Fine anno i market mover ci sono lo stesso

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Fine anno: i market mover ci sono lo stesso

Fino alla fine dell’anno ci sono degli appuntamenti che possono delineare le oscillazioni e le variazioni delle quotazioni delle valute. In questo ultimo tratto del 2020, alcune pubblicazioni potranno influire sull’andamento del dollaro australiano e dello yuan cinese.

Considerate che parliamo dell’Australia e della Cina quindi, prendendo con le molle la questione del fuso orario, diciamo già che i market mover presto illustrati sono relativi ai giorni 31 dicembre 2020/1 gennaio 2020.

Sul dollaro australiano potrebbero pesare i dati sul credito erogati ai privati cittadini e alle imprese, un documento che per ora è nelle mani della Reserve Bank of Australia che conosce in anticipo la capacità di spesa dei cittadini. In generale gli analisti si aspettano un miglioramento dello 0,3 per cento dell’indice, rispetto al +0,1% rilevato il mese scorso.

Per quanto riguarda la moneta cinese, il primo dato ad incidere sulle valutazioni è quello del PMI manifatturiero HSBC. Il dato in questione non dovrebbe riportare delle variazioni rispetto al mese precedente per cui è considerato un market mover ad impatto limitato. Ci potrebbe essere soltanto un leggero apprezzamento della moneta.

A poche ore di distanza dalla pubblicazione dell’indice PMI manifatturiero HSBC sarà pubblicato l’indice PMI manifatturiero della Cina e qui si prevede un leggero incremento dal 50.6 al 51.

in archivio dal nostro Tesoro, la tendenza potrebbe essere invertita.

Pensioni, Ursula von der Leyen avverte gli anziani: “A casa per tutto l’anno”

12 Aprile 2020 – 11:05

12 Aprile 2020 – 11:19

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Pensioni, Ursula von der Leyen alla Bild spiega il suo piano per controllare la crisi sanitaria legata al coronavirus: “Gli anziani devono rimanere a casa fino alla fine dell’anno”.

Pensioni: l’emergenza coronavirus sta pian piano rientrando ma per gli Over 65, i più esposti ai rischi legati dal contagio da COVID-19, la quarantena potrebbe durare per più tempo.

Come noto il lockdown in Italia andrà avanti almeno fino al 3 maggio 2020: poi dovrebbe esserci l’inizio della fase due, durante la quale dovremo imparare a convivere con il rischio contagio coronavirus e per questo motivo dovremo rispettare regole molto importanti, come quelle concernenti il distacco sociale. Tuttavia, per la categoria dei pensionati il lockdown potrebbe durare per molto più tempo, visto che c’è chi auspica che il divieto di uscire di casa per gli Over 65 permanga anche nella fase due.

Stiamo parlando della Presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen, la quale ha concesso un’intervista al quotidiano tedesco Bild, oggi in edicola, sul tema del coronavirus e dell’emergenza che sta interessando la maggior parte dei Paesi mondiali. Un’intervista che immaginiamo farà discutere: la von der Leyen, infatti, ha spiegato che secondo lei per gli Over 65 l’isolamento da chiusi in casa dovrebbe durare ancora per diversi mesi.

Pensioni, von der Leyen avverte: “Anziani a casa fino a fine anno

Wir wollen zu hause bleimen”, letteralmente “Vogliamo stare a casa”.

Con queste parole la prima pagina del Bild di oggi anticipa i dettagli dell’intervista con la von der Leyen, con un’immagine che spiega chiaramente quali sono le categorie che più dovranno rispettare questa importante regola anche nei prossimi mesi: una serie di volti di anziani, per i quali l’isolamento – secondo il parere del Presidente della Commissione Europea – non dovrebbe finire qui.

È proprio ai pensionati, agli Over 65, che si rivolge infatti la von der Leyen, a quella categoria di persone che come abbiamo avuto modo di assistere in questi mesi sono le più esposte alle complicazioni da COVID-19.

E se consideriamo che il coronavirus non sarà sconfitto ancora per diversi mesi (lo stesso Conte in conferenza stampa ha spiegato che nella fase due dovremo imparare a convivere con il rischio contagio) sarebbe importante tutelare maggiormente tutte quelle categorie di persone più soggette a complicazioni.

Ecco perché, secondo il Presidente della Commissione Europea, gli anziani dovrebbero rimanere isolati “fino alla fine dell’anno così da evitare ogni rischio di contrarre il coronavirus. Una scelta difficile, la von der Leyen ne è consapevole, ma si tratta di “una questione di vita e di morte”. Solo essendo “disciplinati” e rimanendo “pazienti” riusciremo a sconfiggere questa battaglia.

Pensioni: quando potrebbero uscire di casa gli anziani

Ovvio che si tratta solamente di un parere del Presidente della Commissione Europea, che seppur una figura importantissima nello scacchiere dell’Eurozona non ha da sola la facoltà di decidere in merito ad una misura così importante.

C’è da dire però che diversi esperti sembrano essere d’accordo con questa sua idea, visto che già nelle scorse settimane si è parlato di un possibile ritorno alla normalità solo per alcune fasce di età.

E per gli anziani? Quando ci sarà la tranquillità di poter uscire di casa senza rischiare il contagio? La von der Leyen è chiara: solo un vaccino ci darà una maggiore sicurezza. Vaccino che – ha auspicato – possa essere elaborato da un laboratorio europeo entro la fine del 2020.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Pensione

Tag: opzioni binarie forex

Fine anno: i market mover ci sono lo stesso

Fino alla fine dell’anno ci sono degli appuntamenti che possono delineare le oscillazioni e le variazioni delle quotazioni delle valute. In questo ultimo tratto del 2020, alcune pubblicazioni potranno influire…

di Luigi Boggi – 31 Dicembre 2020

Il cambio EUR/USD nel 2020

Si chiude sopra la soglia cosiddetta psicologica del 1,30, il cambio euro/dollaro del 2020. Nel giorno di Natale la quotazione si era assestata al 1,3180 ed è molto probabile che…

di Luigi Boggi – 27 Dicembre 2020

Forex: cosa succede il 27 dicembre

Il mondo del ForEX è uno dei terreni d’investimento più profittevoli per chi investe in opzioni binarie. La facilità dell’interpretazione delle valute, apre le porte a scelte profittevoli. Ma cosa…

di Luigi Boggi – 27 Dicembre 2020

La Svezia rifiuta ancora l’euro

L’Europa, in questo momento sta provando a superare la crisi del debito pubblico che è preponderante in tutti gli stati membri ma sembra molto più oppressiva per i paesi che…

di Luigi Boggi – 19 Dicembre 2020

L’euro, il dollaro e lo yen dopo Bernanke

Dopo la decisione della FED di mantenere inalterati i tassi d’interesse, le reazioni delle valute sono state molto diverse tra loro: sicuramente ha guadagnato molto valore l’euro a fronte di…

di Luigi Boggi – 14 Dicembre 2020

A cosa servono le riserve valutarie

In questi giorni, sotto la lente d’ingrandimento degli investitori, ci sono i comportamenti della Cina che con la sua spinta verso l’accumulo di riserve valutarie, dà indicazioni sulla ripresa economica….

di Luigi Boggi – 4 Dicembre 2020

Cambiare strategia e salvare l’euro

Secondo Thomas Mayer, ex capo economica della Deutsche Bank, si può salvare il Vecchio Continente modificando l’euro e rendendolo praticamente tripartito. Un’analisi che, qualora dovesse diventare vincente, potrebbe aprire l’orizzonte…

di Luigi Boggi – 22 Novembre 2020

Chi ha guadagnato di più rispetto all’euro

L’euro è la moneta che in questi ultimi mesi ha subito le oscillazioni più pesanti. Sicuramente è stato sotto la lente d’ingrandimento il suo rapporto con il dollaro dopo la…

di Luigi Boggi – 21 Novembre 2020

Il calendario economico di oggi

Anche oggi il mercato sarà scosso o comunque mosso da una serie di appuntamenti. L’agenda prevista può incidere sul valore di alcune monete, dal franco svizzero all’euro, dal dollaro alla…

di Luigi Boggi – 7 Novembre 2020

Il calendario economico di oggi (USA)

I dati sul Pil del Regno Unito potrebbero incidere sulle prossime decisioni della Banca centrale inglese. Per quanto riguarda l’euro, sono previsti due appuntamenti di poca rilevanza per l’oscillazione valutaria….

di Luigi Boggi – 25 Ottobre 2020

Opzioni binarie sulla via del tramonto. Puntare sulle criptovalute?

di Daniele Pace

Forex pronto a sostituire le opzioni binarie per gli investitori?

di Valentina Cervelli

Esma vieta vendita opzioni binarie al retail

di Valentina Cervelli

I mercati in questo mese rallentano

di Daniele Pace

Opzioni binarie in Europa, sempre più vicina chiusura

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: