Meccanismi per investire e scegliere un buon broker opzioni

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Meccanismi per investire e scegliere un buon broker opzioni

Le opzioni binarie sono un nuovo sistema per fare trading in modo istantaneo con un piccolo capitale di partenza e per gestire una operazione di investimento su più mercati finanziari grazie ad una principale iscrizione verso un broker del settore online che, prevede con l’apertura di un nuovo conto, tanti servizi per la formazione e l’operatività sulla piattaforma di trading.

Meccanismi base per investire online con le opzioni binarie

Quale è il meccanismo con cui è possibile investire con le opzioni binarie? In primo luogo, è da considerare che il trader ha a disposizione 4 mercati finanziari come le materie prime, gli indici, le azioni e il forex e relativi asset contenuti al loro interno per investire online sull’andamento del prezzo ad una scadenza. Non è necessario, infatti, acquistare la proprietà dell’asset da negoziare con le opzioni binarie, ma stabilire solo una previsione di prezzo rispetto ad due direzioni di rialzo o ribasso ad una scadenza fissa. In genere, il trader potrà stabilire tra una scadenza nel lungo termine (scegliendo in piattaforma le opzioni alto e basso) o una scadenza nel breve termine (scegliendo in piattaforme le opzioni a 60 secondi). Il rendimento nel caso di previsione corretta sull’andamento dell’asset è noto fin da subito e indicato all’interno della stessa piattaforma di trading del broker di opzioni binarie a cui si è iscritti.

In definitiva, la scelta dell’asset su uno dei 4 mercati finanziari (materie prime, indici, azioni e forex) delle scadenze (lungo termine o breve termine) e delle tipologie di opzioni come le alto e basso o le 60 secondi, sono tra le principali nozioni base per investire con importi minimi sulle opzioni binarie e di facile apprendimento da parte del trader principiante con un opportuno corso di formazione incluso in un conto base per il trading sulle opzioni binarie.

Come scegliere il miglior broker di opzioni binarie?

In aggiunta alle citate nozioni di base per investire sulle opzioni binarie, è indispensabile anche puntare alla scelta di un conto completo per iniziare da questo nuovo sistema di fare trading, che contenga strumenti indispensabili per i primi passi dei principianti come un conto demo o una formazione gratuita. Come scegliere un broker e aprire un conto di trading online e raggiungere questo obiettivo iniziale?

4 sono i principali parametri che possono favorire l’individuazione di un conto completo, come le offerte sui depositi minimi (ossia del requisito di base per formalizzare l’iscrizione al broker e che riguarda comunque cifre basse e accessibili) le condizioni applicate sui depositi e prelievi sul nuovo conto di trading, che si tratti di broker regolamentati e sicuri e che le piattaforme di trading offerte per investire sul web da computer o con dispositivi portatili, siano facili da utilizzare grazie a funzioni essenziali per selezionare un asset, scegliere la scadenza e l’importo minimo di investimento e avere sotto controllo una piena gestione di tutti gli investimenti eseguiti sul broker. Inoltre, potrebbe essere un fattore aggiuntivo, anche l’offerta da parte del broker di un conto demo gratuito per testare tali funzioni per le prime operazioni di investimento con capitale virtuale.

I migliori broker di opzioni binarie del 2020

Investire nel trading in opzioni binarie è oggi una delle alternative di maggiore interesse sul mercato degli strumenti finanziari online. Sono sempre di più gli utenti che decidono di affidarsi a piattaforme specializzate in questa tipologia di offerta, attirati dalla possibilità di ottenere eccezionali profitti in tempi molto rapidi e anche con capitali di partenza tutto sommato modesti.

BDSwiss, dalle nostre approfondite analisi tecniche, è risultato il miglior operatore italiano di opzioni binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Sono comunque diverse, ognuno con differenti caratteristiche ben delineate nei nostri report, le piattaforme finanziarie visionate dal nostro pool di esperti che offrono in Italia servizi di trading affidabili e al riparo dalle truffe.

BDSwiss Recensione Rendita massima: 85%
IQ Option Recensione Rendita massima: 85%

Per un investitore è decisivo comprendere nel dettaglio cosa sono le opzioni binarie, come funzionano le opzioni binarie e quali sono, sia in linea generale che specifica, i fattori e le caratteristiche cui bisogna fare riferimento per approcciarsi al meglio al trading.

Cosa sono le opzioni binarie?

La scelta del broker

Per scegliere un broker di opzioni binarie sicuro e conforme alle nostre aspettative è importante valutare alcuni parametri operativi

Parametri di valutazione

  • Offerta complessiva – Gli asset disponibili e le tipologie di strumenti
  • Rendimento – La percentuale di guadagno su ogni investimento?
  • Funzionalità – È disponibile una app mobile? La pagina web è intuitiva?

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario che consente di operare attraverso un meccanismo per cui è necessario prevedere se un determinato asset salirà o scenderà di prezzo all’interno di un periodo di tempo prestabilito. In relazione alla tipologia di investimento prescelto, il trading in opzioni binarie permette di ottenere rendimenti medi intorno all’80 percento, con determinazioni di rischio tutto sommato contenute e una certa facilità operativa.

Perché puntare sulle opzioni binarie

Il funzionamento della dinamica di investimento è molto semplice. L’utente deve innanzitutto definire un asset sul quale puntare. Le piattaforme online prevedono usualmente la possibilità di pescare fra almeno un centinaio di differenti alternative, suddivise in valute, azioni, indici e materie prime. Una volta individuato il proprio prodotto di riferimento, sarà necessario intuire se, all’interno di una fascia temporale specifica, il prezzo di quel prodotto salirà o scenderà rispetto alla valutazione ufficiale stabilita dai mercati al momento del lancio del proprio investimento.Come nei casi di una scommessa sportiva, se si indovina la previsione, si vince, con guadagni che in media, come spiegato poco sopra, si attestano intorno all’80% del capitale investito. Diversamente, com’è facilmente ipotizzabile, nel caso non si indovini il pronostico si perde la propria puntata. Al contrario, però, di una scommessa sportiva, in questo caso si parla di asset finanziari e una buona preparazione di base è dunque centrale per costruirsi un’opinione sulle opzioni binarie prescelte che sia chiara e sicura.

Ciò che rende il mercato delle opzioni binarie particolarmente interessante per i risparmiatori è la sua facilità: si tratta di uno strumento il cui funzionamento è relativamente semplice da capire, anche per un principiante in materia di finanza, e i cui vantaggi risultano immediatamente evidenti rispetto ad altre possibilità presenti nel panorama delle possibilità finanziarie di investimento.

Un esempio pratico di investimento

Proviamo a fare un esempio diretto, utilizzando come riferimento un asset Forex, il cambio valute, sempre presente nell’offerta dei broker in opzioni binarie.

Consideriamo che un investitore ritenga che il prezzo corrente della coppia di valute GBP / USD salirà nella prossima ora. L’investitore decide così di investire 200 euro su un’opzione binaria Forex che garantisce un rendimento del 70% qualora il prezzo della coppia valutaria GBP / USD si attesti effettivamente al di sopra del livello di mercato corrente entro 1 ora. In gergo tecnico, la scelta di un’opzione di questo genere è denominata “Up”, “Sopra”. In caso il prezzo delle valute si collochi al di sopra della quota di partenza, l’investitore guadagnerà 140 Euro, più il suo investimento iniziale di 200 Euro. Se invece, all’interno della cornice temporale predefinita di 1 ora, l’opzione binaria prescelta non dovesse salire di prezzo, ma scendere, l’investimento sarà perduto. Risulta importante far presente che, in ogni caso, gran parte delle piattaforme di investimento garantisce il risarcimento di una parte della propria puntata, per cui anche in caso di sconfitta l’utente viene rimborsato di una percentuale pari al 10%, o a volte anche di più, dell’investimento iniziale.

I vantaggi del trading

Le opzioni binarie sono insomma dei veri e propri strumenti finanziari. Per poter operare al meglio nel mondo del trading bisogna dunque analizzare i prezzi di esercizio e soprattutto la volatilità implicita dell’asset prescelto, concentrandosi su prodotti che garantiscano trend più stabili e costanti nel tempo. Il grande vantaggio degli investimenti sulle piattaforme dei broker di opzioni binarie rispetto al mercato finanziario classico risiede nella fluidità dei meccanismi operativi. Il tempo di un’opzione binaria è predeterminato, così come l’eventuale guadagno o perdita. Non ci sono sorprese, né tranelli, tutto risulta chiaro sin dal momento della scelta.

In conclusione, alla domanda “cosa sono le opzioni binarie” si può rispondere, molto semplicemente, indicando si tratti di uno strumento finanziario fruttuoso e dinamico, facile da capire e perfetto per gli investitori e i risparmiatori alla ricerca di nuove opportunità di guadagno.

Come investire in opzioni binarie

Innanzitutto, è necessario scegliere un buon broker di opzioni binarie attraverso il quale investire. Da questo punto di vista, Truffa.net ha compilato una lunga e dettagliata guida che vi permetterà di orientarvi in maniera completa fra alcune delle offerte più interessanti sul mercato odierno.Una volta scelto il proprio operatore, bisognerà aprire un conto e depositare il denaro fondamentale per partire con i propri investimenti.Effettuate queste due operazioni, siamo pronti per partire.

Ci sono diverse possibilità per investire in opzioni binarie. È importante, come primo elemento, essere consapevoli delle diverse tipologie di strumenti a disposizione.

Le opzioni binarie classiche, anche note come call o put, sono certamente le più diffuse e permettono al cliente di investire, in maniera semplice, sulla possibilità che un mercato sarà al di sopra o al di sotto di un determinato prezzo entro uno specifico orizzonte temporale predeterminato. In molti casi, i broker di opzioni binarie proporranno un ventaglio di tempi all’interno del quale poter scegliere, compresi fra i 15 e i 60 minuti. La maggior parte dei broker offre infatti un gran numero di alternative orarie, che permettono di scegliere quanto concentrarsi su un singolo investimento.

Un altro tipo di opzione binaria disponibile è la cosiddetta opzione one touch. Si tratta di uno strumento che consente all’investitore di guadagnare un buon profitto qualora l’asset finanziario prescelto raggiunga o meno una determinata quota. Si tratta di uno degli strumenti più remunerativi fra quelli esistenti nel trading, ma anche di uno fra i più tecnici e difficili da interpretare, essendo caratterizzato da una forbice ampia e da una certa volatilità.

Le opzioni binarie a breve termine prevedono invece un meccanismo identico a quello previsto per le opzioni classiche, ma con un margine di tempo ben più contenuto, deciso dall’investitore all’interno di un range temporale che può di solito variare fra i 30 secondi, e l’1, i 2 o i 5 minuti. Anche in questo caso, il rischio è più alto rispetto all’alternativa Call-Put, ma permette di puntare a rendimenti che in media si attestano sopra il 90%

Le opzioni binarie intervallo, proposte da gran parte delle piattaforme, sono infine legate alla possibilità che il valore di un determinato prodotto finanziario rimanga “dentro” (in) o “fuori” (out) un preciso margine, in un periodo di tempo preventivamente stabilito. Si tratta di uno strumento molto interessante, ma consigliato per investitori che abbiano già una buona dimestichezza con i quadri strategici del mercato finanziario.

In questo senso, è importante sottolineare come per investire in opzioni binarie la conoscenza di alcuni principi basici di operatività sul mercato siano fondamentale. Occorre infatti informarsi costantemente su dati e andamenti, facendo l’abitudine alla lettura di analisi tecniche in grado di orientarci in merito ai possibili sviluppi del mercato di riferimento.

Criteri per la valutazione di un broker di opzioni binarie

I fattori da considerare nella valutazione di un broker di opzioni binarie con cui operare sono numerosi e possono risultare determinanti per costruire un percorso di investimento serio e remunerativo. Il più importante, ovviamente, è quello di evitare qualsiasi operatore che possa nascondere fra le proprie offerte finanziarie la possibilità di una truffa. Altri criteri da tenere in grande considerazione riguardano il numero degli asset a disposizione e la varietà degli strumenti da poter utilizzare per le proprie puntate: tutti elementi attraverso in quali è possibile massimizzare i profitti. Fra i punti rilevanti, ma spesso non tenuti debitamente in conto da parte degli utenti, vi sono servizi come l’assistenza clienti, oppure la funzionalità della pagina web e delle applicazioni mobili: tutte componenti che strutturalmente possono contribuire in misura determinante al successo di un investimento.

Come capire se dietro un broker si nasconde una truffa

Le opinioni obiettive sui broker di opzioni binarie sono a volte difficili da rintracciare sul web. Una delle critiche sollevate con maggiore frequenza da investitori e addetti ai lavori riguarda proprio la difficoltà, in determinati casi, di comprendere se una piattaforma operi legittimamente o se si tratti piuttosto di una truffa.

Per districarsi intorno ai dubbi che possono sorgere di fronte alla valutazione di un servizio di trading in opzioni binarie, ecco alcune piccole regole attraverso le quali comprendere rapidamente se dietro un broker si nasconde una truffa.

Innanzitutto il contesto normativo. Gli intermediari finanziari che vogliano dimostrare in maniera netta e fuori da ogni possibile dubbio di non rappresentare una truffa e di essere ben lontani da ogni ipotesi di frode informatica devono assolutamente adempiere alle rigorose normative imposte dalle autorità competenti sul territorio della Comunità Europea. Nello specifico, è sempre bene assicurarsi che la compagnia con la quale si decide di operare sia registrata presso la CONSOB, meglio ancora se presente negli elenchi ufficiali di più paesi europei, Inoltre, il prospetto legale della proposta finanziaria deve necessariamente rapportarsi in modo totalmente conforme alla normativa MiFID, la direttiva europea che regola i mercati finanziari e che costituisce garanzia di affidabilità per gli investitori.

La possibilità di poter risalire senza troppe difficoltà a indirizzi e contesti fisicamente rintracciabili delle piattaforme è un altro buon segnale di serietà, perché ci permette di contestualizzare in maniera concreta l’esistenza di un’impresa che offre servizi di trading. Diversamente, le società fraudolente in odore di truffa di solito non forniscono informazioni sulla posizione fisica dei loro uffici: i broker legittimi e autorizzati non hanno invece alcun problema nel comunicarlo. In questo senso, sempre nell’idea di fornire informazioni complete e trasparenti, è importante che le piattaforme finanziarie pubblichino in maniera chiara e ben visibile i termini e le condizioni della loro offerta all’interno dei loro siti web.

Per quel che riguarda la sicurezza dei propri dati e la possibilità di effettuare qualsiasi genere di operazione finanziaria in completa serenità, è utile verificare l’utilizzo da parte delle piattaforme web di trading di avanzati sistemi di crittografia. La maggior parte degli operatori utilizza un sistema crittografico SSL, fondamentale per trasferire e prelevare il proprio denaro senza il rischio di incappare in pericolosi furti informatici portati a segno da hacker. Il prelievo e il deposito di denaro è infatti uno dei passaggi più delicati nel percorso che porta all’investimento finanziario ed è anzi comune opinione sul mercato delle opzioni binarie che spesso le più veementi accuse di frode e truffa siano legate propria a dettagli tecnici che in queste due fasi, prelievo e deposito di denaro, i clienti non comprendono nella maniera corretta.La sicurezza di non incorrere in nessun tipo di rischio nel momento in cui si immettono propri capitali online passa anche da una serie di procedure di verifica dell’identità che in determinati frangenti possono risultare troppo macchinose, ma che in verità garantiscono innanzitutto la privacy dei clienti e sono inoltre legate al rispetto della legislazione comunitaria contro il riciclaggio di denaro.

Ultimo, ma non per questo meno importante, fra gli elementi in grado di farci comprendere se dietro un broker di opzioni binarie si nasconde una truffa, è il servizio clienti. Un buon lavoro di assistenza può infatti sia aiutare a risolvere rapidamente problemi operativi che rappresentare in maniera credibile e concreta il profilo di una società.

Come scegliere un broker di opzioni binarie di buon livello

Anche in questo caso i parametri per effettuare la scelta di una piattaforma di trading che soddisfi le nostre aspettative sono legati ad alcune specifiche tecniche molto precise.

La funzionalità web costituisce ad esempio un tratto che sotto numerosi punti di vista può risultare determinante. Un disegno grafico pulito e intuitivo, una fluidità continua delle pagine e un pannello di sezioni e argomenti ben rintracciabile è senza dubbio un ottimo punto di partenza per poter investire in maniera rapida e affidabile.Allo stesso modo, può avere senso privilegiare quelle realtà che permettono di investire in opzioni binarie anche attraverso applicazioni mobili. Non sempre è possibile viaggiare con il vostro portatile e per questo una app ben costruita, costantemente aggiornata e con le medesime funzionalità della versione desktop può permettere agli utenti di ottimizzare il proprio tempo investendo attraverso l’utilizzo di uno smartphone.

Un’opportunità redditizia se scegliete il broker giusto

Come abbiamo spiegato, investire in opzioni binarie è un’alternativa molto interessante per i risparmiatori alla ricerca di opportunità altamente redditizie. Ovviamente bisogna però sempre tenere bene in considerazione i rischi associati agli investimenti e ai vari meccanismi che regolano ognuno dei differenti strumenti finanziari a disposizione, scegliendo con cura la piattaforma di trading ed evitando di restare vittime di pericolosi tentativi di truffe e frodi informatiche. La regola in questo caso è solo una: se avete anche solo un dubbio possa trattarsi di una truffa, evitate assolutamente di operare. Il nostro portale, da questo punto di vista, vi offre la possibilità di verificare in tempo reale un ampio ventaglio di società analizzate dai nostri esperti: un buon riferimento per scegliere con cognizione di causa il proprio broker di opzioni binarie.

2 filoni per investire sulle opzioni binarie partendo dal proprio broker

Investire sulle opzioni binarie parte principalmente da due filoni: capirne i meccanismi di funzionamento e scegliere un buon broker per iniziare. E’ infatti sufficiente richiedere un conto di base per accedere alla piattaforma di trading da cui selezionare gli investimenti online con le opzioni binarie e della formazione per apprendere anche le basi iniziali del trading binario.

Capire i meccanismi di funzionamento delle opzioni binarie

Capire i meccanismi di funzionamento delle opzioni binarie, è abbastanza immediato, poichè le logiche di trading sono semplici ed essenziali. Sono presenti 4 mercati di riferimento come azioni, indici, forex e materie prime e singoli asset su cui poter investire. Dalla piattaforma di trading del broker al quale si è iscritti, si selezionano uno o più asset e si confrontano poi i risultati circa gli andamenti grafici del prezzo nel tempo e il rendimento che si potrà ottenere nel caso di operazione in the money (ossia riuscita). A questo punto, il trader dovrà confermare la sua scelta dell’asset e scegliere tra due direzioni di prezzo ad una scadenza prefissata. Quali sono queste due direzioni? O che il prezzo dell’asset scende, poichè si individuano dei trend prevalenti al ribasso o che il prezzo dell’asset sale poichè si individuano dei trend prevalenti al rialzo. E’ inoltre possibile scegliere dalla piattaforma di trading, anche delle scadenze nel breve o nel lungo termine sulla base della tipologia di opzione e in particolare, rispetto ad una scelta tra opzioni a 60 secondi e alto e basso.

Scegliere un buon broker per la formazione sulle opzioni binarie e per una piattaforma di trading di qualità

Nello stesso tempo, capire i meccanismi di funzionamento delle opzioni binarie, può essere possibile anche mediante il broker al quale si è iscritti e che, all’attivazione di un nuovo conto di trading, include anche corsi di formazione del broker di opzioni binarie con vantaggi dell’apprendere il trading online con molte risorse dedicate proprio agli investimenti iniziali con le opzioni binarie e videotutorial sul come analizzare il mercato per individuare dei trend al rialzo o al ribasso, le tipologie di grafici da poter utilizzare e le migliori strategie da adottare.

Scegliere un buon broker per iniziare, invece, è una fase a cui prestare la massima attenzione, sia per la citata presenta del materiale di formazione incluso nel conto base e che se di qualità, permette al trader di acquisire le giuste competenze per la selezione delle migliori operazioni di trading con le opzioni binarie. E sia per l’operatività con la piattaforma di trading del suddetto broker con un dispositivo fisso o portatile. Tale piattaforma, infatti, deve essere di qualità rispetto ai tempi di esecuzione e gestione di un ordine e soprattutto essere facile da utilizzare dai principianti. Rispetto a tale scelta, inoltre, è da evidenziare che molti broker permettono di visualizzare la piattaforma offerta anche prima dell’iscrizione online, collegandosi alla pagina ufficiale e predispongono anche diverso materiale formativo per trasmettere al trader quelle competenze necessarie per un corretto utilizzo di tali piattaforme di trading. Vuoi approfondire questa importantissima fase per investire sulle opzioni binarie? Leggi qui: Piattaforme di trading e prime dritte da adottare per iniziare ad investire online.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: