Glossario di opzioni (binarie)

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Glossario

Nel corso dei nostri articoli e guide abbiamo utilizzato parecchi termini tecnici che magari a voi saranno sembrati dei termini usati dai marziani ed allora ecco qui i termini più comuni che troverete nel mondo delle opzioni binarie raggruppati in un piccolo glossario il quale sicuramente vi sarà molto utile. Vi consiglierei quindi di consultarlo nel caso in cui non riuscite a capire il significato di qualche termine.

  • Ask prezzo richiesto dalla domanda
  • Asset bene finanziario su cui è possibile operare, es.: coppia di valute, azioni, materie prime, etc.
  • At The Money risultato di una operazione in cui si riceve un rimborso di un investimento il cui prezzo è rimasto invariato alla scadenza
  • Base currency è la valuta base ovvero quella che si trova a sinistra in una coppia di valute
  • Bid prezzo richiesto dall’offerta
  • Bidirezionalità opportunità di una opzione sia rialzista che ribassista
  • Book è una lista di ordini pronti per essere eseguiti
  • Broker Istituti abilitati alla negoziazione come ad esempio i Broker di opzioni binarie
  • Cable cambio tra Sterlina e Dollaro
  • Call opzione in cui si prevede un aumento del prezzo
  • Capital gain guadagno sul capitale investito.
  • Crossrate tasso di cambio
  • Double Up funzione speciale che consente di raddoppiare l’investimento effettuato sull’opzione binaria piazzata
  • Early Closure funzione speciale che consente di chiudere in anticipo un’opzione binaria prima che raggiunga la sua scadenza.
  • Gap distanza tra prezzo di chiusura e nuova apertura di un mercato
  • Hedging operazione di investimento per coprire la perdita di un’altra.
  • In the money opzione che si è conclusa con un profitto
  • Intraday opzioni binarie che si chiudono in giornata
  • Out of the money opzione perdente
  • Overnight opzioni binarie che rimangono aperte durante la notte
  • Piattaforma è il software che viene usato dal broker di opzioni binarie
  • Put opzione che prevede la discesa del prezzo
  • Range opzione binaria con cui si prevede se l’asset scelto rimarrà o meno tra un certo intervallo di prezzo
  • Resistenza soglia dove i venditori fanno invertire un mercato in ascesa
  • Rollover regolamento di una opzione binaria aperta durante la notte.
  • Scalping opzioni binarie molto veloci e ripetute più volte in brevissimo tempo nel corso di una giornata
  • Strike Price è il prezzo dell’Asset al momento di piazzare l’opzione
  • Supporto soglia dove i compratori fanno invertire un mercato in discesa
  • Tick movimento minimo del prezzo
  • Touch/No Touch opzione binaria con cui si prevede se raggiungerà o meno un certo prezzo
  • Trading negoziazione di una opzione binaria
  • Trend direzione del prezzo
  • Volatilità statistica dei movimenti dei prezzi di un mercato rispetto al tempo

Glossario del Trading di Opzioni Binarie

Il glossario del trading che qui vi andiamo a proporre, riguarda tutti quelli che si definiscono dei neofiti nel Trading di Opzioni Binarie, poiché sicuramente incontrerete svariati termini che non conoscete il significato.

Come generalmente si dice,“Sapere è potere” e tale detto si può applicare anche nel caso di Trading binario.

Non potete fare Trading non sapendo nemmeno che cosa significano i termini che probabilmente vi troverete davanti su una Piattaforma per il Trading con le Opzioni Binarie di un Broker. Sarebbe davvero come guidare alla cieca, con una benda sugli occhi!

Perciò è di fondamentale importanza che, in caso non conosciate il mondo del Trading Binario e siate perciò dei novizi, diate una letta anche veloce, a questo nostro articolo.

Andremo infatti ad elencarvi un glossario del trading, ovvero tutti I termini più noti ed utilizzati nel Trading di Opzioni Binarie, spiegando brevemente uno ad uno e rimandando ad articoli per spiegazioni più approfondite di tali termini.

Innanzitutto prima di iniziare a spiegare i vari termini all’interno del glossario del trading con un elenco di termini, vi consigliamo di leggervi il nostro articolo introduttivo su “Che cosa sono le Opzioni Binarie”.

In questo modo, nel caso voi non sappiate neanche cosa siano le Opzioni Binarie, potrete farvi una idea rapida su che cosa esse siano e quali siano le caratteristiche chiave.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Queste hanno fatto diventare le Opzioni Binarie uno degli strumenti finanziari più apprezzati oggi giorno da centinaia di migliaia di Traders in tutto il mondo. Leggere per credere.

Ma passiamo invece adesso al nostro glossario del trading ovvero all’elenco di termini.

Ci teniamo a precisare che questo glossario coprirà la maggior parte dei termini più usati quando ci si riferisce al Trading di Opzioni Binarie. Inoltre tali termini li troverete molto spesso sulle piattaforme di Trading del Broker presso cui avrete aperto un account per fare Trading Binario. Perciò tale elenco vi ritornerà sicuramente utile in futuro.

Non preoccupatevi se all’inizio non riuscirete a ricordare il significato di tutti i termini, non vi è nessuna fretta per impararli.

Con il passare del tempo diventeranno dei termini familiari a voi soprattutto perché, se farete Trading binario, li vedrete (Ed utilizzerete) quasi sempre.

Per qualsiasi dubbio o chiarimento potete comodamente commentare sotto questo articolo. O anche magari per chiedere la spiegazione di un termine non incluso in questo elenco generale. Buona lettura.

Glossario del trading

  • Asset: Si tratta dell’attività o strumento sottostante all’Opzione Binaria. Quando competere una Opzione Binaria, dovrete sempre sceglier un Asset. Un Asset può essere:
    • Una coppia di valute (EUR/USD, GBP/USD etc…);
    • Un titolo azionario (Apple, Google, Fiat, etc…);
    • Indice Azionario (S&P 500, FTSE 100, etc…);
    • Materie Prime (Petrolio, oro, grano, etc…).

Ricordiamo inoltre che indipendentemente dall’Asset che sceglierete, voi non avrete mai possesso “fisicamente” di quell’Asset. Ovvero non è come il mercato azionario dove si comprano veramente le Azioni di una Compagnia/Società.

  • At The Money: Parola per descrivere il risultato di una Opzione Binaria. In questo caso si tratta di una Opzione Binaria che è arrivata a Scadenza e quindi si è chiusa, avendo come prezzo di chiusura lo stesso prezzo iniziale (Strike Price).
  • Broker: Il Broker è il servizio che vi servirà per poter fare Trading di Opzioni Binarie. I Brokers di Opzioni Binarie lavorano tutti online, facilmente raggiungibili quindi con un computer e una connessione ad internet.
    Prima di poter fare Trading sulla loro Piattaforma, è necessario registrarsi e poi fare un deposito iniziale nell’account.
  • Opzione Call/ Opzione Alto/Opzione Su: Ben tre differenti modi per definire una stessa cosa. Sceglierete questa Opzione Binaria in caso prevediate che vi sia un rialzo nei prezzi a fine Scadenza dell’Opzione.
  • Materie Prime: Una delle quattro tipologie di Asset disponibili con cui fare Trading di Opzioni Binarie. Si tratta di beni consumabili come:
    • Zucchero;
    • Caffè;
    • Grano;
    • Oro;
    • Petrolio;
    • Argento;
    • etc.
  • Coppia di valute: Un altro tipo di Asset con cui potrete fare Trading di Opzioni Binarie. Le coppie di valute vengono usate normalmente per fare Trading con il FOREX.
    Vengono chiamate in tal modo poiché sono costituite da due valute: per esempio EUR/USD.
    Quando si compra una coppia di valute, si sta comprando una valuta e allo stesso tempo vendendo l’altra.
  • Scadenza/ Tempo di Scadenza: Il momento in cui l’Opzione Binaria verrà chiusa. Una volta raggiunta la Scadenza, verrà calcolato il risultato della vostra Opzione Binaria e scoprirete perciò se avrete un profitto oppure una perdita. Vi sono varie scadenza: a partire da 30 secondi fino a settimane e mesi.
  • Analisi Fondamentale: Un tipo di analisi finanziaria dedita all’analisi di Compagnie e Società soprattutto che si basa su:
    • dati macroeconomici;
    • dati microeconomici;
    • dati finanziari della Società stessa.

E’ più utilizzata per il Trading Azionario che il Trading di Opzioni Binarie, dato che viene usata per vedere il valore di una Società/Compagnia per un termine lungo e non breve come le Scadenze delle Opzioni Binarie.
Ma può sempre tornare utile in caso di Notizie economiche importanti o in caso si abbia scelto una Scadenza a lungo termine.

  • In The Money: Parola per descrivere il risultato di una Opzione Binaria.
    In questo caso si tratta di una Opzione Binaria che è arrivata a Scadenza e quindi si è chiusa come profitto per il Trader.
    Ovvero, in caso che la previsione fosse rialzista vuol dire che il prezzo di chiusura è maggiore del prezzo iniziale. In caso invece la previsione fosse ribassista vuol dire che il prezzo di chiusura è inferiore del prezzo iniziale.
  • Indici Azionari: Altri Asset con cui potrete fare Trading di Opzioni Binarie. Un Indice Azionari include più titoli azionari e non solo uno, e il suo valore indica come tali titoli azionari stiano perforando in generale.
  • Prezzo di Mercato (Market Price): E’ il prezzo corrente di un Asset scelto per una Opzione Binaria. Se per esempio avete scelto le azioni della Apple, che valgono (Per esempio) $100, questo è il loro Prezzo di Mercato.
  • Opzione Binaria Tocca o Non Tocca/ Touch or No Touch: Un tipo di Opzione Binaria dove il Trader deve prevedere se il prezzo di un Asset raggiungerà o meno un certo livello impostato dl Broker.
  • Out Of The Money: Parola per descrivere il risultato di una Opzione Binaria. In questo caso si tratta di una Opzione Binaria che è arrivata a Scadenza e quindi si è chiusa come perdita per il Trader.
    Ovvero, in caso che la previsione fosse rialzista vuol dire che il prezzo di chiusura è minore del prezzo iniziale. In caso invece la previsione fosse ribassista vuol dire che il prezzo di chiusura è maggiore del prezzo iniziale.
  • Piattaforma: Sarebbe il software di un Broker di Opzioni Binarie, che permette agli utenti di fare Trading con Opzioni Binarie.
    Le piattaforme sono disponibili sul sito del Broker e non vi è nessun bisogno di scaricarle. Non solo, sono disponibili anche su dispositivi mobili molto spesso.
  • Opzione Put / Opzione Basso / Opzione Giù: Ben tre differenti modi per definire una stessa cosa. Sceglierete questa Opzione Binaria in caso prevediate che vi sia un ribasso nei prezzi a fine Scadenza dell’Opzione.
  • Opzione Range / Opzione Intervallo: Un tipo di Opzione Binaria che richiede al Trader di prevedere se il prezzo di un Asset rimarrà tra un certo intervallo di prezzi, oppure fuoriuscirà da tale intervallo.
  • Prezzo iniziale (Strike Price): Il prezzo dell’Asset scelto, quando si investe su una Opzione Binaria. Tale prezzo verrà confrontato con il prezzo che avrà l’Asset una volta che l’Opzione Binaria sarà giunta a Scadenza (Chiamato Prezzo di chiusura).
    A seconda del risultato e della vostra previsione, saprete se avrete ottenuto un Profitto oppure una Perdita.
  • Analisi Tecnica: Un tipo di analisi che sfrutta i dati di mercato e trend passati di un Asset, per poter prevedere il futuro movimento dei prezzi.
    Si basa sulla ricerca di figure, chiamate Pattern, che si ripetono nel tempo nei grafici e che indicano o un rialzo o un ribasso.
    In tal modo I Tarders dovranno, dopo aver compreso il Pattern, cercarlo nei grafici per sapere in anticipo così come agire. Attenzione però: non è perfetta e a volte può fallire.
    E’ composta non solo dai Patterns, ma anche da Oscillatori e Indicatori utilizzati entrambi sempre per avere suggerimenti su come si muoveranno I prezzi futuri.
  • Importo minimo/massimo: Sono gli importi minimi e massimi che potrete investire su una singola Opzione Binaria.
    Di norma si attestano su un minimo di 10-20 EUR fino ad un massimo di 5000-10.000 EUR o addirittura 50.000 EUR per I Broker più grandi ed importanti. Varia come avrete inteso, da Broker a Broker.
  • Opzione High/Low o Opzione Alto/Basso o Opzione Su/Giù: L’Opzione Binaria per definizione. Questo tipo di Opzione Binaria richiede che il Trader preveda se vi sarà un rialzo o ribasso nei prezzi dopo una certa Scadenza.
  • Rollover: E’ una funzione speciale di certe Piattaforme per il Trading di Opzioni Binarie, non sempre disponibile (Dipende da Broker a Broker). Viene chiamata anche con nomi diversi.
    Il funzionamento è il seguente: consente di allungare la durata della Scadenza dell’Opzione Binaria.
  • Double Up: E’ una funzione speciale di certe Piattaforme per il Trading di Opzioni Binarie, non sempre disponibile (Dipende da Broker a Broker).
    Viene chiamata anche con nomi diversi. Il funzionamento è il seguente: consente di raddoppiare l’investimento effettuato sull’Opzione Binaria.
    Attenzione: su certe Piattaforme vi permetterà di aumentare la somma investita sull’Opzione Binaria precedentemente aperta; su altre invece, investirà lo stesso importo dell’Opzione Binaria precedente sempre sulla stessa Opzione Binaria e sempre con la stessa Scadenza (Ma ovviamente ad un Prezzo iniziale diverso).
  • Early Closure: E’ una funzione speciale di certe Piattaforme per il Trading di Opzioni Binarie, non sempre disponibile (Dipende da Broker a Broker).
    Viene chiamata anche con nomi diversi.
    Il funzionamento è il seguente: consente di chiudere in anticipo una Opzione Binaria, anche molto prima che raggiunga la sua scadenza. Utile per tagliare le perdite o per prendere profitti in anticipo.

Glossario Opzioni Binarie

Indice dei contenuti:

Per tutti coloro che decidono di operare con le opzioni binarie: ecco le principali caratteristiche.

Cosa sono le Opzioni Binarie:

fare trading con opzioni binarie vuol dire scegliere uno strumento con data di scadenza determinata (60 secondi, 2 minuti, 5 minuti e multipli) e con la possibilità di scegliere tra due sole opzioni. Questo strumento offre la possibilità al 50% di avere dei guadagni, anche senza avere conoscenze dei mercati.
Tra le caratteristiche principali delle opzioni binarie c’è la possibilità di sapere fin dall’inizio quale sarà il guadagno o la perdita.

Builder:

opzioni binarie che il trader può costruire determinando alcuni elementi come durata, tasso di assicurazione e di rischio. Il broker deve accettare la proposta del trader e solo in questo caso l’investimento sarà operativo

Call/Put o Alto /Basso:

tipologia di opzioni binarie in cui il trader deve determinare se, entro un determinato tempo, il sottostante assumerà un valore più alto o più basso rispetto a quello iniziale.

Range o Intervallo:

tipologia di opzione binaria in cui il trader deve determinare se entro la scadenza il valore del sottostante resterà entro un intervallo determinato.

Touch/No o Tocca/Non tocca:

opzioni binarie in cui l’investitore deve determinare se il valore del sottostante toccherà o meno un determinato valore entro il tempo determinato.

  • Le opzioni Tocca/No scadono se il prezzo di mercato non raggiunge il prezzo obiettivo prima della scadenza
  • Le opzioni Non tocca scade immediatamente e automaticamente se il prezzo di mercato raggiunge il prezzo obiettivo in qualsiasi momento prima della scadenza

Pronto per iniziare a fare Trading Online? Ecco un conto demo per partire in sicurezza

Il tuo capitale è a rischio, ricorda di consultare termini e condizioni dell’offerta

Che ne pensi? Lascia la tua opinione Annulla risposta

  • Attenzione: investi responsabilmente!

Investire nel Trading Online è un attività ad elevato rischio per il proprio capitale.

Scegli lo strumento e il Broker Online che più si adattano alle tue caratteristiche e investi il tuo denaro con attenzione e in base alle tue possibilità.

Tra i vari strumenti disponibili vi ricordiamo che le Opzioni Binarie sono state vietate a partire dal 2 luglio 2020 e che i CFD (Contract For Difference) sono uno strumento di investimento complesso e con un alto rischio di perdita del capitale investito. La percentuale degli investitori privati che risultano in perdita si trova tra il 74 e l’89%. Consigliamo di considerare attentamente se ci si può permettere questo rischio.

Per verificare che il Broker o la banca che stai utilizzando sia autorizzato ad operare ti consigliamo di verificare la sua presenza all’interno delle seguenti liste sul sito della Consob o della CySec:

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: