerare quando si mettono a confronto piattaforme di trading.

Ci sono alcune caratteristiche che sono assolutamente necessarie:

  • Sicurezza e affidabilità
  • Convenienza
  • Facilità d’uso

L’unico modo per avere una garanzia assoluta di sicurezza e affidabilità è iscriversi esclusivamente a piattaforme che sono autorizzate e regolamentate. Se la piattaforma non è regolamentata non ci sono garanzie e nella maggior parte dei casi si subiscono truffe e raggiri.

Per quanto riguarda la convenienza, parliamo sempre di zero commissioni e zero costi. Le migliori piattaforme riescono a ottenere un profitto perché applicano uno spread: per mettere a confronto due piattaforme può essere quindi utilizzato lo spread, in modo da selezionare la più vantaggiosa.

Attenzione: questo confronto dipende anche dagli asset finanziari su cui operi. Alcune piattaforme, infatti, possono applicare diversi livelli di spread in base all’asset. Quindi è possibile, ad esempio, che una piattaforma sia più conveniente per operare sul forex e l’altra invece per operare sulle materie prime. Ovviamente sceglierai l’una o l’altra a seconda dei mercati su cui operi. Se poi operi sia su forex che su materie prime, allora probabilmente ti conviene aprire un conto di trading su entrambe le piattaforme in modo da utilizzare quella più conveniente in base all’asset scambiato.

Anche la semplicità d’uso di una piattaforma di trading è veramente importante
, per esperti e principianti. Abbiamo cercato di selezionare esclusivamente piattaforme veramente molto intuitive ma quando metti a confronto due piattaforme la semplicità è un parametro soggettivo e la valutazione può cambiare da persona a persona.

Come puoi individuare la piattaforma più facile da usare? Semplice, grazie alla demo hai la possibilità di provarle entrambe gratis, senza costi e senza nessun tipo di vincolo. Dedicare qualche minuto alla demo per scegliere la piattaforma di trading online con cui ti trovi meglio può essere un investimento eccezionale perché, alla fine, operare con la piattaforma migliore PER TE ti farà guadagnare più soldi.

Guadagnare con il trading on line

L’obiettivo di tutti coloro che scelgono di fare trading on line è guadagnare soldi: per raggiungere questo obiettivo la piattaforme di trading on line ricopre un ruolo fondamentale e probabilmente è ormai chiaro a tutti ma non è l’unico fattore.

Contano anche l’attitudine mentale del trader, il suo coraggio, la sua capacità di andare fino in fondo e di sopportare delle perdite. Non tutti sono nati per diventare ricchi con il trading online, in effetti, e non tutti ci riescono. Anche tra coloro che operano correttamente, con la piattaforma di qualità adeguata e con la mentalità giusta, non tutti diventano ricchi. Tuttavia chi opera in maniera corretta ha comunque la garanzia quasi matematica di guadagnare sul lungo periodo.

Investire online non è difficile come si pensa: la differenza la fai tu, soprattutto quando scegli la piattaforma ma ricordati: nemmeno la migliore piattaforma in assoluto può farti guadagnare dei soldi in maniera sicura se non metti impegno, tempo e passione.

Per quanto riguarda i guadagni del trading online ti invitiamo a stare davvero molto attento a coloro che ti promettono guadagni sicuri: se un sito di trading scrive che utilizzando il loro sistema puoi guadagnare 1.000 euro al giorno, non ci cascare, è sicuramente una truffa.

Molti truffatori, infatti, creano siti di trading promettendo profitti elevati a tutti, basta iscriversi, fare un deposito e si diventa ricchi: peccato che coloro che cadono in questa trappola sono destinati a perdere tutto molto rapidamente.

Le piattaforme serie, quelle che poi alla fine fanno guadagnare veramente, sono quelle che pubblicano warning sul rischio. La maggior parte dei trader li trova molto fastidiosi (qualcuno pensa anche che portino sfortuna) ma devono essere pubblicati per forza perché la legge europea a tutela degli investitori lo impone.

Le piattaforme che non pubblicano gli avvisi di rischio se ne infischiano della legge europea perché alla fine non sono autorizzate (la loro stessa esistenza è contro la legge).

Piattaforme Trading Online 2020: uno sguardo al futuro

Quali saranno le migliori piattaforme per giocare in Borsa del 2020? Per valutare al meglio una piattaforma di trading è senza dubbio necessario prima di tutto cercare di capire per quanto tempo questa piattaforma può risultare affidabile nel tempo.

Per aiutarci in questa scelta è prima di tutto necessario scegliere come al solito un broker di trading online che sia regolato, altrimenti è facile rischiare che con il tempo il broker non regolamentato venga chiuso dalle autorità. Le regolamentazioni come accennato già in precedenza sono di tre tipi:

  • Italiana: in Italia l’ente di regolamentazione è la CONSOB.
  • Europea: in Europa l’ente di regolamentazione è la CySEC.
  • Inglese: non meno importante, la regolamentazione in questo caso è a cura della FCA.

Successivamente è necessario considerare che il broker dove ci stiamo registrando è “a prova di futuro”. La piattaforma di trading online 2020 in questione deve essere infatti pronta a soddisfare dell’utente più esigente.

Dovrà essere infatti presente come minimo la possibilità di fare trading con le applicazioni per iOS oppure Android, così come una versione Web.

La piattaforma per giocare in Borsa deve inoltre risultare moderno, affidabile e sicuro. Le soluzioni che abbiamo provveduto a consigliare nei capitoli precedenti, rispettano tutti questi standard nel pieno. Possiamo quindi affermare con tranquillità che le migliori piattaforme di trading nel 2020 saranno i broker che è possibile consultare nella parte superiore della nostra (torna su a leggere scorrendo verso l’alto oppure cliccando nell’indice qua sotto) mini-guida.

Una delle più grandi novità degli ultimi due anni sono le criptovalute
. Per questo motivo una piattaforma pronta per il futuro deve prevedere anche il trading di criptovalute. Non tutti i trader apprezzano le criptovalute, questo è vero, ma c’è anche da dire che moltissimi le hanno per lo meno provate.

Le piattaforme di trading online autorizzate e regolamentate rappresentano il modo migliore per fare trading di criptovalute, visto che è l’unico modo per farlo in un contesto sicuro e senza nessun rischio di truffa.

La maggior parte degli investitori in criptovalute che ha avuto successo ha utilizzato le migliori piattaforme di trading. Per approfondire, scopri le migliori piattaforme di trading per criptovalute.

Deposito minimo delle piattaforme di trading online

Per cominciare a fare trading online con una piattaforma di trading è necessario effettuare un primo deposito. Il denaro depositato sarà poi disponibile per le operazioni sul mercato. Attenzione: il deposito non deve per nessuna ragione essere confuso con un pagamento alla piattaforma.

Il denaro depositato appartiene sempre e comunque al trader che può disporne come meglio crede, anche prelevarlo un secondo dopo averlo depositato. Questo deposito può essere effettuato con vari strumenti di pagamento come:

  • Bonifico Bancario
  • Carta di credito
  • Paypal
  • Skrill

Ogni piattaforma accetta un deposito iniziale minimo. In ogni caso per fare trading online non serve mai un grande capitale. Le migliori piattaforme di trading online hanno un deposito minimo iniziale che varia da 10 euro a 250 euro. In ogni caso, depositare denaro sul conto di una piattaforma regolamentata non è mai un problema, perché si ha comunque la garanzia assoluta di poterlo recuperare velocemente in qualunque momento.

Piattaforme trading azioni

Giocare in Borsa è una delle attività preferite dei trader: è dunque fondamentale che una piattaforma di trading offra la possibilità di fare trading sulle azioni.

Abbiamo dunque selezionato (e inserito nella nostra classifica) tutte le migliori piattaforme per fare trading di azioni.

In pratica è possibile fare trading su:

  • Migliaia di azioni, tutte le più importanti. Quotate su tutte le principali borse mondiali
  • I principali indici di Borsa (italiana ed estere).

E’ possibile che non tutte le azioni siano disponibili su tutte le piattaforme. Tipicamente sono escluse le azioni a bassissima capitalizzazione che, soprattutto se quotate su una borsa estera, presentano rischi eccessivi e, di solito, una scarsa trasparenza.

Cosa sono le piattaforme di trading?

Una piattaforma di trading è uno strumento che consente di negoziare sui mercati finanziari, comprando o vendendo titoli finanziari.

Effettivamente in alcuni casi si verifica una confusione tra:

  1. Software di trading online, accessibile via internet o con applicazione
  2. Intermediario che esegue gli ordini mediante il software del punto precedente. In questo caso si dovrebbe usare il termine più preciso di broker.

In ogni caso, ormai l’uso comune è quello di indicare i broker che offrono una piattaforma per il trading come Piattaforme di Trading Online.

Cos’è il trading online

Che cos’è il trading online? Il trading online è un’attività finanziaria speculativa che ha l’obiettivo di generare dei profitti elevati sfruttando le variazioni di prezzo degli asset quotati sui mercati finanziari. Per accedere sui mercati finanziari si usano appunto le piattaforme di trading online.

Che cosa deve fare chi vuole iniziare a fare trading online?

  • Iscriversi gratis ad una piattaforma di trading
  • Effettuare il primo deposito (altrimenti può operare in demo)
  • Iniziare a inserire ordini sul mercato utilizzando l’interfaccia della piattaforma di trading

Il denaro necessario a eseguire le singole operazioni viene prelevato dal conto di trading (ecco perché bisogna effettuare un primo deposito prima di cominciare). I profitti delle singole operazioni vengono riaccreditati poi sul conto.

Il trader può richiedere in ogni momento il prelievo, totale o parziale, del capitale presente sul conto di trading online. Ovviamente di solito è molto semplice prelevare se la piattaforma è autorizzata e regolamentata. E’ molto più difficile prelevare da una piattaforma non autorizzata (di solito è impossibile).

Fare trading online non è quindi un gioco o un metodo per fare soldi facili: è importante avere le idee chiare prima ancora di cominciare, altrimenti si rischia di perdere soldi. Il trading online è un investimento speculativo: va affrontato con serietà.

Anche i principianti possono ottenere profitti con il trading online, questo è noto: ma per arrivare a raggiungere questo obiettivo bisogna utilizzare una piattaforma adatta (semplice) e soprattutto ci vuole tanto impegno e determinazione.

Chi ci mette davvero il cuore alla fine ci riesce a guadagnare con il trading, anche se parte da zero. Ovviamente la piattaforma di trading online giusta è una condizione assolutamente necessaria…

Conclusioni: le migliori piattaforme di trading

Questo articolo contiene una classifica completa e aggiornata al 2020 delle migliori piattaforme di trading online italiane. Abbiamo selezionato in modo accurato le piattaforme da inserire nella nostra classifica per essere sicuri che sono veramente le migliori tra quelle disponibili.

Chi fa trading online deve stare molto attento a fare la scelta giusta: nella maggior parte dei casi la differenza tra chi guadagna e chi perde soldi con il trading sta proprio nella piattaforma di trading utilizzata.

E’ importante ricordare, però, che il trading online non è un modo di fare soldi facili come qualche volta si legge su internet: anche con piattaforme serie e affidabili come Investous ci vuole impegno, tempo e studio per ottenere risultati positivi!

Quelle facili da usare, gratuite (zero commissioni) e ovviamente autorizzate e regolamentate.

E’ così importante che spesso rappresenta la differenza tra coloro che guadagnano e coloro che perdono con il trading online.

Perché il capitale investito con il trading si assottiglia rapidamente ed è matematicamente impossibile guadagnare con il trading se si inizia con piccole somme e si pagano commissioni. Un esempio: alcune piattaforme applicano 7 euro di commissioni ad operazione, se inizi con 250 euro bruci il capitale in poco più di 30 operazioni.

Le piattaforme che abbiamo oggi a disposizione sono così semplici da utilizzare che oggi tutti possono fare trading, anche i principianti.

Purtroppo le piattaforme non autorizzate si sono spesso dimostrate vere e proprie truffe. Le piattaforme autorizzate e regolamentate danno invece una garanzia assoluta di sicurezza.

Migliori Software di Trading Online

Tra i migliori software di trading attualmente disponibili per i clienti italiani ve ne sono tre di assoluto rilievo. Il primo è MetaTrader 4, il software di trading professionale più famoso e utilizzato al mondo. Il secondo è Plus500 (accedi qui gratuitamente), una piattaforma più semplice da usare. Il terzo è eToro, la piattaforma di social trading che consente di copiare anche altri utenti esperti in automatico.

Vuoi provare Metatrader? Per scaricare MetaTrader 4 gratuitamente ci si può iscrivere a questo broker regolamentato che ne offre accesso a tutti i suoi clienti. Nel caso, abbiamo pubblicato anche una guida semplice a MetaTrader. Lo stesso broker offre un webtrader molto semplice da usare.

Vuoi provare Plus500? Per accedere a Plus500, una piattaforma completa e con degli spread molto competitivi e semplice da usare, si può iniziare da questa pagina ufficiale oppure utilizzando il modulo qui sotto. In meno di un minuto sarete già sulla piattaforma con un conto demo senza depositare. Anche di Plus500 abbiamo redatto una guida per iniziare.

Infine, per quanto riguarda eToro, ci si può iscrivere da questa pagina ufficiale e approfittare della nostra guida a eToro per scoprirne tutte le principali funzionalità, tra cui quella del copy trading.

Cosa è un software di trading

Se sei un principiante e sei qui per ricevere anche delle informazioni, eccoti servito.

Per software di trading si intende un programma con cui si possono eseguire degli ordini sul mercato tramite il broker con cui si opera. Si tratta quindi di un software che consente al trader di effettuare degli ordini al broker.

Ad esempio, una volta selezionato un asset (es. azioni Juventus) e impostata la quota da investire, si può piazzare un ordine con i seguenti parametri:

  • Tipo di ordine: al rialzo o al ribasso, ovvero compra o vendi (long o short)
  • Stop Loss: un ordine che chiude automaticamente una posizione in perdita
  • Take Profit: un ordine che cattura automaticamente un profitto una volta raggiunto
  • Pre-ordini: ordini a mercato chiuso

Fai trading con i grafici in tempo reale

Tra le principali caratteristiche dei programmi per trading vi è l’operatività in tempo reale. Sia i prezzi degli strumenti, sia il grafico ad essi relativo, sono in tempo reale per dare modo all’utente di avere un’occhio sul mercato e agire di conseguenza. I dati in tempo reale consentono di prendere decisioni istantanee, in base ai movimenti dei prezzi e alle indicazioni fornite dagli indicatori tecnici.

Vi consigliamo la scelta in base all’esperienza maturata e agli obiettivi. A parte questo, sentitevi liberi di scegliere come desiderate.

Piattaforme o software

La differenza tra piattaforma di trading e software di trading sta nel fatto che con le prime generalmente si indica un ambiente di negoziazione virtuale utilizzabile da browser senza scaricare né installare nulla.

Se cercate una piattaforma di trading semplice da utilizzare anche per chi non ha mai fatto trading, consigliamo di prendere in considerazione la piattaforma Plus500.

Un design chiaro, intuitivo, con migliaia di strumenti su cui negoziare, apprezzabile sia da chi inizia, sia da chi ha più esperienza, grazie alla possibilità di applicare numerosi indicatori tecnici con un semplice clic.

Nella guida a Plus500 che abbiamo pubblicato troverete tutte le istruzioni passo passo per iniziare ad operare, anche in modalità demo gratuita. Sebbene la guida tratti di trading criptovalute, potrete utilizzare le stesse identiche istruzioni per fare trading su azioni, cambi valutari (Forex), materie prime, indici di borsa, ETF ed altro ancora.

Tra i migliori software di trading professionali, adatti cioè ai più esperti, vi è di certo MetaTrader 4.

Questo software è adatto a chi desidera crearsi dei propri indicatori tecnici e desidera eseguirli sulla stessa piattaforma. E’ inoltre adatto a chi ha una piena padronanza dell’analisi tecnica e dei meccanismi legati agli ordini.

Per avere accesso a MetaTrader ci si può iscrivere gratuitamente ad AvaTrade e procedere con le istruzioni.

App di trading con analisi tecnica

Al fine di valutare i migliori software per trading, occorre considerare gli strumenti che esso offre per l’analisi tecnica.

Un breve ripasso: l’analisi tecnica è l’interpretazione dei dati grafici e statistici di un determinato prezzo, effettuata tramite strumenti statistici e matematici denominati indicatori, che ha come obbiettivo ultimo la previsione dei futuri movimenti del mercato di un determinato strumento finanziario.

A tal proposito, è quindi importante considerare nei software di trading la disponibilità di indicatori tecnici applicabili ai grafici, storici e in tempo reale, che consentano al trader la possibilità di effettuare interpretazioni tecniche del mercato in corso.

I software menzionati in precedenza, offrono tale possibilità.

I migliori software per trading tecnico

Tra i migliori programmi per trading al mondo non si può non menzionare il software professionale più utilizzato, MetaTrader. Sarebbe un po’ come non menzionare la Apple o Microsoft in campo informatico.

Oggi si presenta nella versione MT5, anche se la versione MetaTrader 4 ha riscosso un grande successo internazionale ed è ancora tra le più utilizzate.

Il suo ambiente di negoziazione è altamente tecnico e presenta una grande varietà di funzioni, oltre che di indicatori tecnici applicabili.

Migliori Piattaforme Trading Online Italiane del 2020 – Classifica Definitiva

Qual è la Migliore Piattaforma di Trading Online per comprare azioni? Ecco l’attesissima Classifica annuale “TradingTop” dei migliori broker online del 2020

Piattaforme di trading online a confronto. Scopri quali sono i migliori siti trading sul web per legali in Italia. Scegli uno tra i migliori broker di trading online sicuri e certificati dalla Consob, evita le truffe scegliendo una delle migliori piattaforme trading autorizzate presenti in questa classifica con bonus e senza deposito.

  • Leggi la Recensione

    Broker Caratteristiche Deposito Minimo Bonus Apri Conto Demo
    • Copia i Migliori Trader
    • Licenza CySEC, FCA, ASIC
    • Cripto, Azioni, Etf, Indici
    100 € Copy Trading Gratis
    Vendita allo scoperto
    • Conto Demo Gratuito
    • 100 € Deposito minimo
    • Licenza ASiC, CySEC, FCA
    100 € Demo Gratis Leggi la Recensione
    • Azioni, Indici, Forex e Criptovalute
    • Autorizzato Consob
    • Leva 30:1 Dettaglio e 400:1 Professionale
    100 € Formazione Gratis e Conto Demo Leggi la Recensione
    • Conto Demo Gratuito
    • Licenza CySec
    100 € Trading da 1 € Leggi la Recensione
    • Forex CFD / Criptovalute
    • Licenza CySec
    200 € Conto Demo Gratuito

    Aggiornato a Aprile 2020

    Piattaforme Trading Online in Italia

    Scegliere la migliore piattaforma di trading online è il primo passo fondamentale nell’esperienza di ogni trader. Non si tratta di trovare un semplice sito dove investire in azioni: il broker è l’intermediario che fornisce gli strumenti per fare trading, i prodotti e i mercati su cui operare (CFD, forex, criptovalute, materie prime), stabilisce le commissioni per il trader e le modalità di deposito/prelievo. Insomma, scegliere il miglior broker è davvero essenziale qualunque sia la tua esperienza di trading (principiante o professionista).

    Piattaforma di trading elettronico

    Prima di passare all’analisi definiamo il concetto di broker e piattaforme di trading. Il broker è una società autorizzata a fare da intermediario tra il privato e il mercato finanziario. Le piattaforme di trading sono i software utilizzati per fare trading su CFD e forex. Alcuni broker hanno la loro piattaforma nativa (come eToro), altri utilizzano piattaforme comuni anche ad altri broker (es. MetaTrader 4). Nel linguaggio comune, tuttavia, “broker e piattaforme” hanno quasi lo stesso significato: nella nostra classifica spesso utilizzeremo i termini in maniera intercambiabile.

    Investire in borsa con le piattaforme online

    I siti di trading sono il primo passo per chi vuole iniziare a giocare in borsa da casa, un’attività che un tempo era preclusa a molti. I broker offrono diversi vantaggi: commissioni molto basse, capitale investibile anche piccolo, comodità totale (trading da app o PC), completa autonomia, operazioni istantanee e guadagni interessanti.

    Oltre a utilizzare le migliori piattaforme di oggi bisognerà anche avere una buona conoscenza dei mercati e dei concetti di base del trading, senza la quale si rischia di perdere molto denaro. In più è importante essere a conoscenza di quanto sono affidabili i broker che operano sul mercato, per non incappare in frequenti truffe online. Proviamo a scoprirlo insieme.

    Piattaforme di trading online: Recensioni

    Le piattaforme che abbiamo elencato in tabella rappresentano attualmente la miglior scelta possibile per un trader che cerca in una piattaforma il massimo dell’affidabilità. Andiamo, dunque, a vedere nel dettaglio le singole piattaforme mettendo in evidenza per ciascun broker i criteri più importanti per fare la scelta corretta:

    • Piattaforma e strumenti messi a disposizione dal broker;
    • Sicurezza e autorizzazioni in possesso;
    • Assistenza clienti;
    • Costi e commissioni per il trader.

    Per una recensione del broker più approfondita rimandiamo alle guide che abbiamo dedicato a ogni piattaforma.

    Piattaforme di Trading: eToro

    eToro

    Sito ufficiale: www.etoro.it

    Bonus: social trading, acquisto di azioni, wallet criptovalute

    Regolamentato da: CySEC, FCA, ASIC

    Deposito minimo: 200$ con carta, 500$ con bonifico

    eToro è forse il broker più famoso al mondo nonché una delle migliori piattaforme di trading per principianti. La società cipriota ha contribuito non poco alla diffusione del trading online su larga scala, anche grazie al miglior servizio di social trading sulla piazza.

    eToro è sicuro?

    La community da milioni di trader è la forza di eToro, oltre che un primo segnale di affidabilità. Ma andiamo più nel concreto. La società è senza dubbio una delle più trasparenti nel fornire informazioni chiare agli utenti circa le autorizzazioni, il team che c’è dietro (con il CEO Yoni Assia) e altre avvertenze utili. Nel mondo eToro è autorizzata e regolamentata da CySEC, FCA e ASIC, mentre in Italia opera grazie al permesso della Consob.

    Come funziona eToro

    Aprire un account su eToro è semplice e richiede un deposito minimo di 200$. Offre una piattaforma web di proprietà, accessibile sul web e tramite app, molto user-friendly, con un conto demo per testare le funzioni e simulare l’esperienza di trader.

    Molti conoscono eToro per il social trading, la funzione che mette in comunicazione trader da tutto il mondo per condividere esperienze, strategie e copiare l’operato dei trader d’esperienza.

    Su eToro l’utente può fare trading su ETF, forex, CFD e criptovalute. Inoltre da metà 2020 è possibile anche acquistare crypto, scambiarle e conservarle all’interno dell’eToro Wallet, uno dei pochissimi broker a offrire questo servizio.

    eToro Assistenza clienti

    Rispetto agli standard delle migliori piattaforme di trading online, eToro ha un’assistenza clienti che non sorprende. Il broker non fornisce supporto diretto via telefono, e la consulenza via chat è piuttosto macchinosa. Il servizio è disponibile 24 ore su 24 dal lunedì al venerdì.

    Commissioni eToro

    eToro non applica commissioni sulla gestione del deposito e opera a 0 commissioni in Europa. I costi più importanti riguardano le operazioni di prelievo, con una tassa di 25$ a operazione, e gli spread sul cambio valuta. Infine eToro penalizza il trader inattivi da un anno consecutivo con una commissione di 10$ al mese.

    Sito web ufficiale: www.etoro.it

    Piattaforme Trading Online: Plus500

    Plus500

    Sito ufficiale: www.plus500.it

    Bonus: piattaforma tecnica, ottime recensioni, società quotata in Borsa

    Regolamentato da: FCA, CySEC, ASIC

    Deposito minimo: 100€ con carta debito/credito e PayPal, 500€ con bonifico

    Plus500 è un broker regolamentato e quotato alla borsa di Londra (AIM: PLUS)

    Plus500 è stata una delle prime piattaforme di trading di facile utilizzo e ha reso possibile la diffusione in larga scala del trading CFD e Forex per chiunque.

    Al giorno d’oggi è ancora una delle migliori piattaforme per i trader che vogliono cominciare con il trading online.

    Come buona parte dei broker regolamentati, offre la protezione in caso di bilancio negativo, ciò significa che non potete perdere più del vostro deposito. Quindi se depositate 100 € e cominciate a tradare, il massimo che potrete perdere sono i vostri 100 € iniziali!

    La piattaforma offre una leva 1:300*, ciò significa che per alcuni assets soprattutto nel forex, avrete la possibilità di utilizzare una leva finanziaria davvero elevata, state perciò molto attenti all’utilizzo che ne fate.

    *Attenzione: a causa delle direttive Esma sulle limitazioni delle leve finanziarie, i broker potranno offrire leve fino a 300:1 solo per utenti professionali. Visita il sito per capirne di più.

    Plus500 Commissioni

    Plus500 offre spread molto bassi, ma dinamici, ciò significa che cambiano nel tempo. Quindi verificate prima di aprire una posizione Eur/Usd. Non si pagano commissioni e non avete dei fissi mensili. Se si tiene la posizione aperta in notturna, quindi per più di un giorno, andrete a pagare una piccola fee.

    Plus500 è sicuro?

    Plus500 è regolato e autorizzato dalla CySEC e FCA ed è incluso nell’elenco degli intermediari senza succursale diramato dalla CONSOB. Lo scorso hanno ha realizzato un utile di 437.2 millioni di dollari, e inoltre una società quotata alla Borsa di Londra nella sezione Aim.

    Per quanto riguarda le recensioni negative riguardanti i prelievi, si tratta sicuramente di problemi derivanti dalle verifiche dei documenti del traders (direttive CySEC contro il riciclaggio). Abbiamo provato più volte ad effettuare prelievi con la piattaforma Plus500 ed abbiamo ottenuto i nostri fondi in 2-3 giorni, quindi se vi registrate con documenti reali non avrete problemi a prelevare.

    Opinioni sul Broker

    E’ sicuramente una delle piattaforme di trading online migliori sul mercato. Non lo diciamo di certo noi, ma c’è davvero un enorme numero di traders che regolarmente trada con Plus500 senza alcun tipo di problema. L’unica pecca è forse la mancanza di poter fare copy trading e di ricevere segnali di trading da altri professionisti, ma se vi accontentate Plus500 rimane un’ottima piattaforma.

    Sito web ufficiale: www.plus500.it

    Piattaforme di Trading Online: Investous

    Investous

    Sito ufficiale: www.investous.com

    Bonus: 4 tipi di conti trading, formazione per principianti

    Regolamentato da: CySEC

    Deposito minimo: 250€ con carta, 500€ con bonifico

    Investous è una piattaforma di trading online praticamente perfetta per chi vuole investire in cfd (titoli, azioni, indici e criptovalute) da casa con il proprio pc o smartphone. Il motivo che più di tutti ci ha spinto ad inserire Investous in prima posizione rispetto ad altri broker è sicuramente da attribuire alla semplicità di utilizzo della piattaforma. Una piattaforma trading semplice da usare ed estremamente innovativa (sia dal punto di vista della UX – esperienza utente – che per quanto riguarda la tecnologia interna).

    Investous è una piattaforma di trading sicura?

    L’aziende ha sede a Cipro, come accade per la maggior parte dei broker di trading, ed è regolamentata da CySEC. E’ giusto ricordare che, le direttive che deve seguire un broker regolamentato CySEC sono molto più rigide che in passato. Un esempio su tutti è l’obbligo che queste aziende hanno di aderire al fondo di compensazione dell’investitore, ciò significa che se il broker dichiara fallimento, in ogni caso il trader otterrà fino a 20.000 €.

    La società cui la piattaforma fa capo è la F1Markets Limited, è inserita nel registro degli intermediari senza succursale della CONSOB (n. iscrizione 4428), quindi è una piattaforma autorizzata ad operare in Italia.

    Piattaforma di web trading

    Investous offre 3 tipi di piattaforme trading:

    • piattaforma web trader (che potete utilizzare direttamente da browser)
    • piattaforma mobile
    • piattaforma di terze parti (MetaTrader 4)

    Il webtrader di investous appare in questo modo:

    All’interno avrete la possibilità di operare con più di 250 strumenti finanziari: dal trading di cfd, azioni, materie prime, indici, forex trading (quindi scambi di valute) e criptovalute (bitcoin, ethereum etc..).

    Investous Demo

    La piattaforma offre anche un conto demo gratuito che vi consente di poter far trading con 100.000 $ di valuta virtuale. Come utenti demo avrete la possibilità di poter utilizzare tutte le funzionalità presenti nell’account reale.

    Spread e Commissioni

    Investous non addebita commissioni sulle operazioni, ciò significa che pagherete solo lo spread per ogni operazione e ovviamente il prelievo. Nel caso del cambio EUR / USD ad esempio, pagherete circa 2,5 pips.

    Piattaforma IqOption

    Iq Option

    Sito ufficiale: www.iqoption.com

    Bonus: conto demo gratis, piattaforma all’avanguardia

    Regolamentato da: CySEC

    Deposito minimo: 10€

    IQ Option è entrata nel mercato nel 2020, e da allora ha fatto un ottimo lavoro nel differenziarsi da altri servizi di broker di opzioni binarie, diventando uno dei broker di opzioni binarie più conosciuti di sempre.
    Accedendo a IQ Option, potrete puntare sull’andamento positivo (SU) o negativo (GIU) che la quotazione di un titolo, di un indice o di una valuta raggiungerà in un determinato lasso di tempo.

    Attenzione però, negli ultimi mesi, a causa delle disposizioni sul trading emanate dall’ESMA (l’autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati), il broker IqOption ha radicalmente trasformando la sua attività principale, passando dal trading binario al trading di CFD. Le opzioni binarie sono disponibili solo più per trader professionisti.

    IQ Option è sicuro?

    IQ Option non ha sollevato alcun sospetto di truffa fino ad ora. È un sistema di brokeraggio trasparente, gestito da IQ Option Europe LTD, numero di registrazione HE327751 e regolata con licenza 247/14.

    Dal punto di vista della sicurezza, non si segnalano dei punti deboli. Anche da una verifica del sito web sembra che sia tutto in regola ed è facile trovare informazioni riguardanti la società che gestisce il sito nella sezione “Contatti”, cosa non sempre scontata.

    Piattaforma Trading Iq Option

    Uno dei più grandi vantaggi della piattaforma Iq Option è rappresentato dai grafici: con i grafici a disposizione è possibile far analisi tecnica di base, potrai infatti utilizzare le candele giapponesi e molti altri indicatori come Moving Averages, le bande di Bollinger, MACD, RSI, grafico stocastico, e altri ancora. Questa è una caratteristica molto positiva in quanto sappiamo che i broker di opzioni binarie lasciano a desiderare quando si tratta di grafici o altri strumenti tecnici.

    IqOption è una piattaforma web che permette non solo di investire in criptovalute (senza acquistarle) ma anche di acquistarle e venderle all’interno del proprio exchange. Inoltre, se fate trading di cfd con il broker, potrete decidere di prelevare i vostri profitti in bitcoin o altre criptovalute.

    IQ Option Conto Demo

    Come molti broker online, anche IQ Option offre la possibilità di usufruire di un conto demo. La registrazione è facile e potrai iniziare subito il trading con la Demo di Iq Option.

    La demo di IQ option, non differisce dal conto reale, possiamo quindi sfruttare l’occasione per effettuare una simulazione di trading che ci consente di metterci alla prova e di conoscere lo strumento e la piattaforma sulla quale investiremo i nostri soldi.

    Quando avrete fatto abbastanza pratica, potrete aprire un account vero e proprio, verificando i vostri dati personali, come avviene con tutti i broker CySEC.

    Iq Option deposito minimo

    Una cosa che molti traders saranno felici di sapere (soprattutto novizi) è che, oltre al Conto Demo è gratis, il deposito minimo di IQ Option è di soli 10 Euro, una cifra per poter cominciare a far trading, decisamente molto accessibile.

    Conto Vip

    Per i Top traders del trading forex che vogliono sentirsi “speciali” c’è la possibilità di aprire un conto VIP con un deposito minimo di 3.000 euro e ricevere appunto, un trattamento VIP in tutto e per tutto.

    Quant’è il Prelievo Minimo su Iq Option?

    Il prelievo minimo è di 2 dollari, quindi potete prelevare qualsiasi cifra. Esiste un deposito minimo, invece, che è tra i più bassi in assoluto. Tant’è che potete cominciare con soli 10 € di deposito. La transazione verrà confermata entro 24 ore. Al fine di evitare riciclaggio di denaro, i guadagni o i prelievi verranno pagati sullo stesso conto da cui è stato emesso il deposito.

    IQ Option: Accedi ad uno dei migliori broker di opzioni binarie presenti sul mercato. Effettua l’accesso da qui: Iq Option Login. Oppure clicca qui per registrarti: Iq Option Download

    Sito ufficiale: www.iqoption.com

    Piattaforma Trading Italiana: AvaTrade

    AvaTrade

    Sito ufficiale: www.avatrade.it

    Bonus: Ebook Gratis (Scarica), multi piattaforma, scalping ammesso, copy trading

    Regolamentato da: CySEC, ASIC, FSCA, FSA, FFAJ, CBI

    Deposito minimo: 100€ con carta di credito, 500€ con bonifico

    Con AvaTrade parliamo di un broker un po’ più tecnico, l’ideale per chi cerca una piattaforma di trading professionale ma anche una buona scelta per i trader alle prime armi con l’obiettivo di crescere.

    Quali sono le nostre opinioni su AvaTrade?

    AvaTrade è affidabile?

    Pensare che AvaTrade sia truffa è quanto meno improbabile. È uno dei broker più regolamentati a livello internazionale, con autorizzazioni concesse dalla Banca Centrale d’Irlanda, la BVIFSC (isole Vergini), l’ASIC (Australia), la FSCA (Sudafrica), FSA e FFAJ (Giappone). In Italia può operare grazie all’ok della Consob. Sul sito AvaTrade l’utente può trovare qualsiasi informazione necessaria, la documentazione e le recensioni.

    AvaTrade ha anche ottenuto diversi premi e riconoscimenti, come miglior broker forex e non solo. È anche sponsor del Machester City, ulteriore prova di affidabilità.

    AvaTrade: Piattaforma e strumenti

    AvaTrade non possiede una piattaforma propria ma sfrutta la popolare piattaforma di trading MetaTrader 4, disponibile al download direttamente sul sito del broker. Il software offre tutti gli strumenti per un’analisi tecnica completa ed è utilizzabile da app e desktop. AvaTrade si può utilizzare anche su MT5, AvaTradeGo, AvaOptions e altre piattaforme.

    L’account AvaTrade si apre in un giorno e con un deposito minimo di 100$. Per gli utenti principianti, il broker ha potenziato molto la formazione proponendo video, lezioni, webinar, ebook e perfino libri sul trading autografi.

    In più ha attivato anche la funzionalità del copy trading, per seguire le mosse dei professionisti.

    Parliamo di prodotti. La società ha scelto di focalizzarsi sul trading forex, CFD e crypto, una scelta riduttiva rispetto alle altre piattaforme di trading online.

    Assistenza AvaTrade

    Puoi contattare AvaTrade al telefono, via email o in live chat. Il broker risponde in lingua italiana e riesce a rispondere correttamente e in tempi brevi alle richieste degli utenti, anche se non è disponibile 24/7.

    Costi e commissioni AvaTrade

    In generale AvaTrade richiede basse commissioni di trading e alti tassi di interesse. Lo spread applicato sul campio EUR/USD è dell’1.3, mentre sull’EUR/GBP sale a 2.0. Non esistono invece commissioni sul prelievo, né sul deposito. In caso di inattività per tre mesi consecutivi il broker impone una tassa di 50$.

    Vai al sito ufficiale italiano: www.avatrade.it

    Piattaforma Trading Markets.com

    Markets.com

    Sito ufficiale: www.markets.com

    Bonus: oltre 2.200 asset, strumenti di analisi, società quotata in borsa

    Regolamentato da: CySEC, ASIC, FSCA, FCA, FSC

    Deposito minimo:250€

    Markets.com è una di quelle piattaforme per investire in azioni che non ha bisogno di presentazioni. E’ conosciuta in tutto il mondo come uno dei maggiori broker di trading Cfd ed è riuscita a conquistare il mercato inglese grazie alla partnership con Arsenal FC. La società è da qualche hanno controllata da Playtech Plc, un colosso nel mondo del gaming online, quotata alla Borsa di Londra. Per quanto riguarda le certificazioni, Markets è regolamentato da CySEC, FCA e da FSB. Non ha mai ricevuto segnalazioni da parte di Consob ed è quindi idonea a lavorare nel mercato italiano.

    Markets Trading Demo

    Markets vi permette di poter accedere ad un account prova (il classico conto demo), senza dover usare i vostri fondi. Attraverso la “simulazione di trading” vi sarà possibile avere:

    • tutti gli strumenti che sono normalmente accessibili nella piattaforma reale;
    • tutti i dati di mercato in real time;
    • grafici e strumenti di analisi per testare le varie strategie
    • credito illimitato
    • supporto clienti online

    Le piattaforme di Markets

    Se paragoniamo le offerte proposte da Markets con le piattaforme di una banca trading italiana, Markets vince 10 a 1. Il broker mette infatti a disposizione per i propri traders più di una piattaforma:

    • Piattaforma MetaTrader 4
    • Piattaforma trading gratuita WebTrader
    • Piattaforma Markets Mobile Trader
    • Multi Terminal Platform

    Quest’ultima, novità assoluta rispetto agli altri broker, vi permetterà di poter gestire diversi account trading dandovi la possibilità di poter impostare strategie e tecniche di trading su più livelli e account. Funzione molto apprezzata dai traders più avanzati.

    Costi della Piattaforma Markets

    Markets non prevede nessuna commissione e nessun costo fisso. Così come accade con tutte le altre piattaforme menzionate in tabella, il broker guadagna dalle singole negoziazioni, con uno spread che nel caso di Eur/Usd è di 1,7 pips.

    Quindi mettiamo il caso apriste una posizione di 1000 € su EUR/USD, andreste a pagare solo 0,17 centesimi di Euro, pochissimo se considerate che una banca italiana vi farebbe pagare fino a 20 euro per una transazione di questo tipo.

    Piattaforme Trading Italiane: Lista Migliori

    La tabella che segue mostra in breve le leve finanziarie e le commissioni applicate dalle piattaforme di trading italiane (ovvero con sito web tradotto in italiano) che abbiamo recensito. Studiate tutte le caratteristiche di una piattaforma di trading prima di scegliere quella definitiva.

    Ricordate che le caratteristiche di una piattaforma trading possono essere suscettibili di cambiamenti a discrezione del broker. Prima di effettuare depositare, informatevi il più possibile sulle novità e i cambiamenti attuati in termini di costi, leve e altri dati utili.

    Ecco la tabella:

    Piattaforma Deposito Minimo Leva Finanziaria Spread
    eToro 200$ 30:1 2 Pip
    Plus500 100€ 300:1 * 0,3 Pip
    Investous 100€ 300:1 * Fisso o Variabile
    IqOption 100€ 500:1 * Fisso o Variabile
    AvaTrade 100€ 30:1 Fisso o Variabile

    Piattaforme Trading Italiane: Alternative

    Piattaforme Trading Fineco

    Spesso ci viene chiesto perché tra le piattaforme trading non menzioniamo Fineco. Il motivo è semplice, per poter far trading con Fineco bisogna necessariamente essere titolari di un conto corrente presso la banca e inoltre le spese e le commissioni per le singole operazioni di trading sono davvero alte rispetto al confronto broker online che abbiamo appena fatto.

    Ecco perché in questo classifica di comparazione abbiamo preferito evitare di inserire piattaforme di banche italiane.

    Piattaforma trading Italiana: Directa SIM

    Parlando di piattaforme di trading italiane è impossibile non citare il broker di trading Directa, una società di Torino che dal 1996 rappresenta il trading online tricolore. Directa offre una vastissima gamma di prodotti finanziari ed è accessibile da diverse piattaforme di trading.

    Il broker insiste molto nella formazione dei trader e nella promozione del trading online in Italia, organizzando corsi, webinar, tornei e lezioni in vari atenei, collaborando con Università e banche convenzionate.

    Piattaforme Trading 2020: Previsioni Future

    Oggi i broker sembrano aver digerito le nuove regole MiFID II imposte dall’ESMA (organo europeo che vigila sul mercato finanziario europeo), eliminando i bonus dei broker e limitando l’utilizzo sregolato delle leve finanziarie.

    Il mondo del trading sta richiamando sempre più persone grazie alla facilità con cui è possibile investire da casa e provare a guadagnare con la Borsa. Questo però impone ai broker assoluta trasparenza e uno sforzo sempre maggiore nel responsabilizzare l’utente sull’elevato rischio di perdita del denaro.

    Un trend in crescita nel 2020 è il fenomeno delle banche che si forniscono di un servizio di trading online. Abbiamo accennato a Fineco, ma come lei ne esistono tante nel mondo. Saxo Bank è senz’altro uno dei migliori servizi di broker online, nonché una prestigiosa banca danese.

    Attenzione anche a Degiro, che sta crescendo incredibilmente nel settore del trading. Il punto forte del broker sono le commissioni: Degiro infatti chiede le stesse commissioni per gli investitori privati e professionali, solitamente molto maggiorate per i retail. Questo la sta lanciando dall’Olanda in tutti i paesi europei e nel mondo, con quasi 60 premi e riconoscimenti all’attivo.

    A proposito di commissioni basse: la gara ai costi più contenuti sembra un’altra sfida del futuro per i broker online, che stanno riducendo al minimo le spese dei trader (soprattutto le piattaforme emergenti). Vale la pena di citare il broker americano Robinhood, pronto a prendersi la sua fetta di mercato offrendo un trading a 0 commissioni. Al momento non è possibile aprire un conto trading dall’Italia.

    Siti Trading Affidabili: ce ne sono davvero?

    La previsione è che in uno scenario di regolamentazioni e certificazioni molto restrittive, siamo sicuri che i broker affidabili avranno la meglio sugli altri. Le piattaforme di trading non affidabili verranno subito bandite e non potranno più operare con investitori europei.

    Migliori piattaforme trading Criptovalute

    Per conoscere a fondo i migliori broker di criptovalute ti consigliamo di leggere l’articolo pubblicato qualche giorno fa su TradingTop: Piattaforme Trading bitcoin.

    Per il resto tutte le piattaforme consigliate danno la possibilità di tradare cfd di bitcoin e altre criptovalute. In alcuni casi si ha una disponibilità di listino molto ampia è il caso di eToro che mette a disposizione del trader le seguenti criptovalute:

    Piattaforme Trading Professionali

    Nella lista che vi abbiamo presentato in alto, abbiamo cercato di inserire le piattaforme più conosciute ed apprezzate nel web. La domanda che ci viene spesso posta è:

    “Quali sono le migliori piattaforme professionali?”

    Tra quelle elencate nella tabella sopra una delle piattaforme professionali è AvaTrade, che permette di muoversi bene nell’analisi tecnica e operare attraverso software esterni di terze parti come Mt4 (MetaTrader 4) o Mt5.

    Un altro dei siti di trading consigliato per esperti alla ricerca di un broker user-friendly è Plus500, molto tecnico e completo.

    Piattaforme di Trading Gratis

    Con Piattaforma di Trading Gratis si intende solitamente un software di trading che vi permette di operare o di utilizzare la piattaforma in maniera totalmente gratuita, ovvero senza l’obbligo di depositare soldi.

    La maggior parte delle piattaforme trading consigliate vi permetterà di poter usufruire di un Conto Demo, che non è altro che la possibilità di poter effettuare una simulazione delle operazioni di trading attraverso l’utilizzo di denaro virtuale. In pratica, gratuitamente, potrete provare la piattaforma senza alcun limite. Vediamo nel paragrafo successivo, cosa sono le piattaforme demo.

    Piattaforme Trading Demo

    Tutte le piattaforme di cui sopra danno ai propri utenti la possibilità di aprire un conto demo gratuito e senza deposito.

    Cosa significa conto demo?

    Un conto demo vi da la possibilità di poter simulare operazioni di trading in maniera virtuale ovvero senza depositare i vostri soldi. Tutto ciò vi consentirà di provare la piattaforma trading per decidere se fa al caso vostro o se è troppo complicata da gestire.

    La piattaforma di trading demo è un “bonus” utile agli utenti per testare in tutti i modi il software sul quale faranno investimenti con soldi reali.

    Piattaforma TradingView

    Hai sentito parlare della piattaforma Online Trading View e ti stai chiedendo cos’è? Bene, in realtà TradingView non è una vera e propria piattaforma di trading, è piuttosto una piattaforma di analisi tecnica realizzata da MultiCharts, che vi permette di poter seguire in tempo reale l’andamento dei maggiori titoli azionari, indici, etf e quant’altro. Inoltre, offre dei grafici accurati e degli storici completi con indicatori e strumenti per trader professionisti. L’unica nota dolente è il costo dell’abbonamento non per tutte le tasche.

    Quotazioni in Borsa

    Se non volete utilizzare una piattaforma di analisi costosa, potete comunque usufruire dei software di analisi tecnica delle piattaforme di trading citate nella nostra tabella. Queste infatti mettono a disposizione dei propri trader – gratis – dei veri e propri book di azioni in tempo reale, attraversi i quali è possibile visualizzare grafici, storici e quotazioni di tutti gli assets a disposizione.

    A cosa serve un book in tempo reale “affidabile” in una piattaforma di trading?

    Avere delle quotazioni aggiornate e degli storici affidabili, vi permette di poter comprendere l’evoluzione del prezzo di mercato di un determinato titolo azionario.

    Nel caso voleste comprare azioni Amazon, una delle prime cose da verificare è il prezzo attuale ed eventuali minimi e massimi del passato. Avere un grafico aggiornato come quello che vi mostriamo in basso è fondamentale per svolgere tutta una serie di strategie di trading che vi permetteranno di ottenere dei risultati affidabili nell’applicazione dell’analisi tecnica (Leggi la nostra guida gratis al trading online).

    Grafico Piattaforma trading su titolo Amazon

    Se poi ci spostiamo dal lato sponsorizzazioni, è facile pensare che broker trading divenuti sponsor ufficiali di squadre di calcio importanti, difficilmente avrebbero ottenuto partnership di questo tipo se fossero state degli scam o delle truffe che dir si voglia. Un esempio? AvaTrade è sponsor ufficiale del Manchester City, Markets.com è sponsor Arsenal e Plus500 è main sponsor dell’Atletico Madrid da diversi anni.

    Trading Online

    Cos’è il Trading Online?

    Se vuoi investire in borsa guadagnando dall’andamento delle azioni, indici o dal cambio valute, hai due possibilità quella di recarti nella tua banca personale e chiedere di aprire un dossier titoli (con tutti i costi e commissioni del caso) oppure affacciarti al mondo del trading online affidando le somme da investire a uno dei tanti broker online che negoziano CFD (contratti per differenza) o azioni.

    Trading Online Piattaforme

    Le piattaforme di trading online che vi abbiamo mostrato nella nostra tabella, rappresentano al momento il meglio che il mercato del trading offre in Italia. Tramite le piattaforme sarà possibile effettuare le vostre operazioni di trading online, acquistare e vendere azioni, ETF e valute.

    Avviso: Non ci stancheremo mai di dirlo, prima di affidare i vostri soldi ad un broker, controllate che questi sia autorizzato e regolamentato da Consob, Cysec, FCA o altri enti di controllo.

    Come fare Trading Online

    Niente di più semplice, vi basterà scegliere una delle piattaforme consigliate nella classifica in alto, cliccare su quella che soddisfa di più le vostre necessità e iscrivervi. Dopo la registrazione avrete la possibilità di depositare o di provare la piattaforma in modalità demo (in pratica vi verranno assegnati dei crediti virtuali con i quali provare il software). Una volta effettuato il deposito, potrete cominciare ad investire.

    Trading Online Guida

    Scegliere la giusta piattaforma di trading è importante, ma se siete alle prime armi con il trading online, potrebbe interessarvi sapere che sul web è possibile reperire tantissime informazioni utili, guide e corsi che vi permetteranno di acquisire le competenze di base per cominciare con il piede giusto! Di seguito troverete una tabella con ebook e corsi sul trading:

  • Trading Online Guida Informazioni Costo Scarica
    • Concetti e nozioni essenziali di trading
    • Migliora le tue conoscenze da trader
    • Tecniche e strategie utili
    • Trucchi per un trading di successo
    • Psicologia e comportamento dei trader
    • Scopri quando entrare in un trade

    Se cerchi una guida completa e approfondita per acquisire le conoscenze teoriche e pratiche ti suggeriamo di dare un’occhiata anche a FOREX TRADING – Teoria e Pratica del Trading Online.

    All’interno troverai alcuni dei concetti fondamentali per operare su una piattaforma di trading, come ad esempio:

    • Basi del Trading online;
    • Analisi Tecnica;
    • Analisi Fondamentale Macroeconomica;
    • Candele Giapponesi;
    • Money Management;
    • Trading Operativo.

    Puoi scaricare il testo in formato pdf o su Kindle, e attraverso gli esempi e la parole chiare dell’esperto Giovanni Del Toro puoi entrare immediatamente all’interno del mondo del trading online.

    Trading On line CFD e azioni: qual è la differenza?

    CFD sta per “contract for different” in pratica si tratta di uno strumento finanziario derivato, che non dà all’investitore la possibilità di acquistare un titolo sottostante (nel caso dei titoli azionari) bensì gli permette di scambiare denaro con il broker o la banca intermediaria in base alla variazione del titolo sottostante. Inoltre, a differenza dell’operatività tradizionale, con i CFD la leva finanziaria può essere molto elevata (raggiunge 1:500 in alcuni casi) con la possibilità di ottenere un guadagno ben superiore al classico trading.

    Trading Online Tasse

    Per quanto riguarda la tassazione poi, molti dei broker inseriti nella classifica di cui sopra, essendo per lo più aziende extra UE, non applicano il “regime amministrato“, quindi negoziando con i CFD su piattaforme estere, la compravendita non viene tassata a monte e si è quindi liberi di ritirare i guadagni senza che il broker applichi una tassazione. Naturalmente in base al paese in cui si opera, bisognerà procedere al regolare pagamento delle tasse calcolate sulle plusvalenze, in sede di dichiarazione dei redditi.

    Cos’è il Trading Binario?

    Attenzione: Il trading di opzioni binarie non è più ammesso nei paesi dell’Unione Europea. In Italia la Consob ha recepito la direttiva da parte dell’Esma bloccando di fatto le operazioni di trading in opzioni binarie per i clienti retail.

    Il trading binario non è altro che uno strumento finanziario che vi permetterà di negoziare sull’andamento del prezzo del sottostante. Vi chiederete quindi, qual è la differenza con i CFD? In questo caso con le cosiddette “Opzioni Binarie” (a due vie appunto) è possibile puntare sul raggiungimento di un obiettivo (varie opzioni) da parte del sottostante in un determinato lasso di tempo. Quali sono le Opzioni? Vi è l’opzione Alto/Basso (Call-Put) e l’opzione Tocca/Non Tocca.

    Con l’opzione Alto/Basso punterete sulla possibilità che una determinata azione possa superare o meno il prezzo attuale ad una scadenza prefissata (30 secondi, 60 secondi etc..).

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Con l’opzione Tocca / Non tocca, investirete sull’eventualità che un titolo sottostante (ma può essere un indice o una valuta) tocchi o meno il prezzo “target” ad una determinata scadenza. Niente di più facile no?

    Migliori Piattaforme di Trading Opzioni Binarie

    E’ ancora possibile far trading di opzioni in Italia?

    Fino a pochi mesi fa era possibile fare trading in opzioni binarie e le piattaforme attraverso le quali era possibile poter operare con questi “pericolosissimi” derivati erano davvero tante.

    Attualmente, Fineco dà la possibilità ai propri correntisti di utilizzare un nuovo prodotto molto simile alle vecchie opzioni binarie. Si tratta di KnockOut, un’esclusiva di Fineco che altro non fa che imitare il meccanismo di negoziare titoli sfruttando leve fino al 100x e le opzioni Up/Down. Vi ricorda qualcosa?

    Oggi è ancora possibile fare trading con opzioni binarie su Iq Option, ma solo dopo aver ottenuto lo status di trader professionista. Per investire su questo genere di prodotti finanziari la soluzione è aprire un conto presso broker di opzioni binarie no ESMA, cioè non regolamentati dalle normative europee. Può essere un bel rischio, soprattutto da inesperti, ma è l’unico modo rimasto per investire in opzioni.

    Piattaforme Trading Online: Domande Frequenti

    Una piattaforma di trading è un software (browser o scaricabile) che ti permette di comprare e vendere azioni online. Qui trovi la lista di migliori software di trading online.

    Le piattaforme di trading online guadagnano tramite lo spread (differenziale tra prezzo applicato e prezzo reale di mercato). Leggi qui per conoscere i costi nel dettaglio.

    Per fare Trading Online è necessario avere un Conto Trading. Una volta registrato in una piattaforma di trading online, ti verrà associato un conto trading. Effettuato il primo deposito, avrai la possibilità di poter scegliere su quale strumento finanziario investire. Leggi la nostra Guida.

    Non sei ancora sicuro su quale piattaforma di trading online scegliere? Lasciaci un Commento sotto: Che tu sia un trader principiante o un trader professionista, noi siamo qui per aiutarti. Lascia un commento sulla piattaforma di trading che ti interessa di più e proveremo a risponderti in pochissimo tempo.

    Reader Interactions

    Commenti

    Chi conosce SwissInv è affidabile come piattaforma? E Brokerz? Grazie

    No, Michele sono due piattaforme di trading truffa! Stanne alla larga, SwissInv24 o SwissInv sono delle truffe belle e buone per non parlare di Brokerz, nella tabella in alto trovi solo piattaforme autorizzate e certificate da Consob, affidati a queste (o alla tua banca se ami pagare tante commissioni) ��

    Andrea Lo Magno

    Le migliori piattaforme in Italia sono 24Option e Directa Trading. Tutte le altre vengono dopo.

    Ciao Andrea, Directa Trading è sicuramente un’ottima piattaforma di trading italiana ma è rivolta ad un utenza di “professionisti” e non entry level.

    La Migliore piattaforma trading per principianti qual è?

    Tra le piattaforme per principianti credo che eToro sia quella preferita da molti. L’interfaccia è molto intuitiva, l’applicazione mobile funziona benissimo ed è possibile poter copiare altri trader esperti attraverso il copytrading. Quindi se stai cercando qualcosa in questo senso eToro può fare al caso tuo.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Like this post? Please share to your friends:
    Trading di opzioni binarie
    Lascia un commento

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: