Opzioni binarie l’indicatore EMA

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie: l’indicatore EMA

Cos’è la media mobile esponenziale?

Il trading è un fatto di preparazione. Chi desidera avere buone possibilità di mettere a frutto il proprio lavoro nel settore delle opzioni binarie ha un’opportunità molto importante ma deve in qualche modo sottostare ad un compito: deve studiare a fondo la tecnica e gli strumenti che possono sostenerlo nel modo più adeguato di fronte ad improvvise variazioni che sono del resto molto frequenti sui mercati come il forex.

Tra gli strumenti da studiare con molta attenzione, ci sono come è noto gli indicatori.

Tra di essi è necessario menzionare l’indicatore EMA (acronimo di Exponential Moving Average), o media mobile esponenziale, che rientra nella categoria dei lagging, ovvero quegli strumenti statistici deputati a fornire preziose direttive a seguito della formazione di un trend. Si rivela molto utile non solo per scattare una fotografia della situazione in essere, ma anche per formulare una previsione attendibile su quanto può avvenire in futuro.

La sua utilizzazione proviene nello specifico da alcune carenze dell’indicatore SMA (Simple Moving Average), o media mobile semplice, il quale mostra una tendenza eccessiva alla semplificazione tale da rivelarsi pericolosa in determinate situazioni e incapace di reagire con sufficiente rapidità ai movimenti troppo repentini dei mercati.

L’indicatore EMA è uno strumento di rilevazione il quale va a dare la priorità i periodi di prezzo più recenti rappresentando di conseguenza una finestra molto più attendibile sul loro andamento rispetto alla media mobile semplice. La differenza con l’indicatore MVA consiste soprattutto nel fatto che ogni rilevazione precedente nel set di dati rientra nel calcolo dell’EMA, mentre l’impatto dei dati più vecchi pur sfumando nel tempo, non sparisce mai completamente.

Strategia EMA, MACD & RSI

Si tratta di una strategia redditizia ed intelligente in quanto implica il coinvolgimento di 3 condizioni prima di effettuare la transazione, ci preserva dai falsi segnali e genera segnali più precisi.

PROVA QUESTA STRATEGIA

il tuo capitale è a rischio

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Fra le maggiori strategie di trading vincenti , questa tecnica utilizza due Exponential Moving Average ( medie mobili esponenziale o EMA ), una con un periodo di 7, l’ altra con un periodo di 26; un RSI ( Relative Strength Index o indice di forza relativa) con un periodo di 14, che viene utilizzato come default in MetaTrader 4; e l’indicatore moving average convergence/divergence ( media mobile di convergenza / divergenza o MACD ) con parametri 12, 26, 9.

Segnali RSI

Il Relative Strength Index è sia un oscillatore che un leading indicator . Oscillatore perché i suoi valori sono compresi tra 0 e 100, non salirà mai sopra i 100 e non scenderà mai sotto 0, ma i suoi livelli più importanti sono tra 30 e 70.

Non appena l’RSI supera i 70, abbiamo ragione di credere che che la coppia di valute sia in overbought position (ipercomprata) e prevediamo che i prezzi possano calare; se l’RSI scende al di sotto di 30, abbiamo ragione di credere che la coppia di valute sia in oversold (ipervenduta) e di aspettarci quindi un aumento dei prezzi.

Segnali MACD & EMA

In primo luogo, applichiamo l’indicatore al grafico nella piattaforma di trading MetaTrader 4. Si consiglia di acquistare l’opzione CALL se l’EMA di 7 supera la parte superiore dell’EMA di 26; l’RSI deve essere al di sopra di 50 (50 non è il livello di default, dovrete quindi impostarlo voi) .

A questo punto il MACD dovrebbe salire (sicuramente, è necessario rilevare tutte e tre queste condizioni).

Prima di vendere, è necessario che l’EMA del periodo di 7 attraversi quello del periodo di 26 a valle e l’RSI sia inferiore a 50. A questo punto il MACD dovrebbe scendere. (sicuramente, è necessario rilevare tutte e tre queste condizioni).

Affidabile ma con riserva

Come si può vedere dal grafico, non appena sono soddisfatte le tre condizioni, il prezzo inizia a muoversi nella direzione prevista. Ad ogni modo, ricordiamo che queste sono condizioni molto specifiche, e in condizioni reali di mercato, la situazione potrebbe essere differente.

Il livello 50 dell’ RSI è spesso considerato una conferma del trend, ed entrando in una transazione in base a questo parametro, possiamo essere (quasi) sicuri che andremo nella direzione del trend. La strategia è pertanto da considerasi affidabile ma non assoluta.

Opzioni binarie, la strategia con indicatore zig zag

Le impostazioni e le raccomandazioni utili al suo funzionamento.

La strategia con indicatore zig zag è di natura direzionale a breve termine. In altri termini essa va sfruttata su intervalli di breve periodo e seguendo il trend.

Ecco alcune impostazioni e soprattutto alcune raccomandazioni che possono rivelarsi molto utili per il perfetto funzionamento della strategia:

– Utilizzare un software per l’analisi dei mercati
– Selezionare un asset sul forex
– Operare durante le sessioni di New York, Londra, Tokyo, Hong Kong
– Impostare il time frame grafico a 5 minuti
– Selezionare opzioni binarie a 10-15 minuti.
– Impostare gli indicatori zig zag, Fibopiv e EMA 10, EMA 25, EMA 50.
– Commerciare seguendo il trend
– Non operare durante fasi di mercato laterale
– Osservare la EMA 10 molto attentamente e seguire le indicazioni in basso:

  1. – Non aprire posizioni se la EMA 10 inizia a muoversi verso l’alto o verso il basso in direzione opposta al trend
  2. – Non aprire posizioni se la EMA 10 è molto vicina alla EMA 25
  3. – Aprire posizioni solo dopo aver ricevuto il segnale dall’indicatore zz.

Occorre inoltre prestare molta attenzione a quelli che sono i cambiamenti di prezzo. Vi sono momenti in cui i mercati si muovono verso l’alto, momenti in cui si muovono verso il basso, altri dove si verifica una inversione, ed altri ancora dove il prezzo si muove lateralmente. Se anche rispettando le condizioni della strategia i guadagni stentano a superare le perdite, probabilmente le condizioni di mercato sono cambiate, ciò significa che bisognerebbe pensare seriamente di fermare la nostra attività di trading ed attendere un nuovo momento.

Durante una chiara tendenza rialzista, quando l’indicatore zz fornisce il segnale e la EMA 10 (curva colore verde) è ben distanziata e al di sopra della EMA 25 (curva colore blu), è possibile acquistare una opzione binaria call a 10-15 minuti.

Durante una chiara tendenza ribassista, se la EMA 10 si trova al di sotto della EMA 25 ben distanziata, è possibile acquistare una put.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: