Conviene investire in opzioni binarie in caso di deflazione

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Conviene investire in opzioni binarie in caso di deflazione?

Anche se l’inflazione nella zona Euro viene costantemente tenuta sotto controllo, gli ultimi valori disponibili mostrano che è molto sotto le previsioni della stessa Banca Centrale Europea.

Qualora l’inflazione sia eccessivamente bassa vi è pericolo di entrare in deflazione. Vediamo l’analisi di Pierre Olivier Beffy chief economist di Exane BNP Paribas ”

L’inflazione dell’Eurozona è leggermente aumentata su base annua da 0,7% ad ottobre a 0,9% a novembre. In proiezione, l’inflaz ione dovrebbe restare al di sotto della soglia dell’1% nei prossimi trimestri. Di conseguenza, aumenterà il dibattito tra gli investitori sulle misure politiche e sulle implicazioni per il mercato di un potenziale rischio di deflazione nell’Eurozona.

Per essere chiari, un livello molto basso di inflazione (se non addirittura una deflazione), è l’indesiderabile conseguenza delle scelte politiche effettuate nell’Eurozona per riequilibrare la crescita all’interno dei vari stati membri. Detta ancora più semplicemente, la compressione degli stipendi nei paesi periferici è stata considerata una misura necessaria per ripristinare la competitività e la crescita in Europa, considerato il livello molto contenuto dell’inflazione in Germania. Dal punto di vista della politica monetaria, la BCE è stata meno accomodante delle altre banche centrali, provocando un apprezzamento dell’Euro.

Associato ad altri fattori strutturali che stanno esercitando pressioni al ribasso sui prezzi, altre variabili esogene stanno contribuendo a mantenere l’inflazione bassa e a far apparire sempre più sullo sfondo lo spettro della deflazione nell’Eurozona. Come esempi possiamo citare la debole crescita globale, la stagnazione del prezzo del petrolio, la svalutazione di alcune valute emergenti e il calo dei prezzi delle esportazioni in Cina”.

Conviene investire in BTP Italia 24/10/2024?

�� Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Stando agli eventi che stanno sconvolgendo gli investimenti a causa della crisi economica, sono in tanti che si chiedono dove e come investire oggi. Fino ad oggi molti degli investimenti sono stati dirottati su fronti esteri, in quanto non conveniva investire su settori italiani e sopratutto sui BTP Italia. Ancora oggi questa domanda attanaglia migliaia di investitori. In questa guida cercheremo di capirne di più.

I BTP Italia, sono giunti alla decima edizione, con obbligazioni a 8 anni. Nel suo complesso, possiamo dire che l’Italia a differenza di altri stati ha mantenuto nonostante i duri anni di crisi che ha sconvolto tutto il mondo. Se consideriamo infatti la storia dei BTP Italia, possiamo notare come negli ultimi anni questi siano riusciti a raccogliere molti consensi, sopratutto tra i risparmiatori italiani. A dire il vero questi sono stati concepiti esclusivamente per un pubblico italiano.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Caratteristiche del BTP Italia 24/10/2024

Investire in bond equivale ad investire in con altri strumenti finanziari come i BTP Italia, con le differenze concentrate in cedole e scadenza. Queste le principali caratteristiche:

  • ISIN: IT0005217762;
  • scadenza: 8 anni;
  • scadenza cedole semestrali, indicizzate all’inflazione italiana; in particolare sono indicizzate all’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI). Quindi sono esclusi tabacchi, con cedola reale minima pari allo 0,35% annuo;
  • rivalutazione semestrale del capitale, corrisposta con la cedola prevista per un minimo in caso di deflazione. In questo caso, il capitale viene investito e garantito alla scadenza, anche in caso di deflazione;
  • premio fedeltà del 4*1000 lordo riservato ai soli risparmiatori individuali che acquistano BTP Italia all’emissione e detiene il titolo fino alla scadenza;
  • possibilità di acquistare il taglio minimo pari a € 1.000. In questo caso, è previsto che il titolo si acquista all’emissione direttamente online, grazie ai servizi di home banking o di trading durante i giorni del periodo di collocamento;
  • la tassazione è quella standard dei titoli di Stato, ovvero il 12,5% secondo la tassazione dei redditi da capitale diversi.

Rischi dei BTP Italia

Il valore di mercato di queste obbligazioni sono soggette a oscillazioni che sono legate a diversi fattori come ad esempio:

  1. l’Andamento dei tassi d’interesse nominali, nel caso in cui i rendimenti nominali inerenti alle obbligazioni governative italiane che abbiano uguale scadenza salgono, allora il prezzo scenderà ma solo se a parità di altre condizioni. In caso contrario, qualora il rendimento dovesse scendere, si attiverebbe il processo inverso.
  2. L’Andamento dell’inflazione italiana, che a parità di altre condizione si deve verificare nel seguente caso:

    in Italia durante la vita del titolo sarà inferiore al tasso di break-even al momento dell’acquisto, il prezzo di mercato del BTP Italia scenderà rispetto al valore d’acquisto (perché diminuisce il valore di cedole e/o capitale, rivalutate ad un tasso d’inflazione più basso del previsto). E viceversa, ovviamente.

    Rischio di Default Italia

    Nel caso in cui aumenti poi la percezione del rischio di default del Governo italiano, ovvero nel caso in cui aumenta la probabilità di default attesa dagli operatori, potrebbe succedere che il BTP Italia perda valore, confermando la parità delle altre condizioni.

    Vi è poi da considerare anche un altro rischio. Alla scadenza del titolo, può succedere che l’Italia non sia in grado di ripagare il debito. Quindi cosa succede?

    Al momento secondo quanto stimato dall’CDS, vi è il 16% soltanto delle possibilità che l’Italia rischi il default nei prossimi 8 anni.

    Conviene o no investire in BTP? Considerazioni finali

    Possiamo dire con tuta franchezza che oggi sia una buona occasione possedere all’interno del proprio asset allocation a lungo termine un’obbligazione. Nel caso specifico possedere un BTP Italia, legato per altro all’evoluzione del costo della vita, potrebbe garantire da una eventuale inflazione o erosione del potere d’acquisto. A nostro avviso sembra essere un’ottima occasione che è bene non farsela scappare.

    Ovviamente questo è un nostro consiglio. I trader siete voi e noi non possiamo fare altro che consigliarvi, ma ala fine la scelta ricade esclusivamente su di voi.

    Ogni trader predispone i suoi investimenti in base ai suoi obiettivi, all’orizzonte d’investimento, al profilo di rischio ecc. Inoltre se è vero da un lato che un investimento azionario ben diversificato a livello internazionale possa rappresentare un ottimo rimedio all’inflazione, dall’altro non è pensabile neanche alla lontana che sia possibile imbottire ad oltranza un portafoglio di azioni.

    Al momento possiamo dire che il rendimento reale minimo dei BTP Italia non è minimo e non è neanche da non tenere in considerazione. Ovviamente se state cercando un rendimento maggiore, non è il momento di puntare sui BTP, ma meglio iniziare a fare trading online con lo scalping o con altre forme di trading speculativo, dove i rendimenti sono maggiori.

    Per tanto, se stari guardando al trader come una forma di investimento meno duraturo,ovvero se vuoi fare trading senza detenere il titolo fino alla scadenza, allora, è possibile anche pensare ad un investimento sul Forex o sulle opzioni binarie.

    Queste offrono la possibilità di ottenere dei guadagni anche superiori al 70%. Puoi scegliere di fare trading con uno dei broker di seguito riportati.

    Come usare le opzioni binarie in clima di deflazione

    La deflazione è esattamente l’opposto dell’inflazione, ma ha effetti più devastanti in alcune economie. I prezzi stanno diminuendo nei paesi più deboli dell’area euro. Quelli al consumo stanno scendendo a Cipro, Grecia e Spagna e sono vicini allo zero in altri paesi comprese Italia e Irlanda, dove la variazione anno su anno era del -0,1% a marzo.

    Il pensiero è che con merce meno cara converrebbe all’economia. Quando i prezzi scendono la gente compra di più ma non se si aspetta che i prezzi scendano ancora.

    Non vengono acquistati principalmente servizi e beni durevoli come elettrodomestici, case e auto poiché preferiscono aspettare. Questo ha influenza negativa sui flussi di cassa e i profitti delle aziende, che devono licenziare personale. La disoccupazione aumenta, invece che scendere, il che produce una spesa ancora inferiore dei beni e dei servizi, nell’ambito di un circolo vizioso che porta a una depressione economica contraddistinta da scorte in esubero e merce invenduta nonostante nuove diminuzioni dei prezzi.

    Anche le proprietà immobiliari e il debito perdono valore, con i debitori che si troveranno a ripagare ai creditori il debito come i mutui accesi a un valore maggiore rispetto a quello chiesto in prestito.

    In un’economia come quella irlandese, ad esempio, il rapporto tra debito familiare privato e reddito disponibile è di circa il 196%, mentre in Inghilterra è di circa il 140% e in Usa del 120%.

    Ogni modifica radicale di quel livello avrebbe un effetto funesto nei mercati immobiliari, ma anche nella crescita economica e nel ripagamento dei debiti privati.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: