Fibonacci – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Metodo Fibonacci nel trading online opzioni binarie e CFD

Gli strumenti di Fibonacci , spesso chiamati come Metodo Fibonacci sono un’ottima strategia di trading che può essere applicata anche alle opzioni binarie. Infatti, il metodo Fibonacci viene principalmente utilizzato per:

  • seguire un trend in corso (che sia rialzista o ribassista);
  • trovare punti di inversione del trend in corso (da rialzista a ribassista, o da ribassista a rialzista).

In questo nostro articolo ci occuperemo di trattare in dettaglio il metodo Fibonacci , spiegando il funzionamento di tutti gli strumenti di Fibonacci e di come ogni trader possa utilizzare il metodo Fibonacci per fare trading di opzioni binarie o CFD. Tra l’altro il metodo Fibonacci è di facile comprensione e può anche essere utilizzato da trader inesperti.

Ti consigliamo inoltre di visionare la nostra sezione dedicata alle migliori strategie opzioni binarie, dove potrai trovare differenti strategie per le opzioni binarie altrettanto valide per migliorare le proprie performance di trading .

Il metodo Fibonacci: cosa è la sequenza di Fibonacci

Fibonacci fu un matematico italiano che tra il 1100 e il 1200 scoprì una serie di numeri, passati alla storia come serie di Fibonacci : ovvero una sequenza di numeri dove ognuno di essi è la somma dei precedenti, e se diviso per il precedente tende ad avvicinarsi al valore costante del numero aureo che è 1,618.

Detto in altre parole, si tratta di una successione di numeri positivi interi dove ciascun numero è la somma dei due precedenti. I primi numeri della successione di Fibonacci , giusto per fare un esempio, sono: 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144 e così via.

Poter trarre vantaggi dall’uso di questo strumento presuppone conoscerne la strutturazione, il funzionamento e le possibilità di utilizzo. Tra l’altro il motivo per cui Fibonacci ha scoperto tale successione di numeri è alquanto particolare: il tutto è nato per risolvere un problema di natura pratica: quante coppie di conigli si ottengono in un anno da una sola coppia supponendo che produca ogni mese (tranne il primo) una nuova coppia, che a sua volta diventa fertile a partire dal secondo mese?

La successione di Fibonacci fu inventata nel 1202, ma dovette passare molta acqua sotto i ponti prima che la successione di Fibonacci venisse adottata in qualche campo, più precisamente nel campo delle probabilità. E ancora molto più tempo per trovarne un’applicazione in campo Forex e trading online, andando così a creare la cosiddetta strategia Fibonacci (o metodo Fibonacci ).

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Metodo Fibonacci per il trading di opzioni binarie

Il metodo di Fibonacci , come abbiamo già detto fin dall’inizio, viene usato principalmente per seguire il trend in corso oppure per trovare potenziali punti di inversione. Per tal motivo, il metodo Fibonacci può essere utilizzato quando vi è un trend in corso. Se invece il mercato si trova in una fase laterale, quindi non in un trend ben definito, il metodo di Fibonacci potrebbe non funzionare come previsto, ovvero divenire meno affidabile del solito.

Il principale vantaggio del metodo Fibonacci è che può essere applicato per qualsiasi time frame desideriate: sia che facciate trading nel breve termine, sia che facciate trading nel lungo termine, il metodo Fibonacci può comunque essere utilizzato.

Perciò può anche essere utilizzato nel trading di opzioni binarie: sia che facciate trading con opzioni binarie 60 secondi, sia che utilizziate opzioni binarie con scadenze a 15 minuti, 1h o 24h, potrete comunque avvantaggiarvi del metodo Fibonacci .

Quando si parla di metodo Fibonacci , però, bisognerebbe parlare di “strumenti di Fibonacci “. Infatti, sfruttando la successione di Fibonacci , gli analisti finanziari sono riusciti a creare differenti strumenti, che hanno tutti lo scopo di aiutare i trader ad individuare e seguire il trend; oltre che scovare punti potenziali di inversione.

Qui di seguito analizzeremo e spiegheremo tutti gli strumenti di Fibonacci , che sarebbero:

  • Ritracciamenti di Fibonacci
  • Archi di Fibonacci
  • Fan Line di Fibonacci
  • Time Extension di Fibonacci

Vi ricordiamo però che il metodo Fibonacci , quindi tutti gli strumenti di Fibonacci , deve essere sempre utilizzato insieme ad altri strumenti dell’ analisi tecnica (come indicatori ed oscillatori ). In tal modo, l’affidabilità degli strumenti di Fibonacci aumenta e il rischio di incappare in falsi segnali diminuisce.

Ritracciamenti di Fibonacci

I ritracciamenti di Fibonacci sono probabilmente lo strumento più conosciuto ed utilizzato del metodo Fibonacci . I ritracciamenti di Fibonacci servono per individuare importanti livelli di resistenza e supporto sul grafico. Conoscendo questi livelli, i trader possono predire con più precisione la direzione futura dei prezzi.

Per disegnare i ritracciamenti di Fibonacci , dovete individuare un trend sul grafico: può essere sia rialzista o ribassista. A questo punto, dovete selezionare i “ritracciamenti di Fibonacci ” tra gli strumenti dell’ analisi tecnica a disposizione sul vostro grafico. Infatti, al giorno d’oggi quasi tutti i servizi di grafici online offrono gli strumenti di Fibonacci : in tal modo vi basteranno un paio di click per disegnare in automatico i ritracciamenti di Fibonacci .

Dopo che avete trovato il trend e selezionato i ritracciamenti di Fibonacci , dovete:

  • In caso di trend rialzista dovete cliccare prima sul minimo del trend (ovvero da dove è iniziato il rialzo), poi sul massimo del trend (ovvero dove si è concluso il rialzo).
  • In caso di trend ribassista dovete cliccare prima sul massimo del trend (ovvero da dove è iniziato il ribasso), poi sul minimo del trend (ovvero dove si è concluso il ribasso).

Fatto ciò il sistema di grafici online che state utilizzando disegnerà in automatico i ritracciamenti di Fibonacci . Qui sotto potete vedere un esempio di ritracciamenti di Fibonacci , disegnati in automatico utilizzando un trend rialzista.

I ritracciamenti di Fibonacci sono delle linee orizzontali disegnate a dei precisi livelli (sarebbero le linee blu sul grafico). Tutte le elaborazioni e livelli vengono elaborati automaticamente dal servizio di grafici che utilizzate per fare trading : voi dovrete solamente selezionare il trend da utilizzare per calcolare i ritracciamenti di Fibonacci .

Funzionano un po’ come fossero dei supporti e resistenze aggiuntive, utili per stabilire l’andamento dei prezzi e i punti di svolta dei trend (sia rialzi che ribassi). I livelli a cui vengono di solito posizionati sono:

  • Si inizia con: 0% e 100% (Fine ed inizio, Inizio e fine).
  • Poi si passa a: 23.6% , 38.2% , 50%, 62.8% , 76.4%.
  • Successivamente si tracciano anche i livelli fuori dal range, ovvero: 161.8% , 261.8% , 423.6% . Tali livelli sono chiamati anche estensioni di Fibonacci .

Come potete vedere dal nostro esempio, i prezzi si muovono all’interno dell griglia creata dai ritracciamenti di Fibonacci , quasi rimbalzando tra un livello e l’altro. Ecco spiegato perché i livelli dei ritracciamenti di Fibonacci vengono considerati anche dei livelli di supporto e resistenza aggiuntivi.

Metodo Fibonacci: Archi di Fibonacci

Un altro strumento del metodo Fibonacci sono proprio gli archi di Fibonacci . Questo tipo di strumento funziona in maniera alquanto simile allo strumento che abbiamo discusso precedentemente, ovvero i ritracciamenti di Fibonacci .

Gli archi di Fibonacci servono per individuare delle zone di prezzo che funzionano da resistenze o supporti, utilizzando i livelli del 38.2%, del 50% e del 61.8%, espressi però non come linee ma come archi.

L’immagine sottostante ci illustra quanto fin qui detto.

Anche in questo caso il calcolo degli archi di Fibonacci è automatico e viene svolto dal vostro servizio di grafici che utilizzate per il trading . Vi basterà selezionare lo strumento “Archi di Fibonacci” (in inglese “Fibonacci Arcs”) tra gli strumenti dell’ analisi tecnica disponibili.

Dopo che avete trovato il trend e selezionato gli archi di Fibonacci , dovete:

  • In caso di trend rialzista dovete cliccare prima sul minimo del trend (ovvero da dove è iniziato il rialzo), poi sul massimo del trend (ovvero dove si è concluso il rialzo).
  • In caso di trend ribassista dovete cliccare prima sul massimo del trend (ovvero da dove è iniziato il ribasso), poi sul minimo del trend (ovvero dove si è concluso il ribasso).

Gli archi saranno rivolti verso l’alto in caso si sia utilizzato un rialzo, verso il basso invece in caso si sia utilizzato un ribasso.

Come potete vedere dall’esempio, quando i prezzi raggiungono il terzo arco di Fibonacci tendono ad invertire la propria tendenza.

Nella teoria la fuoriuscita dei prezzi dal terzo arco (quello quindi del 61.8%) rappresenta un’indicazione di inversione della tendenza dominante molto forte, come infatti riportato nell’immagine sopra. In altre parole avverte che si sta avvicinando un’inversione di trend. Nei casi cerchiati i prezzi sono fuoriusciti dal terzo arco di Fibonacci e puntualmente vi è stata un’inversione del trend corrente.

Metodo Fibonacci: Fan Line di Fibonacci

Un altro strumento facente parte del metodo Fibonacci , sono proprio le cosiddette Fan Line. Chiamate anche linee a ventaglio di Fibonacci , vengono calcolate sfruttando sempre la successione di Fibonacci e come per gli strumenti precedenti serve sempre prendere in considerazione un trend (rialzo o ribasso, è uguale). Queste linee hanno una distanza proporzionale in termini dei livelli di Fibonacci , utilizzando i livelli di 38.2%, 50% e 61.8%.

Le Fan Line nel grafico sono rappresentate dalle linee blu che partono dal minimo del trend selezionato sul grafico.

Anche in questo caso, il calcolo viene svolto in automatico; vi basterà selezionare semplicemente il trend (rialzista o ribassista).

Le Fan Line di Fibonacci svolgono un ruolo di supporti e resistenze, e possono essere affiancate anche da altri indicatori, come per esempio l’RSI (Relative Strength Index), per ottenere segnali ancora più precisi.

Sotto il grafico viene applicato l’RSI: come potete vedere può essere utilizzato per confermare i segnali ricevuti dalle Fan Line di Fibonacci.

Metodo Fibonacci: Time Extension di Fibonacci

L’ultimo strumento del metodo Fibonacci , ma non per questo meno importante dei precedenti appena spiegati, è il Time Extension di Fibonacci.

Le time Extension di Fibonacci servono principalmente per prevedere punti di potenziale cambiamento nell’andamento del corrente trend dei prezzi. Per disegnare su un grafico le Time Extension bisogna selezionare un massimo e minimo importante di un trend. Il vostro servizio di grafici farà il resto come nell’esempio qua sottostante.

Le time extension sono rappresentate sul grafico con le linee colorate verticali. Come vedete nei cerchietti, l’andamento dei prezzi quando le incontrano tendono a cambiare direzione. È bene utilizzare, anche in questo caso,altri indicatori/ oscillatori a sostegno di questo strumento di Fibonacci .

Fibonacci Trading: strategia Fibonacci + MACD per trading online

Come abbiamo detto gli strumenti di Fibonacci possono essere usati in congiunzione con altri strumenti dell’ analisi tecnica . Dopotutto, gli strumenti di Fibonacci vengono usati per seguire il trend e trovare potenziali punti di inversione. E se aggiungiamo qualche strumento dell’ analisi tecnica potremmo andare a creare anche interessanti strategie di trading .

Come in questo caso, dove andremo ad utilizzare per il Fibonacci Trading sia lo strumento dei Ritracciamenti di Fibonacci, sia il famoso indicatore MACD . Per chi non sapesse come funziona l’indicatore MACD, possiamo dire che è composto da tre parti differenti:

  • Un istogramma: prende il nome di central line, rappresentato da delle barrette (di colore verde nel grafico qui sopra).
  • Fast line (ovvero la MACD Line): media mobile che viene tracciata calcolando la differenza tra una EMA (Exponential Moving Average) a 12 periodi e una EMA a 26 periodi (linea blu sul grafico qui sopra).
  • Signal line: media mobile esponenziale a 9 periodi, calcolata basandosi proprio sulla MACD Line (rappresentata da una linea rossa tratteggiata nel grafico qui sopra).

Nell’esempio qui sopra possiamo vedere il MACD in azione (applicato nella parte inferiore del grafico). Possiamo notare cinque segnali di trading generati dall’Indicatore MACD . I segnali vengono generati quando la MACD line incrocia la Signal Line. Come potete vedere:

  • Ogni volta che la MACD line taglia in rialzo la Signal line (come nel segnale numero due) si ottiene un segnale rialzista
  • Ogni volta che la MACD line taglia in ribasso la Signal line (come nel segnale numero tre) si ottiene un segnale ribassista.

L’indicatore MACD può essere usato insieme ai ritracciamenti di Fibonacci . Come prima cosa dobbiamo applicare i ritracciamenti di Fibonacci sul grafico e poi aggiungere l’indicatore MACD . La strategia del Fibonacci Trading funziona come segue: apriamo una posizione quando troviamo una correlazione tra indicatore MACD e i livelli dei ritracciamenti di Fibonacci .

Qui sopra potete vedere un esempio della strategia Fibonacci Trading in azione . Quando l’indicatore MACD ci dà un segnale con uno dei suoi incroci tra MACD line e Signal line, apriamo una posizione nella direzione suggerita (nel nostro caso abbiamo ricevuto due segnali di rialzo, “long” sul grafico), solo se tale segnale ci arriva in corrispondenza di uno dei livelli dei ritracciamenti di Fibonacci .

La posizione viene poi chiusa quando riceviamo un segnale di tipo opposto sempre dall’indicatore MACD (nel grafico è segnalato con “close” quando abbiamo ricevuto il segnale opposto). Perciò se apriamo una posizione rialzista dobbiamo aspettare un segnale ribassista da parte del MACD per chiudere la posizione (e viceversa nel caso opposto).

Perciò per riassumere in breve la strategia Fibonacci Trading che sfrutta i ritracciamenti di Fibonacci e l’indicatore MACD :

  • Aprire una posizione se riceviamo un segnale dall’indicatore MACD (quindi è avvenuto un incrocio tra MACD line e Signal line) nelle vicinanze di uno dei livelli dei ritracciamenti di Fibonacci applicati sul grafico
  • Chiudere la posizione se riceviamo un segnale dall’indicatore MACD che è di tipo opposto a quello che avevamo usato per aprire la posizione.

Si tratta di una successione di numeri positivi interi dove ciascun numero è la somma dei due precedenti. I primi numeri della successione di Fibonacci, giusto per fare un esempio, sono: 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144 e così via.

I ritracciamenti di Fibonacci servono per individuare importanti livelli di resistenza e supporto sul grafico. Conoscendo questi livelli, i trader possono predire con più precisione la direzione futura dei prezzi.

Il Metodo Fibonacci non è altro che l’applicazione della successione Fibonacci sul trading. Il trader utilizza questo metodo per comprendere quale possa essere la futura direzione del trend. Dunque se è in corso una possibile inversione del trend o un proseguimento di quello precedente.

One Comment

Perdoni l’ignoranza, ma, per quanti sforzi di comprensione io faccia, non capisco come interpretare le linee Fibonacci.

Quando e come posso capire, osservando il grafico, con buone probabilità di successo, se ci sarà un rimbalzo o ci sarà una rottura di suppporti e resistenze, e dunque un breack-up o un breack-down?

Potrebbe fornirmi, pur nei limiti dell’alea di ogni sistema di previsione, un criterio generale di interpretazione?

Guida Opzioni Binarie

Benvenuto nel mondo delle Opzioni Binarie

Stai per entrare nel mondo delle opzioni binarie, nel mondo della libertà finanziaria. Nel mondo dei soldi con pochi lati negativi, e tanti positivi! Non è mai stato così semplice investire nel mondo delle opzioni binarie, e noi riusciremo a renderti questo mondo anche facile da guadagnarci tanti soldi, con un semplice investimento che va dai 50 ai 100 dollari.

Cosa stai aspettando? Milioni di italiani stanno investendo nel mondo delle opzioni binarie! Perché non sfruttare un’occasione del genere?

Continua a leggere, sei ad un passo dalla tua libertà finanziaria…

Trading con le materie prime

I broker Forex spesso consentono di negoziare anche in materie prime come il petrolio, l’oro, l’argento, il platino, ma anche cereali, cacao e caffè.

Scalping con le bande di Bollinger

Ecco alcune strategie più tecniche utilizzate da trader professionisti di opzioni binarie. Queste strategie sono state anche utilizzate per il Forex.

Strategie opzioni binarie: il rintracciamento di Fibonacci

Scopriamo la strategia relativa al rintracciamento di Fibonacci che combina analisi tecnica, statistica e intuito per un buon trading in opzioni binarie.

Banc De Binary – Recensione Broker

Il Broker Banc De Binary è cerrtamente leader nel settore del trading in opzioni binarie, nato nel 2008, certificato, e sicuramente tra i più affidabili.

Che cosa sono le opzioni binarie?

Le opzioni binarie sono un metodo innovativo per investire nel mondo dei mercati finanziari. Molti sono ancora fermi a metodi di investimento vecchi come il trading di azioni, oppure il trading forex tradizionale, le opzioni binarie invece possono farci guadagnare anche il 70% in qualche minuto… 70%! Avete capito bene, SETTANTA PER CENTO! E questo nei casi dove si guadagna di meno, a volte si può arrivare persino al 100%.

Come funzionano le opzioni binarie

Praticamente, il trading in opzioni binarie consiste nel prevedere due possibili casistiche: ovvero il ribasso o il rialzo. Si tratta quindi, nelle opzioni binarie “classiche”, di prevedere dove il sottostante andrà in un certo periodo di tempo.
Questa previsione può essere effettuata su beni, valute e azioni. Ogni broker mette a disposizione dei propri utenti (traders) un portfolio di asset per i quali prevedere l’andamento nel prossimo periodo ed anche nel prossimo minuto (come nel caso delle opzioni binarie a 60 secondi).

Esempio di Trading Opzioni Binarie

Mettiamo che il mercato in questione sia quello delle valute, e in particolare il cross USD/JPY (Dollaro contro Yen) e noi prevediamo che salirà sopra i 100 nei prossimi 60 minuti. Se dovesse superare i 100 noi potremo guadagnare anche l’80%, se invece la nostra previsione non dovesse avverarsi, chiuderemo con una lieve perdita del 15%.

Incredibile vero?

Serve un minimo di studio perché le opzioni binarie sono basate sulla capacità di saper prevedere il futuro di qualsiasi sottostante: azioni, forex, indici o commodities. E voi? Siete pronti? Registratevi con uno dei nostri partner e saremo pronti ad aiutarvi a raggiungere la libertà finanziaria che cercate da sempre!

Il Metodo Fibonacci

Ad oggi, il web e i blog più disparati sulle opzioni binarie offrono una vastissima gamma di strategie vincenti per ottenere il massimo rendimento con il minor rischio di perdita. tuttavia, come ben sappiamo, nessuna delle strategie offerte è mai sicura al 100%: il mercato e il trading non sono scienze esatte! Ciò che noi possiamo fare per evitare ripercussioni negative o azzardi di mercato, è cercare la strategia che meglio si adatta alle nostre necessità e seguirla.

In questo post cercheremo di dare delle delucidazioni e delle indicazioni su uno dei metodi meno utilizzati, ma allo stesso tempo più efficaci per un buon trading online: il metodo Fibonacci.

In cosa consiste il Metodo Fibonacci

Il metodo Fibonacci, dal nome del matematico italiano vissuto nel XII secolo a cui si deve l’individuazione della “successione di Fibonacci”, è basato proprio su questa grande scoperta: il metodo infatti, si basa sull’analisi tecnica dell’andamento dei titoli in borsa, prevedibile come i numeri di Fibonacci in sequenza.

Con l’analisi dei grafici degli andamenti di mercato, il metodo Fibonacci individua su tali grafici i livelli raggiunti dal prezzo di mercato ed indica alcuni punti di ingresso dove entrare e investire, mantenendo al minimo i rischi di perdita.

Nel grafico sopra, è possibile individuare 5 aree (suddivise da 5 linee orizzontali), in cui i prezzi ripercorrono le distanze espresse in percentuale del movimento originale:

Grazie a questa suddivisione, è possibile notare la prevedibilità e la ciclicità dell’andamento dei prezzi: l’individuazione di queste 5 aree, o rintracciamenti, in cui i prezzi seguono un movimento originale (o si ripropongono ciclicamente) e permettono di valutare un eventuale ingresso nel trade con un investimento, o un eventuale uscita se i prezzi stanno calando.

Il metodo Fibonacci nelle Opzioni Binarie

Nelle opzioni binarie, il metodo Fibonacci è efficace se si tengono presenti 5 passaggi obbligati:

  1. Scegliere un investimento volatile, come le coppie di valute (EUR/JPY;GBP/JPY;EUR/USD) o investimenti in materie prime e oro;
  2. Stabilire un intervallo di tempo in cui si attui il tracciamento;
  3. Scegliere un grafico giornaliero;
  4. Acquistare un’opzione touch;
  5. Scegliere un punto compreso tra i prezzi e il punto di tracciamento del 23,6%, turning point del grafico.

Il metodo Fibonacci si può applicare a qualsiasi opzione binaria conosciuta (da quelle a 60 secondi a quelle di 15 minuti e così via), con diversi accorgimenti sulle tempistiche: è opportuno chiedere comunque consiglio al proprio broker di fiducia per non rischiare di sbagliare.

L’Efficacia del metodo Fibonacci

Quanto è infallibile veramente il metodo Fibonacci applicato alle opzioni binarie? Come accennato all’inizio del post, purtroppo, esiste sempre una base accertata di rischio per qualsiasi strategia intrapresa, Fibonacci incluso.

Tuttavia, tale metodo, se applicato correttamente, è meglio di altri in quanto i ritracciamenti ottenuti, ovvero la tendenza dei prezzi sul lungo periodo, sono un ottimo punto di riferimento per l’investitore: quest’ultimo, infatti, potrà basarsi su tali ritracciamenti per tenersi aggiornati sulla situazione attuale di mercato e fare previsioni sui futuri trend. Una volta analizzati gli andamenti di mercato, il trader, in particolare quello più esperto, dovrà tenere in debito conto alcune considerazioni importanti:

  • Non si deve fermare al principale grafico di Fibonacci, ma approfondisce con ulteriori studi del mercato che gli interessa;
  • Deve regolare le linee di Fibonacci in base alle proprie previsioni;
  • Non deve fare il passo più lungo della gamba.

Importante fattore da non sottovalutare è l’emotività: se il trader non ha una visione chiara e assolutamente distaccata del proprio investimento, evitando di lasciarsi governare da emozioni violente di gioia (in caso di successo) o rabbia e sconforto (in caso di perdita), correrà il rischio di mandare a monte tutto il lavoro compiuto con le analisi di Fibonacci e vedere andare in fumo la propria strategia.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: