Opzioni binarie, il modello RiskReward

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie, il modello Risk/Reward

Guida a una delle strategie di Money Management di maggior successo.

Oltre a configurarsi come una strategia di successo, il modello Risk/Reward consente a trader esperti e meno esperti di gestire il proprio denaro in maniera precisa e oculata. Di cosa si tratta? Il modello Risk/Reward è una strategia che fa la differenza. Viene adottata sovente da trader di successo, in virtù di una base solida che deve tuttavia essere applicata correttamente. Questa strategia gioca sul rapporto tra importo che viene rischiato durante una singola transazione e ricompensa che dovrebbe essere ottenuta. Ecco un esempio proposto dagli esperti:

Se ad esempio apriamo una posizione investendo 200 euro ed il nostro obiettivo di profitto è 600 euro, allora il nostro Risk/Reward sarebbe di 200/600 ovvero 1/3. Quindi stiamo rischiando 200 per un return di 600 che rappresenterebbe il 300% dell’investimento. Questo rapporto è di fondamentale importanza per il successo del nostro trading a lungo termine, e la maggior parte dei traders che non lo utilizzano sono destinati al fallimento.

Sono numerosi gli operatori dell’universo delle opzioni binarie che si servono delle strategie legate al money management. Tuttavia, spesso e volentieri gli effetti negativi sono dietro l’angolo per ciò che concerne la curva di equità. Gli scalper, volendo fare un altro esempio, notano che realizzare piccole e rapide transazioni, puntando a obiettivi ridotti, sia un buon metodo. Mediante questa tecnica, tuttavia, diventa difficile ottenere dei feedback positivi sui propri investimenti. Il ‘perché’ è presto detto: il mercato è formato da una varietà infinita di partecipanti, e ognuno ha un determinato scopo. Ciò implicherà sempre vibrazioni di costi che sono una sorta di rumore per tutte le operazioni sul mercato stesso. In altri termini:

Se ad esempio uno scalper ha l’obiettivo di ottenere un profitto di 3 pip, per lui sarà molto difficile impostare uno stop loss che dia un risk/reward positivo. Con un rapporto risk/reward di 1:3 è necessario uno stop loss di 1 pip; con un rapporto 1:2, nel caso di obiettivo a 3 pip, lo stop deve essere impostato a 1,5 e così via fino a 1:1.

L’importanza del Risk/Reward Money Management

Siete alla ricerca di una strategia di trading di successo che vi permetta di gestire il vostro denaro con molta accortezza e precisione? Il modello Risk/Reward Money Management è quello che fa per voi.

Modello Risk/Reward

Il Risk / Reward potrebbe davvero fare la differenza portandovi a realizzare un sistema di trading di successo, quindi è molto importante conoscere il concetto di base ed applicarlo in modo corretto.

Il Risk/Reward non è altro che il rapporto tra l’importo che stiamo rischiando in un singolo trade e la ricompensa che dovremmo ottenere.
Se ad esempio apriamo una posizione investendo 200 euro ed il nostro obiettivo di profitto è 600 euro, allora il nostro Risk/Reward sarebbe di 200/600 ovvero 1/3. Quindi stiamo rischiando 200 per un return di 600 che rappresenterebbe il 300% dell’investimento.
Questo rapporto è di fondamentale importanza per il successo del vostro trading a lungo termine, e la maggior parte dei traders che non lo utilizzano sono destinati al fallimento.

Leggi QUI come creare un Risk / Reward a tuo vantaggio con le Opzioni Binarie

Molti traders utilizzano delle strategie di money management che possono avere degli effetti molto negativi sulla loro curva di equità. Gli scalper, ad esempio, non fanno altro che realizzare dei piccoli e rapidi trade, mirando a piccoli obiettivi. Attraverso questa tecnica, per loro diventa molto difficile ottenere dei return positivi sui loro investimenti. Questo perché il mercato, essendo formato da una pluralità di partecipanti che hanno differenti obiettivi, provocherà delle vibrazioni di prezzo che rappresentano il “rumore” di tutte le operazioni di mercato. Se ad esempio uno scalper ha l’obiettivo di ottenere un profitto di 3 pip, per lui sarà molto difficile impostare uno stop loss che dia un risk/reward positivo. Con un rapporto risk/reward di 1:3 è necessario uno stop loss di 1 pip; con un rapporto 1:2, nel caso di obiettivo a 3 pip, lo stop deve essere impostato a 1,5 e così via fino a 1:1.
Come possiamo notare gli scalper verrebbero tagliati fuori quasi istantaneamente dai rumori di mercato. Per aggirare questo problema gli scalper devono utilizzare un rapporto Rischio/Rendimento negativo ovvero devono rischiare più di quanto si aspettano di guadagnare. Ad esempio, con un obiettivo di 5 pips e impostando uno stop loss di 20 pip si otterrebbe un rapporto 4:1 entrando in questo caso nel lato negativo del risk/reward. In questo caso lo scalper, perdendo un trade avrà bisogno di vincerne 4 per recuperare.
Quindi sarebbe sempre opportuno impostare dei R/R positivi in modo da avere la possibilità di perdere anche la metà dei nostri trade e girare lo stesso in profitto.
Nella tabella qui sotto abbiamo confrontato i rapporti di ricompensa del rischio con il numero di trade che possiamo perdere prima di subire una perdita.

Rapporto Risk / Reward Percetuale di Trades che puoi perdere per andare in pareggio
1:1 50%
1:2 66%
1:3 75%
1:4 80%
1:5 83%
1:6 86%

Nel grafico in basso abbiamo dimostrato come una trappola di breakout ribassista e un reverse trade in un grafico giornaliero producono facilmente un rapporto 1:3. L’impostazione del trade produce 3 volte quello che è stato inizialmente investito decretando che il risk reward money management positivo ed la price action lavorano molto bene insieme.

Concludendo possiamo definitivamente dire che quando si fa trading dobbiamo sempre impostare in modo quasi maniacale tutti i dettagli lasciando niente al caso.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie, i bonus sul deposito

Cosa sono i bonus sul primo deposito? Quali criteri occorre considerare?

Non tutte le piattaforme offrono ai nuovi trader di opzioni binarie dei bonus per dare loro il ‘benvenuto’ in qualità di nuovi clienti. Nel contempo, è anche vero che non tutti i broker offrono le medesime condizioni. Può capitare che un broker proponga un bonus sul primo deposito pari a 100euro, e che anche un altro broker proponga 100 euro per i clienti che si sono appena registrati. Ciò non vuol dire che la promozione sia uguale.

Gli esperti spiegano bene questa eventuale differenza con un esempio e un minimo di logica:

Ad esempio il bonus del broker A potrebbe essere del 50%, mentre quello del broker B del 100%. Oppure, mentre il broker A ritiene che prima di poter prelevare il bonus sia sufficiente effettuare un volume di investimenti pari a 10 volte la somma bonus ricevuta, il broker B ritiene che il volume debba essere di 20 volte. Di conseguenza, non entusiasmarti immediatamente appena un broker ti offre un bel bonus, perché questo potrebbe non essere così eccezionale come sembra.
Un bonus si sceglie dunque in base alle condizioni imposte dal broker per il suo utilizzo.

Ma cosa è necessario analizzare al fine di sfruttare al massimo i bonus? Ci sono quattro punti-chiave da valutare. Il primo concerne la percentuale sul deposito:

  • Un bonus del 100% significa che il capitale depositato viene raddoppiato, ad esempio se si versano 100€ il bonus è di 100€.
  • Un bonus del 50% è invece la metà del capitale depositato. Se si versano 100€ il bonus è di 50€
  • Un bonus del 10% su 100€ è di 10€

Il secondo punto riguarda il bonus massimo, che tutti i broker stabiliscono al ricevimento. Occorre poi considerare che alcuni bonus hanno una scadenza. In altri termini, se entro un certo termine non vengono utilizzati non possono più essere prelevati o utilizzati.

Da ultimo, a quanto ammonta il volume di investimento richiesto prima di poter ricevere il bonus? I broker obbligano i trader a raggiungere un determinato volume di operazioni prima di usufruire di questo vantaggio.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: