Broker opzioni binarie truffa – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

I migliori broker di opzioni binarie del 2020

Investire nel trading in opzioni binarie è oggi una delle alternative di maggiore interesse sul mercato degli strumenti finanziari online. Sono sempre di più gli utenti che decidono di affidarsi a piattaforme specializzate in questa tipologia di offerta, attirati dalla possibilità di ottenere eccezionali profitti in tempi molto rapidi e anche con capitali di partenza tutto sommato modesti.

BDSwiss, dalle nostre approfondite analisi tecniche, è risultato il miglior operatore italiano di opzioni binarie.

Sono comunque diverse, ognuno con differenti caratteristiche ben delineate nei nostri report, le piattaforme finanziarie visionate dal nostro pool di esperti che offrono in Italia servizi di trading affidabili e al riparo dalle truffe.

BDSwiss Recensione Rendita massima: 85%
IQ Option Recensione Rendita massima: 85%

Per un investitore è decisivo comprendere nel dettaglio cosa sono le opzioni binarie, come funzionano le opzioni binarie e quali sono, sia in linea generale che specifica, i fattori e le caratteristiche cui bisogna fare riferimento per approcciarsi al meglio al trading.

Cosa sono le opzioni binarie?

La scelta del broker

Per scegliere un broker di opzioni binarie sicuro e conforme alle nostre aspettative è importante valutare alcuni parametri operativi

Parametri di valutazione

  • Offerta complessiva – Gli asset disponibili e le tipologie di strumenti
  • Rendimento – La percentuale di guadagno su ogni investimento?
  • Funzionalità – È disponibile una app mobile? La pagina web è intuitiva?

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario che consente di operare attraverso un meccanismo per cui è necessario prevedere se un determinato asset salirà o scenderà di prezzo all’interno di un periodo di tempo prestabilito. In relazione alla tipologia di investimento prescelto, il trading in opzioni binarie permette di ottenere rendimenti medi intorno all’80 percento, con determinazioni di rischio tutto sommato contenute e una certa facilità operativa.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Perché puntare sulle opzioni binarie

Il funzionamento della dinamica di investimento è molto semplice. L’utente deve innanzitutto definire un asset sul quale puntare. Le piattaforme online prevedono usualmente la possibilità di pescare fra almeno un centinaio di differenti alternative, suddivise in valute, azioni, indici e materie prime. Una volta individuato il proprio prodotto di riferimento, sarà necessario intuire se, all’interno di una fascia temporale specifica, il prezzo di quel prodotto salirà o scenderà rispetto alla valutazione ufficiale stabilita dai mercati al momento del lancio del proprio investimento.Come nei casi di una scommessa sportiva, se si indovina la previsione, si vince, con guadagni che in media, come spiegato poco sopra, si attestano intorno all’80% del capitale investito. Diversamente, com’è facilmente ipotizzabile, nel caso non si indovini il pronostico si perde la propria puntata. Al contrario, però, di una scommessa sportiva, in questo caso si parla di asset finanziari e una buona preparazione di base è dunque centrale per costruirsi un’opinione sulle opzioni binarie prescelte che sia chiara e sicura.

Ciò che rende il mercato delle opzioni binarie particolarmente interessante per i risparmiatori è la sua facilità: si tratta di uno strumento il cui funzionamento è relativamente semplice da capire, anche per un principiante in materia di finanza, e i cui vantaggi risultano immediatamente evidenti rispetto ad altre possibilità presenti nel panorama delle possibilità finanziarie di investimento.

Un esempio pratico di investimento

Proviamo a fare un esempio diretto, utilizzando come riferimento un asset Forex, il cambio valute, sempre presente nell’offerta dei broker in opzioni binarie.

Consideriamo che un investitore ritenga che il prezzo corrente della coppia di valute GBP / USD salirà nella prossima ora. L’investitore decide così di investire 200 euro su un’opzione binaria Forex che garantisce un rendimento del 70% qualora il prezzo della coppia valutaria GBP / USD si attesti effettivamente al di sopra del livello di mercato corrente entro 1 ora. In gergo tecnico, la scelta di un’opzione di questo genere è denominata “Up”, “Sopra”. In caso il prezzo delle valute si collochi al di sopra della quota di partenza, l’investitore guadagnerà 140 Euro, più il suo investimento iniziale di 200 Euro. Se invece, all’interno della cornice temporale predefinita di 1 ora, l’opzione binaria prescelta non dovesse salire di prezzo, ma scendere, l’investimento sarà perduto. Risulta importante far presente che, in ogni caso, gran parte delle piattaforme di investimento garantisce il risarcimento di una parte della propria puntata, per cui anche in caso di sconfitta l’utente viene rimborsato di una percentuale pari al 10%, o a volte anche di più, dell’investimento iniziale.

I vantaggi del trading

Le opzioni binarie sono insomma dei veri e propri strumenti finanziari. Per poter operare al meglio nel mondo del trading bisogna dunque analizzare i prezzi di esercizio e soprattutto la volatilità implicita dell’asset prescelto, concentrandosi su prodotti che garantiscano trend più stabili e costanti nel tempo. Il grande vantaggio degli investimenti sulle piattaforme dei broker di opzioni binarie rispetto al mercato finanziario classico risiede nella fluidità dei meccanismi operativi. Il tempo di un’opzione binaria è predeterminato, così come l’eventuale guadagno o perdita. Non ci sono sorprese, né tranelli, tutto risulta chiaro sin dal momento della scelta.

In conclusione, alla domanda “cosa sono le opzioni binarie” si può rispondere, molto semplicemente, indicando si tratti di uno strumento finanziario fruttuoso e dinamico, facile da capire e perfetto per gli investitori e i risparmiatori alla ricerca di nuove opportunità di guadagno.

Come investire in opzioni binarie

Innanzitutto, è necessario scegliere un buon broker di opzioni binarie attraverso il quale investire. Da questo punto di vista, Truffa.net ha compilato una lunga e dettagliata guida che vi permetterà di orientarvi in maniera completa fra alcune delle offerte più interessanti sul mercato odierno.Una volta scelto il proprio operatore, bisognerà aprire un conto e depositare il denaro fondamentale per partire con i propri investimenti.Effettuate queste due operazioni, siamo pronti per partire.

Ci sono diverse possibilità per investire in opzioni binarie. È importante, come primo elemento, essere consapevoli delle diverse tipologie di strumenti a disposizione.

Le opzioni binarie classiche, anche note come call o put, sono certamente le più diffuse e permettono al cliente di investire, in maniera semplice, sulla possibilità che un mercato sarà al di sopra o al di sotto di un determinato prezzo entro uno specifico orizzonte temporale predeterminato. In molti casi, i broker di opzioni binarie proporranno un ventaglio di tempi all’interno del quale poter scegliere, compresi fra i 15 e i 60 minuti. La maggior parte dei broker offre infatti un gran numero di alternative orarie, che permettono di scegliere quanto concentrarsi su un singolo investimento.

Un altro tipo di opzione binaria disponibile è la cosiddetta opzione one touch. Si tratta di uno strumento che consente all’investitore di guadagnare un buon profitto qualora l’asset finanziario prescelto raggiunga o meno una determinata quota. Si tratta di uno degli strumenti più remunerativi fra quelli esistenti nel trading, ma anche di uno fra i più tecnici e difficili da interpretare, essendo caratterizzato da una forbice ampia e da una certa volatilità.

Le opzioni binarie a breve termine prevedono invece un meccanismo identico a quello previsto per le opzioni classiche, ma con un margine di tempo ben più contenuto, deciso dall’investitore all’interno di un range temporale che può di solito variare fra i 30 secondi, e l’1, i 2 o i 5 minuti. Anche in questo caso, il rischio è più alto rispetto all’alternativa Call-Put, ma permette di puntare a rendimenti che in media si attestano sopra il 90%

Le opzioni binarie intervallo, proposte da gran parte delle piattaforme, sono infine legate alla possibilità che il valore di un determinato prodotto finanziario rimanga “dentro” (in) o “fuori” (out) un preciso margine, in un periodo di tempo preventivamente stabilito. Si tratta di uno strumento molto interessante, ma consigliato per investitori che abbiano già una buona dimestichezza con i quadri strategici del mercato finanziario.

In questo senso, è importante sottolineare come per investire in opzioni binarie la conoscenza di alcuni principi basici di operatività sul mercato siano fondamentale. Occorre infatti informarsi costantemente su dati e andamenti, facendo l’abitudine alla lettura di analisi tecniche in grado di orientarci in merito ai possibili sviluppi del mercato di riferimento.

Criteri per la valutazione di un broker di opzioni binarie

I fattori da considerare nella valutazione di un broker di opzioni binarie con cui operare sono numerosi e possono risultare determinanti per costruire un percorso di investimento serio e remunerativo. Il più importante, ovviamente, è quello di evitare qualsiasi operatore che possa nascondere fra le proprie offerte finanziarie la possibilità di una truffa. Altri criteri da tenere in grande considerazione riguardano il numero degli asset a disposizione e la varietà degli strumenti da poter utilizzare per le proprie puntate: tutti elementi attraverso in quali è possibile massimizzare i profitti. Fra i punti rilevanti, ma spesso non tenuti debitamente in conto da parte degli utenti, vi sono servizi come l’assistenza clienti, oppure la funzionalità della pagina web e delle applicazioni mobili: tutte componenti che strutturalmente possono contribuire in misura determinante al successo di un investimento.

Come capire se dietro un broker si nasconde una truffa

Le opinioni obiettive sui broker di opzioni binarie sono a volte difficili da rintracciare sul web. Una delle critiche sollevate con maggiore frequenza da investitori e addetti ai lavori riguarda proprio la difficoltà, in determinati casi, di comprendere se una piattaforma operi legittimamente o se si tratti piuttosto di una truffa.

Per districarsi intorno ai dubbi che possono sorgere di fronte alla valutazione di un servizio di trading in opzioni binarie, ecco alcune piccole regole attraverso le quali comprendere rapidamente se dietro un broker si nasconde una truffa.

Innanzitutto il contesto normativo. Gli intermediari finanziari che vogliano dimostrare in maniera netta e fuori da ogni possibile dubbio di non rappresentare una truffa e di essere ben lontani da ogni ipotesi di frode informatica devono assolutamente adempiere alle rigorose normative imposte dalle autorità competenti sul territorio della Comunità Europea. Nello specifico, è sempre bene assicurarsi che la compagnia con la quale si decide di operare sia registrata presso la CONSOB, meglio ancora se presente negli elenchi ufficiali di più paesi europei, Inoltre, il prospetto legale della proposta finanziaria deve necessariamente rapportarsi in modo totalmente conforme alla normativa MiFID, la direttiva europea che regola i mercati finanziari e che costituisce garanzia di affidabilità per gli investitori.

La possibilità di poter risalire senza troppe difficoltà a indirizzi e contesti fisicamente rintracciabili delle piattaforme è un altro buon segnale di serietà, perché ci permette di contestualizzare in maniera concreta l’esistenza di un’impresa che offre servizi di trading. Diversamente, le società fraudolente in odore di truffa di solito non forniscono informazioni sulla posizione fisica dei loro uffici: i broker legittimi e autorizzati non hanno invece alcun problema nel comunicarlo. In questo senso, sempre nell’idea di fornire informazioni complete e trasparenti, è importante che le piattaforme finanziarie pubblichino in maniera chiara e ben visibile i termini e le condizioni della loro offerta all’interno dei loro siti web.

Per quel che riguarda la sicurezza dei propri dati e la possibilità di effettuare qualsiasi genere di operazione finanziaria in completa serenità, è utile verificare l’utilizzo da parte delle piattaforme web di trading di avanzati sistemi di crittografia. La maggior parte degli operatori utilizza un sistema crittografico SSL, fondamentale per trasferire e prelevare il proprio denaro senza il rischio di incappare in pericolosi furti informatici portati a segno da hacker. Il prelievo e il deposito di denaro è infatti uno dei passaggi più delicati nel percorso che porta all’investimento finanziario ed è anzi comune opinione sul mercato delle opzioni binarie che spesso le più veementi accuse di frode e truffa siano legate propria a dettagli tecnici che in queste due fasi, prelievo e deposito di denaro, i clienti non comprendono nella maniera corretta.La sicurezza di non incorrere in nessun tipo di rischio nel momento in cui si immettono propri capitali online passa anche da una serie di procedure di verifica dell’identità che in determinati frangenti possono risultare troppo macchinose, ma che in verità garantiscono innanzitutto la privacy dei clienti e sono inoltre legate al rispetto della legislazione comunitaria contro il riciclaggio di denaro.

Ultimo, ma non per questo meno importante, fra gli elementi in grado di farci comprendere se dietro un broker di opzioni binarie si nasconde una truffa, è il servizio clienti. Un buon lavoro di assistenza può infatti sia aiutare a risolvere rapidamente problemi operativi che rappresentare in maniera credibile e concreta il profilo di una società.

Come scegliere un broker di opzioni binarie di buon livello

Anche in questo caso i parametri per effettuare la scelta di una piattaforma di trading che soddisfi le nostre aspettative sono legati ad alcune specifiche tecniche molto precise.

La funzionalità web costituisce ad esempio un tratto che sotto numerosi punti di vista può risultare determinante. Un disegno grafico pulito e intuitivo, una fluidità continua delle pagine e un pannello di sezioni e argomenti ben rintracciabile è senza dubbio un ottimo punto di partenza per poter investire in maniera rapida e affidabile.Allo stesso modo, può avere senso privilegiare quelle realtà che permettono di investire in opzioni binarie anche attraverso applicazioni mobili. Non sempre è possibile viaggiare con il vostro portatile e per questo una app ben costruita, costantemente aggiornata e con le medesime funzionalità della versione desktop può permettere agli utenti di ottimizzare il proprio tempo investendo attraverso l’utilizzo di uno smartphone.

Un’opportunità redditizia se scegliete il broker giusto

Come abbiamo spiegato, investire in opzioni binarie è un’alternativa molto interessante per i risparmiatori alla ricerca di opportunità altamente redditizie. Ovviamente bisogna però sempre tenere bene in considerazione i rischi associati agli investimenti e ai vari meccanismi che regolano ognuno dei differenti strumenti finanziari a disposizione, scegliendo con cura la piattaforma di trading ed evitando di restare vittime di pericolosi tentativi di truffe e frodi informatiche. La regola in questo caso è solo una: se avete anche solo un dubbio possa trattarsi di una truffa, evitate assolutamente di operare. Il nostro portale, da questo punto di vista, vi offre la possibilità di verificare in tempo reale un ampio ventaglio di società analizzate dai nostri esperti: un buon riferimento per scegliere con cognizione di causa il proprio broker di opzioni binarie.

Opzioni Binarie? Semplicemente una TRUFFA. Ecco perché…

Marketing vs Statistica: cosa sono davvero le Opzioni Binarie?

Personaggi illustri del mondo dello spettacolo, dello sport, importanti squadre di calcio… è impazzata la moda di fare da sponsor a Broker di Opzioni Binarie.

Sarà capitato anche a te di essere raggiunto da uno degli innumerevoli annunci di Trading con Opzioni Binarie che riempiono ormai gli spazi pubblicitari su internet e in televisione.

Noi, sinceramente, rimaniamo stupiti di tutto questo… e non sappiamo se questi grandi personaggi che prestano il loro volto a tali sponsorizzazioni siano realmente a conoscenza di ciò che contribuiscono a pubblicizzare e del messaggio che contribuiscono a diffondere.

Il marketing, a volte, è proprio strano. Diciamo pure dannoso. Prende l’unico (mezzo) aspetto vantaggioso, lo pompa al massimo e ti nasconde tutto il resto.

Tu guardi il personaggio famoso in tutto il suo splendore, questo ti risveglia il desiderio di vivere la SUA vita invece che la TUA, ti viene offerto lo strumento per farlo… e ci caschi con tutte le scarpe.

Messaggi come questi sarebbero ai limiti dell’etica perfino se si parlasse di uno strumento realmente in grado di farti guadagnare dei soldi… figuriamoci se parliamo di Opzioni Binarie, uno strumento progettato per farti PERDERE.

Guadagnare con opzioni binarie?

Noi ci chiamiamo Sapienza Finanziaria, ci piace la conoscenza, l’informazione. Non vogliamo giudicare a priori qualcosa che non conosciamo. Ecco perché abbiamo deciso di provare a guadagnare con le Opzioni binarie.

Abbiamo effettuato dei test in modo scientifico, oggettivo, statistico. Abbiamo letto le clausole legali dei vari Broker di Opzioni Binarie.

Abbiamo voluto farci un’idea nostra su questo strumento per capire se realmente si tratta di un’opportunità oppure se siamo di fronte alla TRUFFA DEL SECOLO.

Giulio Valerio Moretta, Trader e Formatore del Team di Sapienza Finanziaria, ha riportato i risultati di questa ricerca all’interno di uno speciale Report intitolato “La Truffa delle Opzioni Binarie”, che non solo spiega in dettaglio che cosa significa fare Trading con le Opzioni Binarie, ma soprattutto svela tutto cio’ che i broker e i gestori delle piattaforme non dicono mai.

Leggendolo capirai perché finora hai perso soldi (se hai provato le Opzioni Binarie) e perché da ora in poi dovresti decisamente starne alla larga!

Scoprirai perché i Broker di Opzioni Binarie sono società nate per spellarti vivo

Ti svela anche COSA devi realmente fare se vuoi guadagnare nel Trading.

Si tratta di 27 pagine che Ti apriranno gli occhi…
Per ricevere il Report “La Truffa delle Opzioni Binarie”, basta che ti colleghi a questa pagina web (CLICCA QUI) e ne richiedi una copia.

Se decidi di scaricarlo ora, il Report e’ completamente GRATUITO ed e’ un REGALO per Te, che hai scelto di investire il tuo tempo leggendo questo articolo.

Quindi assicurati il prima possibile la tua COPIA in Regalo >> CLICCA QUI e RICEVI il REPORT

Speriamo davvero che questo Report possa contribuire a fermare la tragedia finanziaria che si sta consumando, per molte persone, dietro l’oscuro business delle Opzioni Binarie.

Queste informazioni sono decisamente VITALI… possono letteralmente salvare la vita di molte persone!
Per questo ti invitiamo a condividere l’articolo usando il tuo social preferito!
Clicca sui pulsanti che trovi qui in fondo.

E tu, hai già avuto esperienze con le Opzioni Binarie?

Parliamone nei commenti

Buona lettura del Report
e un saluto dal Team di Sapienza Finanziaria

Opzioni binarie truffa

Se sei giunto qui sulla nostra pagina intitolata “opzioni binarie truffa” siamo certi che sei un tipo sospettoso o quanto meno curioso di sapere se quello che può essere considerato il business del secolo non sia altro che una misera truffa. Se ti interessi di opzioni binarie poi lo fai certamente con l’intenzione di ottenere dei risultati concreti ed hai sentito in giro che con questo strumento finanziario è possibile, ma forse hai sentito anche che le opzioni binarie sono una truffa.

In effetti molto spesso sulla rete si tende a parlare delle opzioni binarie in termini veramente entusiastici, forse fin troppo, visto che vi sono persone che affermano che sia possibile guadagnare 700€ al giorno se non molto di più, cifre da fare girare la testa. Se vuoi scoprire la verità che si nasconde dietro questo settore eccoti servito, nel prosieguo di questo elaborato vogliamo chiarirti le idee e cercare di capire insieme a te se le opzioni binarie sono una truffa oppure uno strumento finanziario con i “cosiddetti”.

Vuoi evitare le truffe con assoluta certezza? C’è un modo semplice ed efficace, apri il tuo conto di trading per opzioni binarie con un broker serio, autorizzato e certificato. Qui sotto una lista dei migliori broker autorizzati italiani per fare trading di opzioni binarie:

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo

Leva fino a 400 per trader professionisti

Metatrader 4 disponibile

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso

Opzioni binarie truffa: facciamo chiarezza

Una cosa vogliamo chiarirla subito e si tratta di un aspetto che ti farà certamente piacere se stai cercando una nuova fonte di reddito investendo online. Le opzioni binarie non sono una truffa. Ma passiamo dalle chiacchiere ai fatti cercando di dimostrare perché le opzioni binarie non sono una truffa ma un mezzo per raggiungere l’indipendenza finanziaria su internet.

Era il lontano 2008 quando finalmente le istituzioni si arresero all’evidenza: le opzioni binarie entrarono di diritto a far parte del novero degli strumenti finanziari ufficiali e legali, al pari del trading tradizionale e di qualsiasi altra tipologia di trading. Sebbene esse siano state inventate diverso tempo prima rispetto al 2008, all’inizio venivano guardate con diffidenza dagli insiders del settore.

Come accade per ogni novità inizialmente non le si accetta perché si sente sicuri in ciò che si è utilizzato fino a quel momento, accadde quindi che le opzioni binarie furono relegate nei sotterranei della rete e venivano utilizzate da pochissimi traders che forse ne avevano già subodorato le potenzialità, ma questo periodo di rigetto vissuto dallo strumento finanziario in questione non era destinato a durare a lungo. Piano piano, lentamente le opzioni binarie hanno risalito la corrente verso la luce e l’Olimpo dei mercati finanziari, a piccoli passi sono andate diffondendosi tra gli operatori finanziari che cominciavano ad apprezzarle per la loro semplicità di utilizzo e per i rendimenti stratosferici che potevano offrire.

La vecchia strada del trading tradizionale cominciava a sembrare obsoleta e così la richiesta di opzioni binarie sul mercato ha cominciato ad espandersi esponenzialmente fino a giungere al 2008 anno in cui la pressione era talmente forte che le authority finanziarie sparse in giro per il mondo non hanno più potuto ignorare le voci sempre più insistenti che chiedevano la regolamentazione del settore; fu così che oggi le opzioni binarie sono diventate lo strumento più amato e diffuso in assoluto tra gli operatori che non possono più fare a meno del trading binario. Oggi milioni di persone in tutto il globo affidano a brokers regolamentati e legali i loro capitali da investire ogni giorno nella massima sicurezza e con prospettive di profitto inimmaginabili prima dell’invenzione delle opzioni binarie: la rivoluzione è cominciata ed oggi è nel pieno delle sue forze, muovendosi come un’onda travolgente che convince sempre più persone a seguire la corrente!

Opzioni binarie truffa: perché si parla di truffa?

Risulta realmente difficile andare ad individuare tutti i fattori che hanno portato alcuni traders o sedicenti tali (o comunque una certa parte della rete) a pensare che il trading in opzioni binarie fosse una truffa. Secondo noi in primo luogo c’è da ammettere una cosa. Nel periodo in cui la situazione non era ancora stata regolamentata ed accettata dalle autorità competenti il trading binario poteva essere visto come un far west o come una giungla, ma di certo la giungla più redditizia del mondo. Per giungla e far west intendiamo dire luoghi dove non vigono regole ben precise e dove “il più forte” è in grado di fare il bello ed il cattivo tempo.

Prima del 2008 era capitato che si sentisse accostare la parola truffa ad opzioni binarie, perché in effetti vennero creati dei broker fake che una volta fatti depositare i soldi ai propri clienti sparivano senza lasciare alcuna traccia e senza alcuna possibilità da parte dei traders di recuperare il denaro, ma parliamo comunque di fatti assolutamente isolati che potevano verificarsi soltanto perché all’epoca non esistevano i controlli e le misure di sicurezza ultra tecnologiche di cui possiamo vantarci oggi. Inoltre ribadiamo che in quel periodo le autorità competenti non prestavano molta attenzione ai mercati finanziari su internet ma soltanto a quelli tradizionali delle borse e dei prodotti finanziari “fisici” per così dire.

Un altro motivo per cui si poteva sentire parlare di truffa e che ancora oggi tende a regalare una cattiva immagine di questo business deriva dal comportamento dei traders stessi che hanno perso il loro capitale investendo in opzioni binarie, ma spieghiamoci meglio. In passato come anche oggi le persone sono alla continua ricerca dei modi più semplici e veloci per fare soldi in grande quantità. Alla gente piacerebbe raccogliere il denaro dagli alberi come frutti per poi andare a spenderlo senza alcuna difficoltà e senza rendersi conto che la cosa non è assolutamente possibile, in un mondo dove bisogna sudare per ottenere qualsiasi tipo di compenso come quello odierno.

Capitava e capita ancora, quindi, che persone che noi consideriamo dei veri e propri sprovveduti una volta letto qualche banner o ascoltato qualche annuncio, in dei video appositamente creati per raccontare frottole, iniziassero a fare trading in opzioni binarie senza avere la minima idea di quello che stavano facendo, ma semplicemente con la certezza (venduta da qualche truffatore) che spingendo qualche pulsante a caso avrebbero portato nelle loro tasche una fortuna nel giro di 60 secondi, un giro di lancette di orologio per diventare ricchi sfondati. A nostro parere anche uno stupido capirebbe che non è possibile, ma vediamo cosa accade subito dopo!

Opzioni binarie truffa: il trading questo sconosciuto!

Ora potrebbe tornarci utile la metafora che abbiamo utilizzato all’inizio: persone come queste avrebbero tanto voluto scalare l’Everest senza neanche aver mai fatto una escursione e senza neanche rendersi conto di quello che stavano facendo. Una volta effettuato un deposito di qualche centinaia di euro anche presso brokers perfettamente onesti (come tutti i più famosi che oggi circolano in rete) essi arrivano puntualmente a perdere tutto ciò che avevano depositato sul proprio conto di trading, bruciandosi in questo modo ogni possibilità di divenire traders ricchi ed affermati.

Fare trading in opzioni binarie può essere intuitivo quindi anche chi non l’ha mai fatto può piazzare investimenti, ma se poi questi saranno vincenti o meno sarà l’esperienza e le strategie che si utilizzano a decretarlo. Coloro che non prendono il trading in opzioni binarie seriamente e “scommettono” il proprio denaro come al casinò invece di cercare di investirlo secondo le ben note metodologie efficaci non stanno facendo investimenti, anzi non sono neanche dei traders ma solo degli sprovveduti destinati a fallire come il nostro famoso scalatore.

Subito dopo che questi finti traders hanno perso tutto, che cosa accade? Ecco dopo aver fatto un danno a se stessi questi soggetti lo fanno anche agli altri perché davanti al loro fallimento si mettono a gridare ai quattro venti che sono stati truffati dai broker e che il trading in opzioni binarie non permette di guadagnare veramente ma si tratta soltanto di una bufala colossale da evitare a tutti i costi.

In questo modo molti blog, forum, siti e social network si trovano inquinati da vuote asserzioni negative sulle opzioni binarie che non fanno altro che andare a minare le sicurezze di coloro che invece avrebbero intrapreso una carriera da traders seriamente con le opzioni binarie. Queste persone che volevano fare sul serio probabilmente dopo aver letto e sentito di tutto sulle opzioni binarie non saranno più disposte a rischiare il proprio denaro in questo business descritto come il male assoluto e perdono in questo modo una occasione preziosa per creare la propria rendita mensile e quindi la propria libertà finanziaria!

Opzioni binarie truffa: i guadagni non sono garantiti

Chi si mette li a dirti che con le opzioni binarie i profitti sono garantiti e possono essere raggiunti senza alcun rischio ti sta molto probabilmente truffando o forse sta cercando di venderti qualcosa. In ogni attività di investimento è insito un rischio che fa parte del concetto stesso di investimento, nascondere questo rischio potrebbe davvero essere considerato una truffa. Noi invece siamo qui a palesarti la situazione e benché sappiamo con certezza che molti grandi traders sono in grado di raggiungere il successo con il trading binario, sappiamo bene che d’altra parte per un principiante questo risultato è impossibile almeno per i primi mesi di contrattazioni.

Il rischio di ogni singolo trades nelle opzioni binarie ammonta al 100% del capitale investito in quella data operazione. Il che significa che se investi 10€ e l’operazione si chiude negativamente tu perdi l’intera posta, quindi tutti e 10 gli euro investiti, a meno che il tuo broker non ti garantisca un rimborso sulle perdite, che comunque non accade molto raramente nel trading binario. Sebbene le perdite possano essere sia fastidiose sia distruttive per i capitali e per le menti degli operatori finanziari ci si può consolare benissimo però pensando agli incredibili profitti che le opzioni binarie possono garantire; a fronte di una perdita potenziale del 100% del capitale le opzioni binarie ti possono offrire profitti che variano dal 70% al 1600% del capitale investito, ecco quindi che la prospettiva di perdere il 100% non spaventa poi più di tanto giusto?!

I broker che oggi ti offrono le negoziazioni in opzioni binarie sono e DEVONO essere virtuosi avendo il massimo rispetto dei propri clienti e tutelandoli in ogni istante che essi passano a fare trading con le opzioni binarie sulle loro piattaforme di negoziazione. Non c’è via di scampo perché sui broker e sull’intero settore delle opzioni binarie vigilano ormai così tanti organismi che truffare qualcuno è diventato letteralmente impossibile, a meno che il broker non preferisca chiudere! In quel caso gli converrebbe davvero truffare i propri clienti!

A parte gli scherzi oggi la CySEC che vigila quotidianamente sul normale svolgimento delle contrattazioni senza lasciare alcuno spazio alle truffe ed alle ruberie del denaro dei clienti. Anche l’operatività sulle piattaforme viene controllata per far si che queste ultime funzionino sempre a dovere e che non si assista a fenomeni di modifiche delle quotazioni. Ogni anno i broker più virtuosi ricevono premi internazionali per il loro operato serio ed all’avanguardia e per questo ricevono anche il consenso di un numero sempre maggiore di traders.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: